• Film

Spot da film horror: da It a L’esorcista 10 pubblicità da brividi

10 spot pubblicitari ispirat al cinema horror

Il cinema horror e i suoi archetipi (licantropi, vampiri e zombie), ma anche icone e pellicole che ormai fanno parte dell’immaginario fantastico di stampo cinematografico (vedi la ragazzina de L’esorcista, piuttosto che il serial killer Leatherface o il clown Pennywise dell’horror It) oltre che oggetto di parodie, sono arrivati a divenire parte integrante della cultura popolare e anche oggetto di attenzione per pubblicisti ed esperti di marketing, che ne hanno sfruttato l’impatto mediatico per trasformarli in testimonial di spot pubblicitari. che tra serio e faceto sfruttano in una manciata di secondi reminiscenze di un consolidato immaginario orrorifico.

Dopo il salto vi proponiamo 10 spot pubblicitari che sfruttano appunto personaggi iconici e pellicole di culto, così troviamo il regista Guillermo del Toro che gira uno spot per un digestivo omaggiando il classico Un lupo mannaro americano a Londra di John Landis e il canadese Vincenzo Natalicelebre per il thriller fantascientifico Cube – il cubo, che invece utilizza l’immaginario apocalittico da zombie-movie per uno spot che parla di vite salvate e dell’importanza delle procedure di primo soccorso.

1. It e Non aprite quella porta (spot per tè)

Zombie (spot canadese per promuovere primo soccorso)

– diretto da Vincenzo Natali (Cube – Il cubo)

3. Nightmare, Bambola assassina…(spot per canale tv)

4. Un lupo mannaro americano a Londra (spot per digestivo)

– diretto da Guillermo del Toro (Hellboy)

5. L’esorcista (spot per aspirapolvere)

6. Non aprite quella porta e Venerdì 13 (spot per motoseghe)

7. Non aprite quella porta e Halloween (spot per scarpe da ginnastica)

8. Shining (spot per telefono cellulare)

9. Ancora zombie (spot per parco a tema Universal Studios)

10. Vampiri (spot per automobile)

I Video di Cineblog