Orlando Bloom?

Sì insomma, ma chi è? Chi l’ha mai visto! Ma soprattutto, chi lo riconosce? Non sono impazzita, è quanto è accaduto a un concerto… in pratica Orlando è andato a chiedere un autografo a Annie Lennox e lei, in tutta risposta, gli ha chiesto di lasciarla in pace. Ma Come? Sì, Annie lo ha scambiato

Sì insomma, ma chi è? Chi l’ha mai visto! Ma soprattutto, chi lo riconosce?

Non sono impazzita, è quanto è accaduto a un concerto… in pratica Orlando è andato a chiedere un autografo a Annie Lennox e lei, in tutta risposta, gli ha chiesto di lasciarla in pace. Ma Come?

Sì, Annie lo ha scambiato per un comunissimo fan e gli ha voltato le spalle senza pensarci due volte… ma, appena ha realizzato di aver compiuto un piccolissimo errore, gli è corsa dietro e ha firmato in fretta e furia l’autografo richiesto facendo le dovute scuse. Orlando le ha baciato una guancia.

Ma poi, Annie Lennox non è certo una quattordicenne, perché mai avrebbe dovuto trattare Orlando Bloom diversamente da un normalissimo fan?! I fan non sono fan prima di essere anche altro? Mah… i soliti comportamenti da copione.