• Film

Questione di tempo: prime immagini ufficiali per lo sci-fi d’amore di Richard Curtis

Torna il regista di Love Actually con Questione di tempo. Prima foto

4 anni dopo l’incompreso I Love Radio Rock, e 10 anni dopo il boom di Love Actually, Richard Curtis torna alla regia con Questione di tempo. Commedia romantica inizialmente annunciata nei cinema d’America per il 10 maggio, il film è poi slittato al 1° novembre per volere della Universal, tanto da mostrarci quest’oggi le prime due immagini ufficiali, con Rachel McAdams e Domhnall Gleeson protagonisti.

Nei cinema inglesi a marzo, e in Italia ad ottobre, About Time vede al fianco dei due giovani Bill Nighy, Tom Hollander, Margot Robbie, Rowena Diamond, Lisa Eichhorn, Lindsay Duncan, Catherine Steadman, Matt Butcher, Vanessa Kirby, Lee Asquith-Coe, Evie Wray, Joshua McGuire, Paul Blackwell, Lee Nicholas Harris, Lydia Wilson, Greg Bennett, John Duggan, Glenn Webster, Will Merrick, Richard Cordery, Haruka Abe e Katherine Denkinson.

Affascinante e molto curiosa la trama:

Questione di tempo: prime immagini ufficiali per lo sci-fi d\\'amore di Richard Curtis
Questione di tempo: prime immagini ufficiali per lo sci-fi d\\'amore di Richard Curtis

All’età di 21 anni, Tim Lake scopre di essere un viaggiatore nel tempo. Dopo l’ennesima, deludente festa di Capodanno, il padre di Tim rivela a suo figlio che gli uomini della loro famiglia hanno sempre avuto il potere di viaggiare attraverso il tempo. Tim non può cambiare la storia ma può cambiare quel che accade e che è accaduto nella sua vita, perciò decide di rendere il suo mondo migliore trovandosi una fidanzata. Sfortunatamente questa impresa non sarà facile come potrebbe sembrare. Giunto a Londra dalla Cornovaglia per diventare avvocato, Tim incontra la bella ma insicura Mary. I due si innamorano, ma per colpa di un fatale viaggio nel tempo, si allontanano per sempre. Si incontrano di nuovo, come se fosse la prima volta, e continuano ad incontrarsi ancora, fino a quando, giocando d’astuzia contro il tempo, Tim riuscirà finalmente a conquistare il suo cuore. Il giovane a quel punto usa il suo potere per dichiararsi romanticamente nel modo migliore, per tutelare il suo matrimonio dal peggiore discorso mai fatto da un testimone di nozze, per salvare il suo migliore amico da un disastro professionale e per riuscire ad arrivare in tempo in ospedale per far partorire sua moglie, nonostante un terribile ingorgo di traffico ad Abbey Road. Nel corso della sua insolita vita, però, Tim si rende conto che il suo straordinario dono non può preservarlo dalle sofferenze, e dagli alti e bassi che tutte le famiglie sperimentano.

Uno sci-fi d’amore basato sui viaggi nel tempo? Idea intrigante quella dell’inglese Curtis, sceneggiatore di Quattro matrimoni e un funerale, Notthing Hill, War Horse e Il diario di Bridget Jones, chiamato a far cassa dopo il flop di I Love Radio Rock, costato 50 milioni di dollari ma riuscito ad incassarne solo 36,348,784 in tutto il mondo.

I Video di Cineblog