Phillip Swann colpisce ancora

Se ne era già parlato, ma qualcuno insiste... per cui perché non rinfrescarsi un po' ché poi, si sa, qualcuno ci si cura anche i complessi indotti.

I personaggi dello spettacolo sembrano sempre perfetti, che cosa dovrebbe dire una madre alla propria figlia dodicenne che sente di non poter competere con la bellezza delle celebrità di Hollywood?

La risposta la dà Ruth Peters: "Gli idoli dei media non sono così perfetti. Spiega a tua figlia che gli angoli di inquadratura, le luci e il trucco aiutano le star ad apparire così come le si vede. Le celebrità si trovano ora a fare i conti con la realtà mostrata dall'alta definizione delle nuove TV: tutte le imperfezioni della pelle diventano certamente più visibili con le nuove tecnologie".

A proseguire è, ancora una volta, la persona probabilmente più detestata da Cameron Diaz e da Britney Spears... ogni tot spuntano fuori articoli, nuovi scritti, con una bella dose di sfacciataggine e con l'intento di sollevare polveroni. Sto parlando di Phillip Swann e dei suoi vari Swanni's 10 minatori, classifiche che vorrebbero attaccare alcune delle star più amate, salvo poi ritrovarsi di fronte a certi panorami. Ci sono, poi, le dovute eccezioni.

  • shares
  • Mail