Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag Transformers 3

Intervista a Enrico Ghezzi: "Transformers 3 uno dei film migliori del 2011"

pubblicato da Antonio Maria Abate


Tra le varie segnalazioni giunteci in redazione, piuttosto interessante ci pare quella relativa ad un’intervista rilasciata da Enrico Ghezzi ai microfoni di FreakOut. Il creatore di Fuori Orario e co-creatore di Blob ha avuto modo di raccontare il 2011 cinematografico, oltre ad esprimersi brevemente su certe direzioni che il mezzo sta prendendo. Di seguito e dopo il salto trovate l’intervista, reperibile anche a questo indirizzo. Grazie a Roberto per la segnalazione.

Ghezzi, quali sono stati i migliori 5 film del 2011?
Troppo pochi cinque titoli… anzitutto “Tree Of Life” di Malick, “Cut” di Naderi (che manderemo in onda a Fuori Orario), “Le Havre” di Kaurismäki, “Kotoko” di Tsukamoto. Poi mi è piaciuto “Transformers 3” di Bay, molto vicino all’altro bellissimo “Faust” di Sokurov…

Perché avvicina Transformers e Faust?
Sono agitati dalla stessa inquietudine, sono entrambi goethiani. Partono dallo stesso tipo di sgomento rispetto alla facilità della mutazione, mutazione che poi non cambia nulla. Parlano entrambi dei limiti del sapere umano…

Continua a leggere: Intervista a Enrico Ghezzi: "Transformers 3 uno dei film migliori del 2011"

Oscar 2012: Votate il miglior sonoro

pubblicato da Antonio Maria Abate


Dopo aver votato la miglior colonna sonora agli Oscar 2012, passiamo immediatamente al miglior sonoro. Anche qui ci sono i classici cinque titoli in lizza per la statuetta. Ed anche in questo caso, come sempre, ci sono i nostri due sondaggi, pronti ad essere compilati da voi lettori. Partiamo coi cinque film nominati.

Oscar 2012: Votate il miglior montaggio sonoro

pubblicato da Cut-tv's

resized_Oscar_2012_miglior_montaggio_sonoro

Insieme all’attesa per la serata degli Oscar, si riduce anche quella dei pronostici del nostro gioco, ma dopo il montaggio c’è ancora tempo per scegliere gli aspiranti del miglior montaggio sonoro:

La melodia per il gioco però è sempre la stessa, sia quando scegliete chi secondo voi ha più probabilità di vincere, sia quando la scelta cade su chi vorreste che vincesse ..

....
condividi 5 Commenti

Oscar 2012: Votate i migliori effetti speciali

pubblicato da Carla Cigognini

Oscar_2012_migliori_effetti_speciali

Con questo post iniziano a parlare “seriamente” di Oscar 2012. Mentre aspettiamo la serata del 26 febbraio quando verranno consegnate le statuette, ci rivolgiamo a voi con alcuni post-sondaggio. Verranno infatti pubblicati dei post dove vi chiederemo chi sarà il vincitore di una determinata categoria e chi si merita di vincere. Tutto secondo voi, naturalmente.

Oggi parliamo di effetti speciali. I candidati sono:
- Harry Potter e i doni della morte parte2
- Hugo
- Real Steel
- L’alba del pianeta delle scimmie
- Transformers 3

E’ logico che alcuni film non li avrete (forse o ancora) visti ma si tratta di un gioco, quindi…. giochiamo!

Ecco i 10 film che potranno vincere l'Oscar per i migliori effetti speciali

pubblicato da dr. apocalypse

Ecco i 10 film che potranno vincere l'Oscar per i migliori effetti speciali

10 film per un Oscar. La corsa alla statuetta si fa sempre più impegnativa, con l’Oscar per i Migliori Effetti Speciali arrivato oggi ad una scrematura di 10 pellicole. Tutti i membri del ramo effetti visivi saranno invitati a vedere un estratto di 10 minuti da ognuno dei 10 film selezionati. Il prossimo 19 gennaio, dopo aver visto i 10 estratti, i membri saranno chiamati a restringere questa corsa a 5 titoli, pronti a scannarsi il prossimo 26 febbraio durante l’84esima notte delle notti.

Il 24 gennaio, come ormai tutti saprete, conosceremo le nomination ufficiali. Nell’attesa, ecco i 10 titoli pronti a contendersi la statuetta per i Migliori Effetti Visivi. Ce ne sono 5 da eliminare, ed uno da far trionfare. Da Harry Potter alla creazione del mondo di Malick in The Tree of Life. Voi come vi muovereste in tal proposito?

- “Captain America
- “Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2
- “Hugo
- “Mission: Impossible 4
- “Pirati dei Caraibi 4
- “Real Steel
- “L’alba del Pianeta delle Scimmie
- “Transformers 3
- “The Tree of Life
- “X-Men: First Class

Box Office 2011: Harry Potter batte tutti - ecco la Top10 dei maggiori incassi dell'anno

pubblicato da dr. apocalypse

Box Office 2011: Harry Potter batte tutti - ecco la Top10 degli incassi

Un 2011 all’insegna della terza dimensione, con 4 titoli in 3D tra i primi 5 e ben 7 nei primi 10. A guardare tutti dall’alto, lui, l’ultimo Harry Potter, riuscito nell’impresa di incassare ben 1,328,111,219 dollari in tutto il mondo. 381 di questi negli Usa, con 947 in arrivo dai mercati esteri, per un titolo entrato nella Top3 dei film più visti di tutti i tempi, inflazione esclusa, dopo i cameroniani Avatar e Titanic. Per completare l’anno del boom potteriano, il film ha fatto suo anche il più ricco weekend d’esordio negli States (169 milioni di dollari), il più ricco esordio estero (314 milioni di dollari), il più ricco esordio di sempre worldwide (483 milioni) e il più ricco giorno d’apertura negli Usa (91 milioni). Altro sequel ed altro incasso stellare per Transformers 3, non ultimo capitolo di un franchise sempre più remunerativo. 1,123,746,996 i dollari raccolti dal film Paramount, con I Pirati dei Caraibi 4 in terza posizione. Contro ogni più roseo pronostico il film Disney ha nuovamente sbancato i botteghini, raccogliendo 1,043,871,802 dollari in giro per il mondo.

Medaglia di legno per il primo cartoon della classifica, ovvero quel Kung Fu Panda 2 andato malino negli States ma benissimo all’estero. 665,692,281 dollari per il film della Dreamworks Animation, riuscito così nella non semplice impresa di far meglio del predecessore, fermatosi nel 2008 a quota 631 miloni. Quinda posizione e 653 milioni di dollari in tasca per Breaking Dawn Parte 1, in calo rispetto a New Moon ed Eclipse, con il sorprendente Fast Five sesto e più che sorridente. Addirittura 626 i milioni di dollari incassati dal film della Universal, mai stato così ricco come con questo quinto ‘episodio’ della saga. Se in settima posizione troviamo la prima vera commedia della Top10, ovvero Una notte da Leoni 2, arrivato ai 581 milioni di dollari, in ottava ecco arrivare loro, I Puffi, a dir poco straordinari con i loro 562 milioni di dollari. Addirittura 419 di questi, ovvero il 75% del totale, in arrivo dall’estero.

Chiusura di chart con due cartoon, tra i veri sconfitti di quest’annata, ovvero Cars 2 e Rio. Dopo il miliardo di dollari incassato lo scorso anno da Toy Story 3, in casa Pixar hanno visto dimezzarsi gli incassi, a causa dei 551 milioni di dollari raccolti dal titolo di Brad Lewis, con il cartoon Fox fermatosi a quota 484 milioni. Fuori per un soffio dai migliori dieci, titoli come Il Pianeta delle Scimmie (481 milioni) e Thor (450). A domani per i 10 ‘flop’ della stagione.

La Top 10 dei film più piratati del 2011

pubblicato da carloprevosti

Fast Five
A pochi giorni dall’inizio del nuovo anno si tirano le somme di quello appena passato, tra classifiche di ogni tipo c’è anche da registrare quella stilata dal LA Times sui film più scaricati dalla rete. Sorprendentemente il film in cima a questa lista non è uno dei blockbuster più gettonati dell’anno, ma un film di “genere” molto amato dagli appassionati di automobili.

Il film più scaricato del 2011 è infatti Fast Five, seguito dal secondo episodio di Una notte da leoni e solo terzo il divino Thor.

Tra i 10 film ci sono anche titoli che non hanno avuto un grande successo al box office come Source Code, oppure Sucker Punch di Zack Snyder e 127 Ore.

Harry Potter e i doni della morte parte 2, che è stato uno dei blockbuster di maggior successo dell’anno è solo decimo della lista mentre altri successi mondiali come Transformers 3 e Breaking Dawn, sono addirittura fuori dalla lista.

Dopo il continua tutta la classifica.

Continua a leggere: La Top 10 dei film più piratati del 2011

....
condividi 4 Commenti

Cineblog Movie Awards 2011: votate il peggiore film dell'anno

pubblicato da Carla Cigognini

Film_brutto_2011

E dopo aver scelto i film più brutti del 2011, ecco la votazione. Alla fine sono rimasti i più votati:

- Transformers 3
- Dylan Dog
- Box Office 3d
- Breaking Dawn

Mentre scrivo al primo posto c’è il film di Ezio Greggio che non è stato davvero apprezzato né da noi né da voi (a quanto vedo). Personalmente non l’ho visto ma mi fido dei voti. Se invece siete in disaccordo potete… far vincere qualcun altro. Votate qui.

Box Office Estate 2011: Harry Potter ha battuto tutti

pubblicato da dr. apocalypse

Box Office Estate 2011: Harry Potter ha battuto tutti

Una lunga estate da ‘blockbuster’, come forse non se ne vedevano da tempo. Perché negli ultimi mesi i botteghini di mezzo mondo hanno visto macinare dollari su dollari, abbattendo il muro del miliardo per ben 3 volte. Ma chi ha vinto la sfida dell’estate 2011? Ovviamente lui, Harry Potter. L’ultimo capitolo della celebre saga è infatti arrivato all’incredibile cifra del 1,311,580,000 dollari. 3° incasso più alto di sempre, ovviamente inflazione esclusa, con 937 milioni di dollari in arrivo dai mercati esteri. Un’enormità, forse impronosticabile alla vigilia. Medaglia d’argento più che soddisfacente per Transformers: Dark of the Moon. Il terzo capitolo del ricco franchise è infatti arrivato ai 1,112,529,000 dollari. In questo caso siano dinanzi al 5° incasso più alto di sempre, ma a solo 7 milioni dal 4° posto, in mano a Il Ritorno del Re di Peter Jackson. Terza posizione per un altro titolo in 3D, a dimostrazione di quanto la terza dimensione ancora tiri, ovvero I Pirati dei Caraibi 4. 1,039,041,782 dollari per Jack Sparrow, riuscito nell’impresa di sbancare ancora una volta i botteghino.

Con la medaglia di legno andiamo finalmente incontro al primo cartoon, ovvero Kung Fu Panda 2, riuscito ad incassare ben 650,175,000 dollari. Tralasciando Fast Five, uscito ad aprile, l’estate ci ha poi regalato il boom di Una notte da Leoni 2, uscito a fine maggio, e più che soddisfatto grazie ai 581,325,595 dollari raccolti in tutto il mondo. 6° posizione per Cars 2, fermatosi a quota 540,285,000 dollari, con I Puffi 3D riuscito nell’impresa di arrivare ai 427,753,000 dollari.

Sono 352,378,373 i dollari raccolti da X-Men: le Origini, con l’Alba del Pianeta delle Scimmie arrivato ai 345,125,000 dollari. Tutt’altro che esaltante il totale fatto registrare da Captain America: The First Avenger, arrivato ai 336,006,000 dollari, mentre ha fatto furore Le Amiche della Sposa, riuscito ad incassare 280,961,000 dollari in tutto il mondo, dopo esserne costati poco meno di 30. Esaltante, infine, anche Super 8, con 248,941,000 dollari raccolti. E le delusioni di quest’estate 2011? Sicuramente Lanterna Verde, arrivato ai 214,242,554 dollari, dopo esserne costati 200, Cowboys & Aliens, arrivato ai 146,200,000 dollari, dopo esserne costati 163, e soprattutto Conan the Barbarian, riuscito ad incassare fino ad oggi 41 milioni di dollari, dopo esserne costati 90.

Transformers 3 rimasterizzato per i cinema IMAX torna in sala

pubblicato da dr. apocalypse

Transformers 3 rimasterizzato per i cinema IMAX torna in sala

Battere il Signore degli Anelli. Transformers 3 torna al cinema in una versione IMAX rimasterizzata. 246 le sale IMAX che ospiteranno il clamoroso ritorno dei robottoni di Bay nei cinema statunitensi, dal prossimo 26 agosto all’8 settembre, per un box office da spremere fino all’ultimo centesimo di dollaro. Perché il totale incassato dal film è già di per se’ impressionante, essendo arrivato ai 1,095,540,006 dollari incassati in tutto il mondo, ma c’è un quarto posto a portata di mano da dover attaccare.

Il Ritorno del Re è infatti vicinissimo, avendo incassato nel 2003 1,119,110,941 dollari, tanto da poter essere ‘attaccato’. Bay, e la Paramount, hanno l’occasione di salire in 4° posizione, tra i film che più hanno incassato nella Storia del Cinema, inflazione esclusa. A guardare tutti dall’alto, ovviamente, Avatar, con quasi 2 miliardi e 800 milioni di dollari incassati, seguito da Titanic, vicino al miliardo e 850 milioni di dollari, e l’ultimo Harry Potter, arrivato alla sbalorditiva cifra di 1,266,007,900 dollari raccolti in tutto il mondo. 900, incredibile ma vero, solo dai mercati esteri.

Fonte: Collider