La 3 vince la battaglia per i film


Alla fine la compagnia 3 ce l'ha fatta. Le tante polemiche e giuste proteste degli esercenti cinematografici non sono servite e la "3 Italia" potrà trasmettere i film sui cellulari, iniziando proprio con The Interpreter, con cui la faccenda era iniziata. Il Tribunale ordinario di Milano ha accolto il ricorso e spiega che la 3 «ha avuto origine nel comportamento di Eagle che, contravvenendo alle obbligazioni contrattuali assunte con 3 Italia, non ha provveduto alla consegna del materiale nei termini convenuti disponendo l'interruzione della distribuzione del film "The Interpreter", primo film di prima visione selezionato nell'ambito dell'accordo».

Ora staremo a vedere che succede e se il pubblico dei cellulari gradisce l'offerta.

[Corriere.it]

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: