Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag ridley scott

Prometheus: Blu-ray con 15 minuti di scene eliminate e ore di contenuti extra

pubblicato da Cut-tv's

Prometheus

Dalla mappa stellare con l’androide David (Michael Fassbender) ben poche cose appaiono strane, anche se in fondo dopo aver scoperto che saremo tra gli ultimi ad esplorare i segreti dell’universo con Prometheus di Ridley Scott, non dovrebbe stupirci poi tanto apprendere che il film arriverà nelle sale italiane mentre l’edizione home video promette già quello che non vedremo.

Per la precisione 15 minuti di scene tagliate o alternative, che si sommano alle ore di contenuti speciali del ricco cofanetto Blu-Ray, tra Schizzi di Ridley Scott, l’intero progetto dello script di Damon Lindelof e Spaihts Jon, il commento audio del regista (120 min), fotografie del team, featurettes e molto altro ancora. Trovate i contenuti in dettaglio dopo il salto.

Un Blu-Ray disponibile del 3 ottobre in Francia, forse in contemporanea anche da noi, che aspettiamo il 19 ottobre per vederlo al cinema mentre leggiamo le recensioni degli altri, e per chi non si è già accaparrato l’Alien Anthology Blu-ray set, ci sarà anche l’intera saga disponibile in box set con Evolution : De Alien à Prometheus (”Evolution: From Prometheus to Alien”).

Continua a leggere: Prometheus: Blu-ray con 15 minuti di scene eliminate e ore di contenuti extra

....
condividi 1 Commenti

Blade Runner compie 30 anni

pubblicato da Rosario

Come forse avrete notato, oltre che lunedì (sigh!) oggi è anche il 25 giugno. Una data apparentemente come un’altra, ma indelebile per i numerosi fan di Blade Runner: era infatti il 25 giugno 1982 quando il capolavoro firmato da Ridley Scott arrivò per la prima volta nelle sale americane, per poi naturalmente fare la sua comparsa nei cinema di tutto il mondo compresi quelli italiani, dove uscì il 14 ottobre dello stesso anno.

Non solo un film diventato un cult, ma anche un’opera in grado di suggestionare e condizionare con momenti epici (come quello del monologo finale che trovate riproposto qui sopra), facendo da ispirazione anche per numerose altre storie uscite tra il 1982 e il 2012. All’interno del cast, come certamente saprete, i vari Harrison Ford, Rutger Hauer, Sean Young, Edward James Olmos e Daryl Hannah.

Numerose sono ovviamente le chicche e le curiosità su Blade Runner, come lo screenplay disponibile in rete , la galleria fotografica dietro le quinte vista anche da queste parti qualche tempo fa e la recente realizzazione in acquerello di una scena. A proposito di curiosità, eccone qualcuna:

- Ridley Scott aveva dubbi nel girare Blade Runner, in quanto temeva di poter essere bollato come “regista SciFi” dopo aver appena finito Alien.
- Quante versioni di Blade Runner ci sono state? Sette, ce lo dice un articolo di Wikipedia.
- Il termine replicante fu coniato dalla figlia dello screenwriter David Peoples, dal termine della biologia

Ricordiamo che Blade Runner avrà un sequel, diretto sempre da Ridley Scott.

....
condividi 2 Commenti

Blade Runner in acquerello

pubblicato da Rosario

Ben 3285 dipinti in acquerello, usati per un unico scopo: riprodurre fedelmente con tale tecnica una delle scene del film Blade Runner, da molti osannato come un vero e proprio cult ancora oggi, a distanza di trent’anni (il “compleanno” cade proprio tra pochi giorni) dalla sua uscita nelle sale.

Un teaser, se così possiamo chiamarlo, realizzato dall’artista svedese Anders Ramsell e lungo ben 13 minuti, in seguito al quale però lo stesso Ramsell anticipa di voler ricreare l’intero film: per farlo, ha anche sincronizzato l’audio originale di Blade Runner ai suoi meravigliosi dipinti, animati mettendoli naturalmente in sequenza nel video postato su YouTube.

Il risultato finale può sembrare sicuramente strano, vista la presenza della metropoli futuristica di Blade Runner calata in una specie di sogno colorato: siamo curiosi di vedere cosa (e soprattutto quando) arriverà una volta realizzato tutto il progetto. Nel frattempo, per quanto riguarda Blade Runner, vi ricordiamo la presenza ufficiale del sequel.

Via | Wired.com

....
condividi 0 Commenti

Prometheus: all'origine di tutto con gli effetti della Weta Digital

pubblicato da Cut-tv's

Sapere che nelle sala d’oltremanica stanno già vedendo Prometheus di Ridley Scott, quando noi dobbiamo aspettare addirittura il 19 ottobre, rende l’attesa ancora più insopportabile e il mistero della causa qualcosa di oscuro, al pari dello spazio profondo e delle origini della vita, che il film promette di esplorare.

Dovendo accontentarci di spoiler, featurette e indiscrezioni di seconda mano, oggi però ci intrufoliamo proprio dietro le quinte di quegli effetti speciali usati per tornare all’origine di tutto, apprezzati anche dai critici più reticenti, e introdotti da Martin Hill della Weta Digital con Alien Anatomy.

Un vero tuffo nelle viscere e nel DNA della figura solitaria protagonista della sequenza di apertura del film, un perfetto modello prometeico, che su facebook potete sbirciare al trucco, smaterializzato (nella foto) per tornare patrimonio genetico della razza umana. Un ’sacrificio’ compiuto dall’unico dei misteriosi ingegneri che compaiono tra le scene tagliate del film (nel video a seguire), e che ci avvicina un po’ ai segreti che ha in serbo Prometheus.

Foto | Prometheus-movie
Video | The Daily

Continua a leggere: Prometheus: all'origine di tutto con gli effetti della Weta Digital

....
condividi 0 Commenti

Due recensioni dall'estero per Prometheus

pubblicato da Carla Cigognini

prometheus_poster_filmCome vi chiamiamo… voi arrivate. Siete lettori fedeli e vi amiamo molto. La prima recensione di Prometheus, da Praga, ha fatto discutere parecchio nei commenti ma oggi vogliamo farvi leggere altri due pareri.

Salve,
Ho potuto vedere il film in questione proprio ieri sera, trovandomi in Francia. Sala piena pur non essendo in 3D. Il film mi è piaciuto. La colonna sonora (mi ricorda l’ultimo Tron) è perfetta per accompagnare lo spettatore. La fotografia maniacale e le scene estremamente realistiche, tanto da sembrare in alcuni momenti un documentario. L’interpretazione di Fassbender l’ho trovata eccezionale ( l’unico non umano, che agisce come fosse un bambino, incuriosito da ogni cosa, tanto da…) quanto l’interpretazione della attrice “Rapace” che mi ha lasciato sgomento di fronte ad alcune scene, di una veridicità e crudezza che non ricordo di aver visto. L’attrice Theron, non mi è dispiaciuto sia stata lasciata un po’ in disparte. Quello che doveva fare lo ha fatto. Se pur ci sono, i momenti di sorpresa e paura vengono completamente surclassati da scene sorprendentemente cruente e impensabili lì per lì. Purtroppo non posso fare confronti con la serie Alien, ma certamente è stata sì una sorpresa per me dire: Mi sembra di conoscerlo “Questo”! Una battuta carina/spezza tensione che non poteva mancare è quella del comandante che esplicitamente chiede alla Theron (proprietaria dell’astronave) di fare sesso. Alla risposta negativa, il comandante le chiede se è mica un Robot anche lei.
Risposta: fra dieci minuti nella mia stanza.
(Mail di f.andrej)

E dopo il salto ne trovate una più lunga.

Continua a leggere: Due recensioni dall'estero per Prometheus

....
condividi 7 Commenti

Prometheus: la recensione di un lettore di Cineblog

pubblicato da Carla Cigognini

prometheus-poster

E come avevamo previsto (e richiesto…) ecco la prima recensione del film Prometheus firmato Ridley Scott, direttamente da un nostro lettore che vive all’estero e che l’ha già visto.

Ciao a tutti,
Mi chiamo Pierluigi e sono un vostro appassionato lettore. Vivendo a Praga da un paio d’anni ormai, ho la fortuna di vedere alcuni film al cinema in anticipo rispetto all’Italia, tra cui appunto Prometheus. Di conseguenza colgo l’occasione, che avete dato a tutti i lettori di Cineblog, di fornirvi il mio punto di vista sul film. Spero si esservi stato utile. Un saluto, Pierluigi.

Premesso che non avevo grandi aspettative sul film in quanto avevo paura che venissero puntualmente disattese, purtroppo sono costretto a confermare tale presentimento, in quanto il mio parere sulla pellicola è assolutamente NEGATIVO.

Il film ha un grande difetto: la sceneggiatura. Infatti vengono immessi nella storia così tanti elementi i quali restano lì lasciandomi con troppe domande e pertanto rendono la trama troppo discontinua. Senza contare qualche forzatura di troppo, come ad esempio l’ultima scena del film. Sembra quasi che Damon Lindelof abbia sceneggiato un telefilm e non un film, un po’ alla Lost dove per ogni risposta c’erano di conseguenza altre 5 domande. Tuttavia qui non abbiamo la prossima puntata tra una settimana e ciò comporta che il film rimanga sospeso in una sorta di limbo. In altri termini, sembra quasi che il film sia stato concepito per la creazione di un franchise. Ma anche questa idea, non può giustificare, a mio modestissimo parere, una sceneggiatura così approssimativa, talvolta quasi scontata.

Continua a leggere: Prometheus: la recensione di un lettore di Cineblog

....
condividi 5 Commenti

Prometheus torna a mostrarsi in un trailer "cartonato"

pubblicato da Antonio Maria Abate

Sul ritardo di Prometheus dalle nostre parti suppongo sia già stato detto abbastanza. E poiché in realtà c’è poco da aggiungere, stemperiamo l’atmosfera con qualcosa di divertente. Perché anche quest’ultimo film di Ridley Scott, come ogni preannunciato fenomeno di peso, è già stato fatto oggetto delle più svariate forme d’immaginazione di fan sparsi per il mondo.

E’ questo il caso del delizioso filmato che trovate in apertura, dove un gruppo di artisti indipendenti si sono cimentati in un lavoro a nostro parere degno d’attenzione. Servendosi di forbici e cartone hanno messo sù il trailer di Prometheus, e c’è già chi si domanda se gli autori saranno ancora più coraggiosi da utilizzare la stessa tecnica per girare l’intero film. Di ’sto passo potrebbero far prima loro ad ultimarlo che noi italiani a vedere l’originale al cinema.

Uscita che, lo ricordiamo, resta fissata per il 19 Ottobre nelle nostre sale. Nel cast figurano Michael Fassbender, Charlize Theron, Idris Elba, Noomi Rapace, Patrick Wilson, Guy Pearce, Rafe Spall, Logan Marshall-Green, Sean Harris e Kate Dickie.

....
condividi 0 Commenti

Hai già visto Prometheus? Scrivi la recensione per Cineblog

pubblicato da Carla Cigognini

prometheus_posterPrometheus. Praticamente mezzo mondo lo ha già visto. Il 30 maggio è uscito in Belgio, Francia, Svizzera (French speaking region). Il 31 si è visto in Cile, Danimarca, Israele, Russia, Kazakistan, Bielorussia e Ucraina. Il primo giugno è arrivato nelle sale cinematografiche dell’Armenia, Bulgaria, Finlandia, Irlanda, Norvegia, Svezia, Turchia, Uk. Dopodomani, 6 giugno, uscirà in Grecia, Hong Kong, Indonesia, in Serbia (in 3d!), Sud Corea, Taiwan. E mi fermo qui.

E noi? Oh beh, noi Italiani che siamo sempre sul pezzo dobbiamo aspettare fino al 19 ottobre… Giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre. 5 mesi di ritardo. Non so se sia un problema di doppiaggio o di distribuzione ma questa attesa è a dir poco snervante. Quanti di voi lo cercheranno online per scaricarlo? Ma a parte questo problema della pirateria… non possiamo aspettare di sapere com’è il nuovo film di Ridley Scott.

Ecco perché chiediamo aiuto a voi, carissimi lettori. Sappiamo che ci leggete anche dall’estero e a voi chiediamo: avete visto il film? Scrivete la recensione e mandatecela, la pubblicheremo su Cineblog. Mandate il vostro scritto a info@cineblog.it con il vostro nickname o nome e cognome (o solo nome, se preferite!). Vi aspettiamo!

Prometheus vede nel cast Michael Fassbender, Charlize Theron, Idris Elba, Noomi Rapace, Patrick Wilson, Guy Pearce, Rafe Spall, Logan Marshall-Green, Sean Harris, Kate Dickie. Avete visto il trailer italiano? Siete eccitati quanto noi? Allora date un’occhiata anche al dietro le quinte, al lungo spot di un minuto, alla presentazione dell’androide David 8 interpretato da Michael Fassbender e al trailer russo.

....
condividi 7 Commenti

Prometheus: nuovo spot televisivo

pubblicato da Rosario

Anche se manca ancora decisamente troppo tempo all’uscita italiana fissata per il prossimo 19 ottobre, per Prometheus è quasi tempo d’uscita dall’altro lato dell’Atlantico, visto che il film arriverà nelle sale americane venerdì prossimo, 8 giugno. Anticipando l’uscita al cinema del nuovo lavoro di Ridley Scott le TV USA hanno iniziato a trasmettere un nuovo spot televisivo della pellicola, che vi proponiamo naturalmente anche qui su Cineblog.

Ricordiamo a proposito di Prometheus gli appuntamenti che ci ha riservato Yahoo durante la scorsa settimana, ancora disponibili per essere rivisti nel caso in cui ve li siate persi in occasione della loro trasmissione in diretta: la chat col regista e il cast e il red carpet da Londra. Oltre al buon Ridley Scott, protagonisti di entrambi gli eventi sono stati come già detto anche gli attori che vedremo all’interno del film, vale a dire Noomi Rapace, Michael Fassbender, Charlize Theron (bellissima all’anteprima), Idris Elba, Sean Harris, Kate Dickie e Rafe Spall.

Con Prometheus, Scott tornerà al genere che ha contribuito a definire, creando un titolo fantascientifico originale ed epico ambientato negli angoli più pericolosi dell’universo. La pellicola segue le vicende di un team di scienziati ed esploratori durante un viaggio che metterà alla prova i loro limiti fisici e mentali, e li porterà in un mondo lontano, dove scopriranno le risposte alle domande più profonde dell’uomo, e al mistero ultimo della vita. Un “non-prequel” di Alien, per il quale come abbiamo detto in apertura di post qui in Italia dovremo aspettare ben quattro mesi in più del dovuto.

Via | Shocktillyoudrop.com

....
condividi 2 Commenti

Prometheus: il red carpet live da Londra

pubblicato da Rosario

Prometheus, ancora lui. Dopo aver assistito ieri alla chat in diretta con membri del cast e regista, è arrivato oggi il grande giorno: alle 18:00 in punto sarà infatti in onda il live streaming del red carpet in quel di Londra, che come in occasione della chat potremo seguire anche qui su Cineblog grazie alla collaborazione con Yahoo.

Un’altra occasione da non perdere per tutti i fan del prossimo film di Ridley Scott, in uscita dall’altra parte dell’Atlantico il prossimo 8 giugno: come saprete, in Italia ci sarà da attendere molto di più (sigh!), visto che proprio di recente l’arrivo nelle nostre sale è stato fissato a un incredibile 19 ottobre.

Tornando al red carpet, saranno ovviamente presenti oltre al regista anche i membri del cast, guidati da Noomi Rapace, Michael Fassbender e Charlize Theron affiancati da Idris Elba, Sean Harris, Kate Dickie e Rafe Spall. Con Prometheus, Scott tornerà al genere che ha contribuito a definire, creando un titolo fantascientifico originale ed epico ambientato negli angoli più pericolosi dell’universo. La pellicola segue le vicende di un team di scienziati ed esploratori durante un viaggio che metterà alla prova i loro limiti fisici e mentali, e li porterà in un mondo lontano, dove scopriranno le risposte alle domande più profonde dell’uomo, e al mistero ultimo della vita.

....
condividi 0 Commenti