Jim Carrey: 24 curiosità sulla Maschera di Hollywood

“Il mio obiettivo è quello di dimenticare il dolore, di prenderlo in giro, di ridurlo”.

di carla


E’ il Canada la patria di Jim Carrey, nato in Ontario il 17 gennaio del 1962. Oggi scopriamo qualche curiosità su di lui.

1. Vero nome: James Eugene Carrey
2. Altezza: 1,87m
3. Matrimoni: uno con Melissa Carrey dal 28 marzo 1987 all’11 dicembre 1995; sono divorziati, hanno avuto una bambina di nome Jane. Il secondo con Lauren Holly, dal 23 settembre 1996 al 29 luglio 1997, sono divorziati.
4. All’età di 10 anni ha inviato il suo curriculum a Carol Burnett.
5. E’ vegetariano.
6. Nel 1998 ha cantato Rocket Man con Elton John in uno dei suoi concerti.
7. Compie gli anni lo stesso giorno del comico Andy Kaufman che ha interpretato in Man on the Moon (1999). Andy era del 1949.
8. Ha la doppia cittadinanza americana e canadese.
9. Ha un aereo personale.
10. Ha dichiarato che Eternal Sunshine of the Spotless Mind (Se mi lasci ti cancello – 2004) lo ha fatto riflettere sulle sue relazioni d’amore passate e sul motivo per cui non hanno funzionato.

Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!

Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!
Tanti auguri Jim Carrey!

11. Ha fatto un provino per il ruolo di Ted per il film Sixteen Candles – Un compleanno da ricordare (1984). La parte è andata a Anthony Michael Hall.
12. Ha scritto lettere a Tupac Shakur mentre era in carcere, per aiutarlo a ridere e a sorridere. Tupac ha detto che Carrey era il suo attore preferito.
13. Era stato considerato per la parte del Dottor Male nel film Austin Powers – Il controspione (1997), ma ha dovuto abbandonare a causa di un conflitto di programmazione con Bugiardo bugiardo (1997).
14. È stato considerato per il ruolo del capitano Jack Sparrow in La maledizione della prima luna (2003) e Willy Wonka in La fabbrica di cioccolato (2005). Entrambi alla fine sono andati a Johnny Depp.
15. La sua interpretazione di Ace Ventura (1994) è classificata alla posizione numero 97 della classifica “I 100 più grandi personaggi cinematografici del cinema” della rivista Premiere.
16. Prima di The Aviator (2004) di Martin Scorsese ha passato anni cercando di produrre e recitare in un film sulla vita di Howard Hughes.
17. Ha avuto una storia d’amore di 5 anni con Jenny McCarthy.
18. E’ un grande fan dei cartoni animati Johnny Bravo e di SpongeBob.
19. Jack Nicholson lo ha definito il “Jack Nicholson della prossima generazione”.
20. È stato considerato per il ruolo di Ted Stroehmann in Tutti pazzi per Mary (1998). La parte è andata a Ben Stiller.
21. Golden Globes:
– 1995, nomination per The Mask. Ha vinto Hugh Grant – Quattro matrimoni e un funerale. Gli altri candidati erano: Terence Stamp – Priscilla, la regina del deserto, Johnny Depp – Ed Wood, Arnold Schwarzenegger – Junior.
– 1998, nomination per Bugiardo Bugiardo. Vinse Jack Nicholson – Qualcosa è cambiato. Gli altri candidati erano: Kevin Kline – In & Out, Samuel L. Jackson – Jackie Brown e Dustin Hoffman – Sesso & Potere.
– 1999, premio vinto per The Truman Show. Gli altri candidati erano: Nick Nolte – Affliction, Ian McKellen – Demoni e dei, Tom Hanks – Salvate il soldato Ryan e Stephen Fry – Wilde.
– 2000, premio vinto per Man on the moon. Gli altri candidati erano: Robert De Niro – Terapia e pallottole, Rupert Everett – Un marito ideale, Hugh Grant – Notting Hill, Sean Penn – Accordi e disaccordi.
– 2001, nomination per Il Grinch. Vinse George Clooney – Fratello, dove sei?. Gli altri candidati erano: John Cusack – Alta fedeltà, Robert De Niro – Ti presento i miei, Mel Gibson – What Women Want – Quello che le donne vogliono.
– 2005, nomination per Se mi lasci ti cancello. Vinse: Jamie Foxx – Ray. Gli altri candidati erano: Paul Giamatti – Sideways In viaggio con Jack, Kevin Kline – De-Lovely e Kevin Spacey – Beyond the Sea.
22. Razzie Awards:
– 1995, nomination come Peggior Nuova Star per Ace Ventura – L’acchiappanimali (1994), Scemo & Più scemo (1994) e The Mask – Da zero a mito (1994).
– 2008, nomination peggior attore per Number 23.

Tanti auguri Jim Carrey!

23. Ha detto:

[Circa le sue possibilità di vittoria ai Golden Globes del 1998] “E’ da pazzi… Voglio dire, Jack Nicholson, Dustin Hoffman, Samuel L. Jackson, Kevin Kline… Non vedo come posso perdere”.

“La gente ama ridere, e la maggior parte delle persone possono trovare l’umorismo in qualsiasi cosa, il che è grandioso. Cercare di etichettare o classificare le commedie è ridicolo. Voglio dire, se ridi per una scoreggia, sei un idiota? Non credo.”

“Mi tuffo nel Prozac di tanto in tanto”.

“Io non credo nella fiaba di stare insieme per sempre. Dieci anni con qualcuno è sufficiente. In dieci anni si può offrire un sacco di amore”.

“Non ho alcuna intenzione di rinunciare alla mia eredità canadese. La mia educazione in Canada mi ha reso la persona che sono. Sarò sempre orgoglioso di essere canadese”.

[Dopo aver registrato una cover di I Am the Walrus dei Beatles] “Ecco! L’ho fatto! Ho profanato un lavoro artistico senza tempo! La prossima volta vorrei dipingere un pagliaccio sul volto della Gioconda mentre uso la Santa Sindone di Torino”.

“Se non ci fosse stato il Ritalin quando ero un bambino, non sarei qui ora”.

La cosa migliore che si può ottenere da un rapporto è che quando sei con qualcuno quella persona ti incoraggia ad essere la versione migliore di te stesso.

“Il mio obiettivo è quello di dimenticare il dolore, di prenderlo in giro, di ridurlo”.

24. Qualche stipendio:
– Ace Ventura – L’acchiappanimali (1994): 350 mila dollari
– The Mask (1994): 540 mila dollari
– Scemo & Più scemo (1994): 7000 mila dollari
– Batman Forever (1995): 20 milioni dollari
– Ace Ventura – Missione Africa (1995): 15 milioni dollari
– Il rompiscatole (1996): 20 milioni dollari
– Bugiardo bugiardo (1997): 20 milioni dollari
– The Truman Show (1998): 12 milioni dollari
– Man on the Moon (1999): 12 milioni dollari
– Io, me & Irene (2000): 20 milioni dollari
– Il Grinch (2000) 20 milioni di dollari + merchandising
– “In Living Color” (1990): 25 mila dollari ad episodio
– Una settimana da Dio (2003): 25 milioni dollari
– Yes Man (2008): 36,2% del profitto

Jim Carrey – Filmografia

– Una vacanza fuori di testa (Copper Mountain), regia di David Mitchell (1983)
– Tutti di buon gusto (All In Good Taste), regia di Anthony Kramreither (1983)
– Il treno più pazzo del mondo (Finders Keepers), regia di Richard Lester (1984)
– Se ti mordo… sei mio (Once Bitten), regia di Howard Storm (1985)
– Peggy Sue si è sposata (Peggy Sue Got Married), regia di Francis Ford Coppola (1986)
– Scommessa con la morte (The Dead Pool), regia di Buddy Van Horn (1988)
– Le ragazze della Terra sono facili (Earth Girls Are Easy), regia di Julien Temple (1989)
– Pink Cadillac, regia di Buddy Van Horn (1989) – cameo
High Strung, regia di Roger Nygard (1991)
– Ace Ventura – L’acchiappanimali (Ace Ventura: Pet Detective), regia di Tom Shadyac (1994)
– The Mask – Da zero a mito (The Mask), regia di Chuck Russell (1994)
– Scemo & più scemo (Dumb and Dumber), regia di Peter e Bobby Farrelly (1994)
– Batman Forever, regia di Joel Schumacher (1995)
– Ace Ventura – Missione Africa (Ace Ventura: When Nature Calls), regia di Steve Oedekerk (1995)
– Il rompiscatole (The Cable Guy), regia di Ben Stiller (1996)
– Bugiardo bugiardo (Liar Liar), regia di Tom Shadyac (1997)
– The Truman Show, regia di Peter Weir (1998)
– Simon Birch, regia di Mark Steven Johnson (1998)
– Man on the Moon, regia di Miloš Forman (1999)
– Io, me & Irene (Me, Myself & Irene), regia di Peter e Bobby Farrelly (2000)
– Il Grinch (Dr. Seuss’ How the Grinch Stole Christmas), regia di Ron Howard (2000)
– The Majestic, regia di Frank Darabont (2001)
Pecan Pie – cortometraggio (2003)
– Una settimana da Dio (Bruce Almighty), regia di Tom Shadyac (2003)
– Se mi lasci ti cancello (Eternal Sunshine of the Spotless Mind), regia di Michel Gondry (2004)
– Lemony Snicket – Una serie di sfortunati eventi (Lemony Snicket’s A Series of Unfortunate Events), regia di Brad Silberling (2004)
– Dick e Jane – Operazione furto (Fun with Dick and Jane), regia di Dean Parisot (2005)
– Number 23 (The Number 23), regia di Joel Schumacher (2007)
– Yes Man, regia di Peyton Reed (2008)
– A Christmas Carol, regia di Robert Zemeckis (2009)
– Colpo di fulmine – Il mago della truffa (I Love You Phillip Morris), regia di Glenn Ficarra e John Requa (2010)
– I pinguini di Mr. Popper (Mr. Popper’s Penguin), regia di Mark Waters (2011)
– Drunk History Christmas, regia di Jeremy Konner – cortometraggio (2011)
– Burt Wonderstone, regia di Don Scardino (2013)

I Video di Blogo

Dwayne Johnson è l’attore più pagato al mondo del 2019 – la TOP10

Ultime notizie su Spiderman

Tutto su Spiderman →