Toy Story: un rifacimento amatoriale tra live-action e stop-motion

Jonason Paule e Jesse Perrotta, gli autori di questo assurdo lungometraggio, devono amare alla follia il primo Toy Story. I due giovani filmaker, iscritti al corso di cinematografia della Northern Arizona University (NAU), hanno passato gli ultimi 24 mesi a pianificare, girare e montare un rifacimento amatoriale del mitico film d'animazione, che spazia tra live-action, stop-motion e... teatro delle marionette.

Woody, Buzz, Rex e tutti gli altri giocattoli ufficiali della saga Disney-Pixar diventano i protagonisti, insieme ad altri pupazzi fatti a mano e ai vari gadget rimediati in giro. In rappresentanza del "mondo degli umani" ci sono dei credibili attori in carne ed ossa ma anche le location scelte somigliano parecchio a quelle che si vedono nel cartone digitale vincitore del premio Oscar. A condire il tutto ci sono poi effetti audio e colonna sonora originale.

Paule e Perrotta avrebbero potuto limitarsi a girare il remake del trailer ma hanno deciso di rifare-celebrare ogni scena del lungometraggio uscito nel 1995, che dura un ora e venti. Dopo aver omaggiato i dipendenti della Pixar con alcune copie del DVD, i due nostalgici autori hanno postato la versione integrale del progetto anche su YouTube, con il permesso di John Lasseter.

Fonte: The Verge

  • shares
  • Mail