• Film

Film 2013 – 2014: arriva il sequel di Oliver Twist – Tod Williams per la regia di Cell (Stephen King)

3 anni di Another Year, Mile Leigh torna alla regia con un biopic su J.M.W. Turner

– J.M.W. Turner: 3 anni dopo il boom di Another Year, Mile Leigh è pronto a tornare con un biopic su J.M.W. Turner, pittore inglese morto nel 1851. A vestire i panni di Turner Timothy Spall, indimenticato Peter Minus (Codaliscia) in Harry Potter e il prigioniero di Azkaban e Harry Potter e il calice di fuoco. Conosciuto con il soprannome Il pittore della luce, J.M.W. Turner pennellò le basi per la nascita dell’Impressionismo. Sconosciuto il titolo, il film verrà presto ‘venduto’ al Festival di Cannes, con la Thin Man Films dello stesso regista in cabina di produzione.

– Cell: ancora Stephen King. Hollywood torna a saccheggiare il re dell’horror grazie a Cell, romanzo la cui trasposizione è stata affidata a Tod Williams, fermo ai box da Paranormal Activity 2. Protagonista del film, le cui riprese sarebbero immedienti, John Cusack, per un romanzo uscito nel 2006. Al centro della trama Boston. Primo ottobre. Tutto va bene. È un luminoso pomeriggio di sole, la gente passeggia nel parco, gli aerei atterrano quasi in orario. Per Clayton Riddell è il più bel giorno della sua vita. In quel preciso istante, il mondo finisce. A milioni, quelli che hanno un cellulare all’orecchio impazziscono improvvisamente, regredendo allo stadio di belve feroci. In un attimo, un misterioso impulso irradiato attraverso gli apparecchi distrugge il cervello, azzerando la mente, la personalità, migliaia di anni di evoluzione. In poche ore, la civiltà è annientata, l’homo sapiens non è mai esistito, lasciando al suo posto un branco di sanguinari subumani privi della parola. Ma questo è solo l’inizio.


– Oliver Twist: 8 anni dopo la versione ‘classica’ di Roman Polanski, Oliver Twist prepara il suo ritorno in sala grazie ad una reinterpretazione concettuale del classico di Charles Dickens. A detta dell’Hollywood Reporter, infatti, la Sony Pictures ha intenzione di trasformare il romanzo di Ahmet Zappa in un lungometraggio chiamato Dodge & Twist. Vero e proprio sequel di Oliver Twist, perché ambientato 20 anni dopo i fatti accaduti nel romanzo di Dickens, Dodge & Twist vede Oliver Twist e Artful Dodger in contrasto tra loro. Perché Oliver è diventato ufficiale di polizia, e ha il compito di fermare Dodge, intenzionato a rubare i gioielli della Corona. Cole Haddon si occuperà della sceneggiatura, con Zappa e Matt Tolmach in produzione.

– La Ragazza che giocava con il fuoco: ricordate il rumor di qualche settimana fa che voleva Daniel Craig fuori dal sequel di Uomini che Odiano le Donne? Tutto falso. A parlare è Rooney Mara, co-protagonista della pellicola, che via MTV ha smentito le voci circolate. Dopo aver parlato con David Fincher, la Lisbet Salander ‘americana’ ha confessato che non esistono possibilità che Craig o il suo personaggio, Mikael Blomkvist, possano sparire dall’eventuale sequel. Peccato non ci siano conferme da parte di nessuno sul secondo capitolo della trilogia Millennium, da quasi due anni fermo al palo. Tornerà Fincher alla regia? E soprattutto, sicuri che la Sony abbia davvero l’intenzione di produrlo?

I Video di Cineblog