Oscar 2013 Migliore sceneggiatura originale: Moonrise Kingdom, Zero Dark Thirty, Flight, Amour, Django Unchained

Scopri e vota tutti i candidati agli Oscar 2013 per la Migliore sceneggiatura originale

Ancora un appuntamento con il sondaggio dedicato agli Oscar 2013 e con l’approfondimento sui film in lizza categoria per categoria. oggi ci occupiamo dei film candidati per la Migliore sceneggiatura originale.

I candidati di questa ottantacinquesima edizione sono: Wes Anderson e Roman Coppola per Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore; Mark Boal per Zero Dark Thirty; John Gatins per Flight; Michael Haneke per Amour e Quentin Tarantino per Django Unchained.

Di questa categoria tre pellicole sono in lizza anche per il Miglior film (Zero Dark Thirty, Django Unchained e Amour)  e una, Moonrise Kingdom di Wes Anderson, si gioca l’unica nomination ricevuta in questa edizione.

A seguire trovate il consueto sondaggio e subito dopo il salto un approfondimento sui singoli candidati.

Per quanto riguarda i record di questa categoria Woody Allen è il detentore del maggior numero di nomination (15) e maggior numero di vittorie (3).

Joel e Ethan Coen nel 1996 sono stati la prima e sinora unica coppia di fratelli  a vincere in questa categoria, mentre nel 1998 Ben Affleck è diventato il più giovane a ricevere la statuetta quando la vinse all’età di 25 anni per Will Hunting – Genio ribelle, premio condiviso con l’allora ventiseienne Matt Damon.

Wes Anderson e Roman Coppola – Moonrise Kingdom

 

Per la sua nuova commedia il regista Wes Anderson ha scelto come partner di scrittura Roman Coppola, figlio del regista Francis Ford Coppola alla sua prima candidatura. Coppola ha già collaborato con Anderson in veste di regista di seconda unità per Il treno per il Darjeeling e Le avventure acquatiche di Steve Zissou e in veste di doppiatore nel lungometraggio d’animazione in stop-motion  Fantastic Mr. Fox.

Questa per Anderson è la terza candidatura agli Oscar, la seconda per la miglior sceneggiatura originale dopo quella ricevuta nel 2002 per I Tenenbaum. L’altra nomination risale al 2010 per il Miglior lungometraggio d’animazione (Fantastic Mr. Fox)

Mark Boal – Zero Dark Thirty

 

Si riunisce la coppia da Premio Oscar Mark Boal / Kathryn Bigelow che nel 2010 ha fatto incetta di statuette con The Hurt Locker, collezionandone 6 tra cui appunto quella per la miglior sceneggiatura originale andata a Boal. Anche quest’anno Boal potrebbe bissare perchè, come accaduto con The Hurt Locker, le candidature per lui sono due visto che è anche co-produttore di Zero Dark Thirty, che ricordiamo è in lizza anche nella categoria Miglior film (mancata invece la candidatura della Bigelow per la Miglior regia).

Boal è in primis un giornalista ed è proprio da un suo articolo pubblicato su Playboy dal titolo “Death and Dishonor”, che il regista Paul Haggis nel 2007 trasse ispirazione per la sceneggiatura del drammatico Nella valle di Elah con protagonisti Tommy Lee Jones (nomination all’Oscar come miglior attore protagonista) e Charlize Theron.

John Gatins – Flight

 

Il regista Robert Zemeckis per il suo ritorno al live-action ha portato su schermo una sceneggiatura di John Gatins alla sua prima candidatura. Gatins ha all’attivo 8 script tra cui un paio di drammi a sfondo sportivo (Hardball, Coach Carter) e lo script dell’action fantascientifico, ancora a sfondo sportivo, Real Steel.

Gatins è anche un attore, tra i film ha cui ha preso parte segnaliamo Una bugia di troppo, Norbit e Piacere Dave tutti con protagonista Eddie Murphy e la commedia per famiglie Shaggy Dog – Papà che abbaia non morde.

Michael Haneke – Amour

 

Il regista Michael Haneke come è sua consuetudine ha curato anche la sceneggiatura del suo pluripremiato Amour che si presenta agli Oscar con 5 nomination tra cui Miglior film e Miglior film straniero. Haneke è alla sua prima incursione agli Oscar e bissa aggiungendo al suo carnet personale anche la candidatura per la Miglior regia.

Quentin Tarantino – Django Unchained

 

Tarantino ha curato personalmente la sceneggiatura del suo western mancando purtroppo la nomination come miglior regista. Questa per Tarantino è la quinta candidatura agli Oscar e la terza in veste di sceneggiatore, Quella ricevuta per la sceneggiatura di Pulp Fiction nel 1995 gli ha fruttato la sua unica statuetta.

Foto | © Getty Images

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →