Film 2013/2014: Sarah Jessica Parker fuori da Lovelace - James Franco sarà Jay Sebring - Paul Dano sarà Brian Wilson



- Run All Night: ancora azione, per un attore che ha ormai trovato il proprio sbocco naturale. Liam Neeson sarà infatti la star di Run All Night, titolo sceneggiato da Brad Ingelsby e diretto da Jaume Collet-Serra. Per Neeson e Collet-Serra un ritorno sul set, dopo Unknown e Non Stop, proprio ora in lavorazione. Il gigante Liam dovrà andare a vestire i panni di un sicario costretto all'incontro/scontro con un boss, in una sola notte, per proteggere suo figlio e la propria famiglia.

- Lovelace: bye bye Sarah Jessica Parker. L'attrice è stata infatti esclusa da Lovelace, biopic sulla leggendaria Linda Lovelace, star di Gola Profonda interpretata da Amanda Seyfried. La Jessica Parker avrebbe dovuto vestire i panni della femminista americana Gloria Steinem, andando a sostituire l'inizialmente prescelta Demi Moore. I due registi, Rob Epstein e Jeffrey Friedman, hanno infatti deciso di concludere la loro pellicola nel 1980, e non nel 1984, come scritto sullo script, escludendo di fatto la Parker. Fu proprio la Steinem, verso la metà degli anni 80, a convincere la Lovelace ad abbandonare il mondo del porno, tanto da tramutarla in attivista contro la cinematografica erotica. Le scene della Parker sono state tutte girate, ma di lei, nel film, non ci sarà traccia. "Non avremmo mai voluto fare quella chiamata. Lei era davvero un fiore all'occhiello per la produzione". Queste le parole dei registi ad Entertainment Weekly, per una pellicola ormai pronta al debutto. Perché il 22 gennaio sarà presentata al Sundance Film Festival. Protagonisti: Peter Sarsgaard, Juno Temple, Adam Brody, Chris Noth, James Franco e Chloë Sevigny.

- Beatuful People: ancora un progetto d'autore per James Franco, sempre più 'oscillante' tra blockbuster ben remunerati e progetti low budget. L'attore avrebbe infatti strappato regia ed interpretazione di Beautiful People, film sulla vera storia del celebre parrucchiere delle star Jay Sebring. Un titolo ambientato negli anni 60, con protagonisti personaggi come Steve McQueen, Bruce Lee, The Rat Pack e Jim Morrison. Tutti amici di Sebring, follemente innamorato di Sharon Tate, che rifiutò la sua offerta di matrimonio per poi sposare Polanski, fino alla strage compiuta dai seguaci di Charles Manson, nel 1969, che chiuse un decennio di pace e speranza, mettendo un punto all'età dell'innocenza. Franco, per non farsi mancare nulla, non solo dirigerà e reciterà, ma produrrà anche il tutto, al fianco di David Bortolucci, Miles Levy, Vince Jolivette e Julie Yorn.

- Love & Mercy: sarà Bill Pohlad a produrre e dirigere Love & Mercy, biopic sul musicista Brian Wilson, interpretato da Paul Dano. Dopo Looper, Ruby Sparks e There Will Be Blood, un altro ruolo di peso per il giovane attore, con Atticus Ross (The Social Network) chiamato a lavorare sulla colonna sonora del film, che ovviamente comprenderà le musiche di Wilson. Bassista, pianista, produttore innovativo e sperimentatore, compositore e arrangiatore, e cantante, Wilson è stato ed è tutt'ora il principale autore del gruppo Beach Boys. Intervistato sull'argomento, Wilson si è detto soddisfatto della scelta Dano, con John Wells e Claire Rudnick Polstein in cabina di produzione e Oren Moverman, sceneggiatore de Il Messaggero, dietro lo script. Più che un biopic, il film darà uno sguardo non convenzionale ai momenti seminali nella vita di Wilson, concentrandosi sul suo genio artistico, le lotte profonde, e l'amore che lo teneva in vita.

- La Madre: Sono iniziate ieri a Roma le riprese del film “La Madre”, liberamente tratto dal romanzo breve “La madre” del premio Nobel Grazia Deledda che racconta i tormenti di un uomo diviso tra passione e fede, e le morbose ossessioni della madre. Diretto da Angelo Maresca, al suo esordio in sala, il film ruoterà attorno ad un cast composto da Carmen Maura, Stefano Dionisi, Luigi Burruano e Laura Baldi. Sceneggiato da Dardano Sacchetti, Arcangelo Bonaccorso e Angelo Maresca, con la collaborazione di Laura Sabatino, il film sarà distribuito dalla Movimento Film. A sorpresa, il film sarà ambientato ai giorni nostri, nella zona romana dell'Eur, tra ambienti moderni e freddi, che suggeriscono la desolazione dei sentimenti.

- A Little Chaos: 15 anni dopo "The Winter Guest", Alan Rickman torna dietro la macchina da presa con "A Little Chaos", film che potrà contare sulle presenze di Kate Winslet e Matthias Schoenaerts, visto in un Sapore di Ruggine ed Ossa. Scritto da Allison Deegan, il film racconterà la storia di due giardinieri rivali incaricati di... creare una fontana a Versailles da Luigi XIV. Un titolo in costume, in conclusione, per una pellicola che in primavera potrà dare il via alle riprese. Dopo Sense & Sensibility, la Winslet e Rickman tornano ad incrociarsi, anche se in questo caso non più come 'colleghi'.

  • shares
  • Mail