Star Wars, Disney registra una nuova società di produzione: è per la trilogia di Rian Johnson?

La nuova trilogia di Star Wars di Rian Johnson procede nello sviluppo e ora sembra sia fornita anche di una società ufficiale di produzione.

In attesa di goderci il gran finale della saga Skywalker con l'Episodio IX nei cinema per Natale, Lucasfilm si sta già preparando per il futuro della saga di Star Wars.

Insieme alla notizia che potrebbero essere in corso preparativi per una terza serie tv live-action, probabilmente sviluppata per Disney+, il sito Fantha Tracks riporta che la Disney ha registrato una società di produzione probabilmente destinata a lavorare al primo film della trilogia di Rian Johnson.

Naturalmente si tratta di notizia non confermata, e Lucasfilm è molto riservata sui piani per il futuro del franchise, ma "E & E INDUSTRIES (UK) LIMITED" è stata registrata in un lotto con altre società.

Per coloro che si stanno chiedendo quale indizio possa rappresentare questa registrazione, ogni grande produzione cinematografica e televisiva viene registrata come entità separata sotto l'egida di uno studio più grande. Come fa notare il sito Fantha Tracks, Star Wars: Gli ultimi Jedi è stato registrato sotto la compagnia "Space Bear Industries (UK) Limited", con il titolo provvisorio di "Space Bear". Star Wars: Episodio IX è stato invece registrato sotto la compagnia di "Carbonado Industries (UK) Limited", con il titolo provvisorio di "trIXie".

Ciò non significa che le riprese siano iniziate o siano destinate ad iniziare, ma solo che Lucasfilm può iniziare ad assumere personale per sviluppare il progetto, e quei membri della troupe saranno impiegati sotto l'egida di "E & E Industries".

Ci sono state dubbi sul futuro della trilogia di Rian Johnson dopo che un blog ha pubblicato una notizia non verificata secondo cui il rapporto tra Johnson e Lucasfilm si era interrotto. Johnson stesso ha smentito la voce, indicando che ha ancora in programma di realizzare la sua trilogia di Star Wars, ma che al momento è impegnato con il suo prossimo film mistery Knives Out, in uscita alla fine di quest'anno.

No, non è vero, sto ancora lavorando alla trilogia. Con tutto il dovuto rispetto per Superbromovies, che sono sicuro sono dei bravi gentiluomini con fraterne buone intenzioni.

Con "Star Wars: Episodio IX" che probabilmente segnerà un nuovo record al box-office, il franchise di Star Wars ha purtroppo subito una battuta d'arresto lo scorso anno con i deludenti incassi del sottovalutato e ingiustamente snobbato Solo: A Star Wars Story. Il capo di Walt Disney Studios, Alan Horn, ha recentemente parlato di questo durante un'intervista con Hollywood Reporter.

È sempre una sfida perché - e lo dico con amore e rispetto per i media - la cosa su questi grandi film è che ricevono molta attenzione, sia positiva che negativa, quindi quando non funzionano, come Solo, i media dicono che si tratta di un fallimento. Penso che sia stato un film piuttosto bello, non ha avuto risonanza quanto avevamo sperato, ma la stampa lo descrive in un modo più negativo di quello che merita.

 

"Star Wars: Episodio IX" di JJ Abrams arriva nei cinema italiani il 18 dicembre.

 

 

 

Fonte WeGotThisCovered / Fantha Tracks

 

 

 

  • shares
  • Mail