ADG Awards 2013: le nomination degli scenografi di Hollywood

Il sindacato degli scenografi di Hollywood, l’Art Directors Guild, rivela le sue nomination del 2013. 15 film per 3 gruppi: leggili tutti su Cineblog.

E dopo le nomination dei PGA, i produttori di Hollywood, le quali hanno regalato almeno una sorpresa, ecco le nomination dell’Art Directors Guild, il sindacato degli scenografi di Hollywood. Più che sorprese, qui si notano assenze che pesano tanto. Vediamo intanto le segnalazioni, divise al solito in tre gruppi:

Dopo il salto, i 5 titoli in corsa nella categoria film ambientati nel presente e un paio di considerazioni.

Ora, parliamoci chiaro: tutto piuttosto prevedibile, e a tratti pure un po’ noioso nel suo essere un compitino ben eseguito. I film ambientati nel passato e i fantasy erano ampiamente previsti, mentre tra i film ambientati nel presente fa piacere trovare Skyfall.

Eppure… davvero non c’era neanche uno slot per Moonrise Kingdom? E The Master che viene snobbato anche in questo caso? Posto che il film di P.T. Anderson è in una situazione che mai avremmo pensato mesi fa per quel che riguarda gli Oscar 2013, è in questo caso l’assenza del film dell'”altro” Anderson a lasciare spiazzati.

Detto questo, il “gioco” di indovinare la cinquina della categoria “Migliori scenografie” agli Oscar di quest’anno si fa più semplice, ma resta ancora complicatissima. Ovviamente a rendere più complesse le previsioni c’è proprio la divisione in tre gruppi, che tira in ballo 15 film papabili. Noi, prima del 10 gennaio, torneremo con le nostre ultime previsioni.

I premi dei ADG verranno assegnati il 2 febbraio.

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →