Gli amici del bar Margherita: il nuovo film di Pupi Avati

Sarà ancora una volta fortemente autobiografico il nuovo film di Pupi Avati. Dopo gli orrori de Il nascondiglio e il drammatico Il papà di Giovanna, Coppa Volpi a Silvio Orlando all’ultima Mostra di Venezia, il regista tornerà all’amata commedia nostalgica, in stile Ma quando arrivano le ragazze?, descrivendo un periodo e un luogo che conosce

Gli amici del bar Margherita - Pupi AvatiSarà ancora una volta fortemente autobiografico il nuovo film di Pupi Avati. Dopo gli orrori de Il nascondiglio e il drammatico Il papà di Giovanna, Coppa Volpi a Silvio Orlando all’ultima Mostra di Venezia, il regista tornerà all’amata commedia nostalgica, in stile Ma quando arrivano le ragazze?, descrivendo un periodo e un luogo che conosce molto bene: il bar di via Saragozza a Bologna, nel 1954.

Avati abitava proprio di fronte a quel luogo e ne osservava la gente. Un mondo di persone che il regista ha sempre idolatrato, un mondo “arcaico, rigorosamente maschile, con un codice di regole che tutti rispettavano, e dove le donne non erano ammesse” (parole dello stesso Avati: ci saranno ancora accuse di misoginia?). Tutto questo sarà descritto in Gli amici del bar Margherita (nome provvisorio, forse, assieme a Nel tepore del ballo), in uscita il 3 aprile 2009.

Il personaggio del giovane Avati -soprannominato “Coso” per il suo essere impacciato- sarà interpretato da Pierpaolo Zizzi. E il cast prevede un ritorno di “vecchie conoscenze” del regista: si leggono i nomi di Gianni Cavina, Alfiero Toppetti, Diego Abatantuono, Neri Marcorè, Claudio Botosso, Katia Ricciarelli. Ma anche Fabio De Luigi, Luigi Lo Cascio, Laura Chiatti, Luisa Ranieri e Cesare Cremonini. Le musiche non saranno curate questa volta dall’amico Riz Ortolani ma da Lucio Dalla.

Fonte: ComingSoon

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →