Django batte Lincoln e Flight: Pazze di Me di Brizzi fa flop

Tenuta monster per Django al box office italiano, tanto da battere Lincoln e Flight

Ancora Django. Ancora Quentin Tarantino. Ancora cinema americano. Tenuta interessante (-28%) e confortante per l’atipico western della Warner, riuscito a raccogliere 2.529.147,85 euro in 96 ore di programmazione. 7.285.050 gli euro raccolti fino ad oggi, per un muro, quello dei 10 milioni, ormai davvero certo di cadere. 1.104.657 gli spettatori paganti in 11 giorni di programmazione, per un weekend che ha visto trionfare il cinema statunitense. Medaglia di argento per il super favorito Academy Lincoln. 2.029.524 euro in cassa per la pellicola di Steven Spielberg (4.926 euro la media per sala), sicuramente aiutata dalla ‘scia’ di nomination, tanto da far correre in sala 309.743 spettatori.

Altro grande di Hollywood, Robert Zemeckis, ed altro incasso interessante con Flight. 1.338.440 euro in cassa per il film Universal, con 198.569 ticket staccati, mentre chi ha fatto pesantemente flop è stato Fausto Brizzi. Anche se lanciato in quasi 500 copie, Pazze di Me ha infatti raccolto le briciole. Solo 914.567 euro per la commedia (2.032 euro la media), incapace di andare oltre i 139.769 spettatori. Dopo il deludente Com’è bello far l’Amore, un altro pesantissimo stop in sala per il regista di Ex e Notte Prima degli Esami. Che siano finite le idee meritevoli di visione?

Tutt’altri numeri in casa Tornatore grazie a La Migliore Offerta. 7.607.567 euro per il giallo d’autore dal taglio internazionale, con 1.213.917 spettatori in poco più di 20 giorni di programmazione. E’ proprio questo, ad oggi, il film più visto del 2013 sul suolo italiano. Buona la tenuta di Ghost Movie, arrivato ai 2.534.011 euro d’incasso, mentre Quartet, altra new entry particolarmente attesa, si è fermato ai 309.165 euro al debutto, con 49.684 biglietti venduti.

Sono diventati 4.233.339 gli euro incassati da Quello che so sull’Amore, con Cloud Atlas arrivato ai 3.411.767 euro, Mai stati Uniti ai 5.273.334 euro, Jack Reacker ai 3.156.618 euro e Lo Hobbit ai 16.389.503 euro. Fine settimana ricchissimo il prossimo, grazie agli arrivi di The Impossible, Looper, The Last Stand – L’ultima sfida, e soprattutto Les Misérables. Chi riuscirà a spodestare l’indomito Django?

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Il signore degli anelli e Lo Hobbit

Tutto su Il signore degli anelli e Lo Hobbit →