CineBlog consiglia: Buon compleanno, Mr. Grape

Buon compleanno, Mr. Grape (What’s Eating Gilbert Grape – drammatico, USA 1993) Regia di Lasse Hallström, con Johnny Depp, Leonardo Di Caprio, Juliette Lewis, Mary Steenburgen, Crispin Glover, John C. Reilly. Questa sera, ore 21.10 su La7 Tra i pochi abitanti della piccola cittadina di Endora, nello Iowa (1091 abitanti), vive la famiglia Grape. Dopo

di simona

Buon compleanno Mr. GrapeBuon compleanno, Mr. Grape (What’s Eating Gilbert Grape – drammatico, USA 1993) Regia di Lasse Hallström, con Johnny Depp, Leonardo Di Caprio, Juliette Lewis, Mary Steenburgen, Crispin Glover, John C. Reilly.

Questa sera, ore 21.10 su La7

Tra i pochi abitanti della piccola cittadina di Endora, nello Iowa (1091 abitanti), vive la famiglia Grape. Dopo il suicidio del padre, il primogenito Gilbert si occupa della madre obesa che da sette anni non esce più di casa, delle due sorelle e del fratello ritardato mentale, Arnie. Oppresso dalla noia e dalle troppe responsabilità, Gilbert ha una relazione adulterina con la moglie di un ricco signore del luogo mentre mantiene la famiglia lavorando come commesso nel piccolo negozio della città. Ogni anno in paese la famiglia attende con ansia l’arrivo dei caravan, che quest’anno riserva un sacco di sorprese…

Il regista svedese Lasse Hallström, alla sua seconda regia americana e prima dei successi ottenuti con Le regole della casa del sidro e Chocolat, dimostra il proprio talento dirigendo magistralmente i suoi interpreti (Leonardo Di Caprio, all’epoca emergente poco più che 18enne, ci regala quella che – nell’opinione della scrivente – è la migliore interpretazione della sua carriera) e mettendo in scena con tocco delicato ed originale una storia semplice dai toni dolci e amari insieme, sulla voglia di libertà, di tenerezza e sull’importanza della famiglia.

Johnny Deep, di poche parole ma dalle infinite espressioni, come sempre è molto a suo agio nei panni dell’introverso. Juliette Lewis, con quell’aria un po’ infantile e disagiata, incarna perfettamente il personaggio della ragazza qualunque della provincia americana. Scritta da Peter Hedges, che ha adattato per lo schermo il suo stesso – ed omonimo – romanzo, la pellicola ha conquistato svariati premi e riconoscimenti. Va vista almeno una volta, se non per la storia in sè stessa, almeno per le ottime performances degli interpreti.

Voto Simona: 9

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →