Film 2013-2014: Tom Hiddleston sarà Loki in The Avengers 2? - arriva Pitch Perfect 2



The Avengers 2: aspettando le nomination made in Academy, The Avengers già sa che chiuderà il 2012 da 'primatista' assoluto, in quanti ad incassi. 1,511,757,910 dollari portati a casa, tanto da pianificare immediatamente un sequel. Che confermerà quale facce? Tom Hiddleston, mitico Loki in Thor, si è detto tutt'altro che sicuro di riuscire a riacciuffare una parte: “Non lo so, e questa è una risposta davvero onesta. Non ne ho idea, non ho parlato con Joss. Ci sta sicuramente lavorando. Però penso che il pubblico sia probabilmente stanco di vedere Loki nei panni del cattivo. Forse i Vendicatori hanno bisogno di qualcun altro da combattere. Ma mi piacerebbe farne di nuovo parte”. Una risposta più concreta sul sincero dubbio di Middleton la avremo con Thor: The Dark World (7 novembre 2013), in cui il suo personaggio potrebbe fare una fine 'certa', e sparire una volta per tutte dai cinecomic Marvel. The Avengers 2 uscirà il 1° maggio del 2015.

Pitch Perfect 2: se in Italia non si muove una foglia sulla sua distribuzione, negli States Pitch Perfect ha fatto boom. 63 milioni di dollari, dopo esserne costati appena 17. Glee che incontra Le Amiche della Sposa è molto piaciuto alle spettatrici americane, tanto da meritarsi un capitolo 2. A confermare il 'sì' alla produzione Skylar Astin, intervistato da MovieWeb e tra i protagonisti del film. In odore di riconferma anche Rebel Wilson, mentre ancora nulla si saprebbe sull'eventuale ritorno di Anna Kendrick. Diretto da Jason Moore, Pitch Perfect è uscito proprio oggi in Inghilterra, mentre a febbraio si farà vedere in Spagna e a maggio in Francia. E in Italia quando? Per ora tutto tace.

Judd Apatow: Re della commedia americana dell'ultimo decennio, Judd Apatow ha deciso di spiazzare. Il produttore, sceneggiatore e regista sarebbe infatti al lavoro su un progetto tanto ambizioso quanto curioso. Ad annunciarlo lo stesso Apatow, intervistato da GQ. Al centro della trama, il sistema di giustizia penale. In salsa ovviamente commediante? Non è detto, perché tutto potrebbe virare verso il dramma, terreno fino ad oggi sconosciuto per Apatow:"Ho una grande idea. Forse l'idea migliore che abbia mai avuto". "Un'idea che mi obbliga a creare personaggi e situazioni che non hanno assolutamente nulla a che fare con la mia esperienza passata. Non è lontanamente autobiografico. E' complicato, rilevante, ed anche politico. Sono entusiasta di scrivere qualcosa che ha una coscienza sociale". Insomma, vedremo un Apatow per la prima volta impegnato. Così parrebbe. Ma ne sarà davvero capace?

Revoc: regista, produttore e sceneggiatore islandese, Olaf de Fleur avrebbe convinto la Summit Entertainment, ormai divisione della Lionsgate, a produrre un nuovo sci-fi, da lui scritto e diretto. Secondo l'Hollywood Reporter il film ruoterebbe attorno ad un'invasione aliena sulla terra. Revoc il titolo. David Hoberman e Todd Lieberman dovrebbero produrre il tutto, per un progetto per ora avvolto nel totale mistero. De Fleur, lo scorso anno, portò in sala il thriller City State.

Star Wars VII: ricordate i rumor di ieri, riguardanti Tikal, Yavin 4 e il papabile ritorno di Luke Skywalker? Smentiti. Seccamente, dalla produzione. Puro gossip, in conclusione, incredibilmente lanciato da un'agenzia di stampa come la Reuters.

  • shares
  • Mail