• Film

The Power of Few: primo trailer per il film “interattivo” di Leone Marucci

Il cinema apre le porte alla creatività degli utenti della rete, chiamati a far attivamente parte del team creativo dietro le quinte del thriller.

di simona

Ogni tanto capita di imbattersi, in rete, in operazioni davvero curiose. E’ il caso di The Power of Few, film indipendente abbastanza unico nel suo genere. Scritto e diretto da Leone Marucci, che figura anche come produttore accanto a Q’orianka Kilcher (la Pocahontas di Terrence Malick) che nella pellicola interpreta Alexa; The Power of Few ha la particolarità di aver voluto coinvolgere il pubblico nel processo di realizzazione della pellicola, fin dalle prime fasi della pre-produzione. Racconta il regista:

Attraverso il nostro sito, abbiamo aperto una porta interattiva agli appassionati, invitandoli a collaborare attivamente con noi… e hanno risposto. Inizialmente i fan hanno partecipato al casting, visionato i provini; hanno collaborato alla scelta delle locations, dei nomi dei personaggi, hanno deciso il loro aspetto. Poi si sono uniti al nostro team produttivo e ora stanno lavorando al montaggio finale dell’opera.

Il film è atteso sugli schermi americani in limited-release il prossimo 15 febbraio.

The Power of Few è un thriller interpretato da Christopher Walken, Christian Slater, Q’orianka Kilcher e Anthony Anderson. Il film esplora le possibili alterazioni del tempo, mescolando criminalità urbana e cospirazione religiosa. La vicenda principale viene raccontata da più prospettive e incoraggia il pubblico a guardare le cose da più punti di vista, per sottolineare come le scelte di un singolo individuo possano influenzare l’esito delle cose, in un mondo in cui tutto è interconnesso.

Lungo un arco temporale di soli 20 minuti, il film intreccia le vite di cinque personaggi insoliti e inconsapevolmente collegati fra loro, un’intricata operazione di contrabbando ed un momento di pericolo, mistero e trasformazione. Un adolescente disperato assale un commesso nel tentativo di portare una medicina al fratellino malato. Un corriere della malavita a cui è stato affidato un pacchetto misterioso, diventa il bersaglio di una banda spietata quando salva un uomo in fuga. Due agenti sotto copertura entrano in conflitto con le norme sulla tortura quando penetrano in una cellula terroristica. Per procurasi il denaro necesario a comprare del cibo, un delirante senza tetto ruba una pistola ad un poliziotto e la vende alla persona sbagliata. In mezzo a tutto questo, un personaggio emerge come simbolo di speranza, creando un effetto a catena che attraversa il percorso di ciascuno…