The Advanced Party di Lars von Trier

Piaccia o non piaccia, Lars von Trier è senza dubbio uno che ama giocare col giocattolo cinema per mettersi e mettere alla prova. Oggi sappiamo un po’ di più sul progetto cui accennavamo in occasione di Wasp. I tre team “alla prova” dovranno utilizzare lo stesso cast, gli stessi personaggi e le stesse scenografie, questo

Piaccia o non piaccia, Lars von Trier è senza dubbio uno che ama giocare col giocattolo cinema per mettersi e mettere alla prova.
Oggi sappiamo un po’ di più sul progetto cui accennavamo in occasione di Wasp.
I tre team “alla prova” dovranno utilizzare lo stesso cast, gli stessi personaggi e le stesse scenografie, questo lo avevamo già detto. Condivideranno anche l’equipment e il budget!
Per chi avesse avuto la fortuna di vederlo, una cosa simile avvenne con Le cinque variazioni, film in cui Lars si divertì con Jørgen Leth in una sorta di gioco sadico, costringendolo a misurarsi con strumenti nuovi e a girare in condizioni “estreme” le cinque variazione del suo L’uomo perfetto.
Il titolo sarà lo stesso del post, The Advanced Party.
I registi coinvolti saranno il danese Mikkel Nørgaard e gli inglesi Andrea Arnold e Morag McKinnon. Ognuno girerà il proprio film. Il progetto di Andrea Arnold si intitola Red Road, quello di McKinnon Worms e The old firm quello di Nørgaard.
Saranno ambientati a Glasgow, in Scozia, dove ogni regista avrà a propria disposizione sei settimane di tempo per girare in digitale il proprio film con meno di un milione di sterline a disposizione.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Europei

Tutto su Film Europei →