American Psycho: il musical si farà

Si torna a parlare di un musical tratto dal film American Psycho con Christian Bale, che a sua volta era preso dal romanzo di Bret Easton Ellis: vero e proprio classico-moderno. Il progetto è rimasto fermo con le quattro frecce per diversi mesi ma ora sembra che si sia rimesso in moto. Il cantautore Duncan Sheik ha fatto sapere che sta lavorando ai brani su cui ruoterà tutto l’adattamento teatrale.

Il compositore americano, tra gli autori del pluripremiato musical di Broadway “Spring Awakening”, lascerà la collaudata strada del rock per concentrarsi su una scaletta composta da musica prevalentemente elettronica. Le canzoni già lavorazione strizzeranno ovviamente l’occhio ai momenti chiave del film che utilizza massicce dosi di humor nero per rappresentare lo stile di vita degli yuppies americani degli anni ottanta. Ci saranno quindi brani dedicati alla mania per i biglietti da visita, la forma fisica e i vestiti di marca. Non mancherà poi un cenno alla collezione di CD posseduta dal bizzarro protagonista della storia, Patrick Bateman. A quanto pare un 20% della musica attingerà direttamente dalla soundtrack del film, riproponendo cover di Huey Lewis and the News, Phil Collins e altri.

Il musical dedicato ad American Psycho dovrebbe arrivare sul palco di Londra entro la fine dell'anno ma Sheik spera di sbarcare anche a Broadway. Negli ultimi tempi le trasposizioni da film a spettacolo teatrale sono aumentate sensibilmente. Tra gli esperimenti più curiosi ricordiamo Aliens, Evil Dead e Rocky Balboa.

Fonte: gothamist.com

  • shares
  • Mail