Shaolin Girl, il sequel giapponese

Non si tratta di un vero e proprio sequel, visto che Stephen Chow appare solo come produttore, e anche perchè la produzione si è spostada da Hong Kong al Giappone, passando per le mani del regista di Blockbuster Motohiro Katsuyuki e cambiando protagonista da Stephen Chow alla bellissima Kou Shibasaki (la Toshiro Mifune donna come

Non si tratta di un vero e proprio sequel, visto che Stephen Chow appare solo come produttore, e anche perchè la produzione si è spostada da Hong Kong al Giappone, passando per le mani del regista di Blockbuster Motohiro Katsuyuki e cambiando protagonista da Stephen Chow alla bellissima Kou Shibasaki (la Toshiro Mifune donna come l’ha definita qualcuno).

Il film però, almeno da quanto se ne legge in giro è molto deludente ma se siete coraggiosi una chanche potete pure dargliela.

A seguire il trailer.

Ultime notizie su Film Orientali

Tutto su Film Orientali →