• Film

Film 2013/2014: trovati gli sceneggiatori per il nuovo Terminator – remake per Il terrore arriva al tramonto

35 anni dopo l’uscita in sala dell’originale, la MGM ha dato il via al remake di The Town That Dreaded Sundown. Produce Ryan Murphy

– Sci-fi George Nolfi: Ad Hollywood ormai va di moda lo sci-fi. George Nolfi, regista di The Adjustment Bureau, ha avuto l’ok dalla Universal Pictures per dirigere un nuovo titolo di fantascienza. Una storia originale, sceneggiata dallo stesso Nolfi insieme a Andrew Knauer, sceneggiatore di The Last Stand. Se la trama è ancora sconosciuta, per Nolfi sarà sicuramente un atteso ritorno, dopo il debutto in cabina di regia del 2011. Sceneggiatore, ancor prima che regista, Nolfi ha scritto, tra i tanti, anche The Bourne Ultimatum e Ocean ‘s Twelve.

– Terminator: Finalmente ci siamo. Il nuovo Terminator è pronto a partire. Megan Ellison e David Ellison hanno infatti affidato le sorti del nuovo capitolo a Laeta Kalogridis e Patrick Lussier. Saranno loro a dover rendere credibile il ritorno in sala di un mito. Se la prima ha lavorato su Avatar, Shutter Island, I Guardiani della Notte, Pathfinder e Alexander, il secondo, soprattutto montatore, ha scritto My Bloody Valentine e Dracula di Wes Craven. Dopo anni di attesa, e di rinvii continui a casa dei diritti del franchise, Terminator is back.

– All I’ve Got: accantonato per ora il progetto La Torre Nera, Ron Howard sembrerebbe aver trovato un film per le sue corde. All I’ve Got il titolo, per un dramma romantico in mano alla Bad Robot e alla Paramount Pictures. Remake di un telefilm israeliano del 2002, Tutto quello che Ho segue la storia di una donna che, dopo aver perso l’amore della propria vita, trova un nuovo amore e una famiglia con il passare degli anni. Raggiunto l’aldilà, la donna ha due opzioni per tornare nel mondo dei vivi: si può svegliare e continuare la propria vita, oppure dimenticare tutto, risvegliandosi al fianco del primo amore, di nuovo giovane e felicemente insieme.

– Il terrore arriva al tramonto: 35 anni dopo l’uscita in sala dell’originale, diretto da Charles B. Pierce e con Ben Johnson protagonista, la MGM ha dato il via al remake di The Town That Dreaded Sundown. Secondo quanto riportato da ShockTillYouDrop.com, Alfonso Gomez-Rejon sarebbe in trattative per la regia, con Ryan Murphy e Jason Blum produttori. Gomez-Rejon, particolarmente apprezzato in alcuni episodi di “American Horror Story”, è stato regista della seconda unità in Argo di Ben Affleck. Per lui, in conclusione, la prima vera opportunità cinematografica. Tratto da una storia vera, il film ruota ad un “Phantom Killer” incappucciato che seminò la morte e il panico nella cittadina di Texarkana nel pieno degli anni 40.


– The Good Luck of Right Now
: visto il boom di The Silver Linings Playbook, la Dreamworks ha già opzionato il nuovo libro di Matthew Quick, The Good Luck of Right Now. Al centro della trama quattro sconosciuti che, distrutti dal dolore per motivi propri, si uniscono per dar vita ad un’improbabile famiglia. Ancora una volta sarà Philadelphia al centro della scena, per un titolo che la Dreamworks si augura possa ripetere il boom de Il Lato Positivo, con 8 nomination agli Oscar e 55 milioni di dollari raccolti.

– Pure: portato Smashed lo scorso anno al Sundance, e atteso a breve sempre al Sundance con The Spectacular Now, James Ponsoldt torna sul set per l’adattamento cinematografico di Pure. Scritto da Julianna Baggot, il romanzo non è altro che il primo capitolo di una trilogia che si svolge in un mondo post-apocalittico diviso in due: da una parte i puri, che vivono serenamente sotto una cupola, e dall’altra gli umili, costretti a vivere tra le rovine. Dopo il boom di The Hunger Games e di Twilight, ad Hollywood sono alla disperata ricerca di ‘saghe’ da far partire. Con Pure ultimo arrivo.

I Video di Cineblog