Christian Bale: Io Cavaliere Oscuro, un Batman diverso

“Guardando The Dark Knight non ho resistito a non pensare a Heath. Soprattutto perché sono stato in contatto con lui poco tempo prima della sua morte. Credevo che saremmo diventati amici. Heath ha recitato il suo ruolo nel film con passione. Joker è un punk, un’Arancia Meccanica, uno sbandato. È un personaggio fantastico, anarchico, assolutamente

di carla

christian bale batman the dark knight

“Guardando The Dark Knight non ho resistito a non pensare a Heath. Soprattutto perché sono stato in contatto con lui poco tempo prima della sua morte. Credevo che saremmo diventati amici. Heath ha recitato il suo ruolo nel film con passione. Joker è un punk, un’Arancia Meccanica, uno sbandato. È un personaggio fantastico, anarchico, assolutamente fuori da ogni regola. Non si è mai visto prima un Joker così.

Adoro il fatto che nel titolo Il Cavaliere Oscuro non ci sia nessun richiamo a Batman. Penso che in questo modo si crei ancora meglio un senso di distanza e che si dica chiaramente che si tratta di una creatura diversa da tutto quanto che si è visto prima…”

Christian Bale alla rivista Grazia, in edicola domani martedì 22 luglio.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →