Miss Stevens: Ellen Page esordisce alla regia, Anna Faris protagonista

Ellen Page, star di Juno e Inception, debutta come regista con un film indie dal titolo Miss Stevens. Protagonista Anna Faris, volto della saga di Scary Movie.

Così Juno divenne regista. Altro annuncio di debutto alla regia per un’attrice, dopo quello di poche ore fa relativo a Melissa McCarthy. Ce la vedevamo davvero Ellen Page esordire prima o poi dietro la macchina da presa: avverrà quest’anno con Miss Stevens, una pellicola indie prodotta da Gilbert Films (I ragazzi stanno bene) e Anonymous Content (Un gelido inverno).

Protagonista del film sarà Anna Faris, talento spesso sottovalutato e soprattutto sottoutilizzato dal cinema americano. L’attrice, volto per anni della serie Scary Movie, ha detto no al quinto episodio della saga, che si appresta ad uscire nelle sale di mezzo mondo ad aprile. Per la Faris e la Page sarebbe la prima collaborazione in assoluto, e si tratta di un connubio che – a prima vista – piace senza sì e senza ma.

La sceneggiatura di Miss Stevens è scritta da Julia Hart, il cui primo script, The Keeping Room, è stato inserito nella Black List di Hollywood del 2012. Il film verrà tuttavia girato ad aprile da Daniel Barber, e vede per protagoniste Olivia Wilde e Hailee Steinfeld. Ma se qui siamo in terra drammatica, con Miss Stevens viaggiamo probabilmente su toni un po’ più leggeri.

Anna Faris interpreterà la Miss Stevens del titolo, una professoressa la cui vita viene messa sottosopra quando decide di accompagnare un gruppo di studenti in gita per un weekend, col fine di accompagnarli ad una gara di recitazione. In quest’occasione, attraverso l’ammirazione e l’umanità dei suoi studenti, ritroverà l’autostima. Tipico percorso indie, insomma, condito forse da una dose massiccia di ironia quirky.

L’ultima volta che abbiamo visto Ellen Page sul grande schermo era in To Rome with Love di Woody Allen, dov’era assieme ai compagni Jesse Eisenberg e Greta Gerwig la cosa migliore del film. Ma la giovane attrice canadese aveva due film all’ultimo Sundance, The East di Zal Batmanglij e Touchy Feely di Lynn Shelton. A primavera inizieranno poi le riprese di X-Men – Giorni di un futuro passato di Bryan Singer, nel quale riprenderà il ruolo di Shadowcat. Senza troppi giri di parole, un momento d’oro.

Fonte: Deadline

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →