Jean-Jacques Annaud dirigerà Kashmir

Jean-Jacques Annaud dirigerà Kashmir, un film drammatico ambientato appunto nella turbolenta regione tra India e Pakistan. Il regista conferma il suo amore per quelle zone, che già aveva visitato con Sette anni in Tibet. La storia narrerà di tre ex mercenari che ricevono l’informazione top secret che uno dei più ricercati terroristi (chi ha detto

di mario

annaud

Jean-Jacques Annaud dirigerà Kashmir, un film drammatico ambientato appunto nella turbolenta regione tra India e Pakistan. Il regista conferma il suo amore per quelle zone, che già aveva visitato con Sette anni in Tibet.

La storia narrerà di tre ex mercenari che ricevono l’informazione top secret che uno dei più ricercati terroristi (chi ha detto Bin Laden?), sul quale pende una taglia da trenta milioni di dollari, si nasconderà per un breve lasso di tempo proprio in una zona del Kashmir. Decidono quindi di intraprendere insieme questo viaggio rischioso, ognuno spinto da motivazioni diverse ma tutti accomunati dalla brama di soldi.

Il film, le cui riprese prenderanno il via nella prossima primavera, sarà sceneggiato da DB Weiss, attualmente al lavoro sul prequel di Io sono leggenda. Annaud vorrebbe girare gran parte del film proprio nel Kashmir, ma la produzione sta cercando anche altre zone tra Messico e Argentina, data la nota turbolenza politico-militare di quell’area.

Via: Empire

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Europei

Tutto su Film Europei →