• Film

Il Principe Abusivo boom – oltre 4 milioni di euro per il film di Siani

Esordio super al botteghino per Il Principe Abusivo. Delude Die Hard

4.206.781 euro in 4 giorni di programmazione, con 646.328 spettatori paganti. Piaccia o meno, il clamoroso successo ottenuto da Il Principe Abusivo ha portato una vera e propria ventata di aria fresca al boccheggiante botteghino tricolore. Era da tempo, infatti, che un film italiano non esordisse con numeri di cotanto peso. L’esordio alla regia di Siani ha così colto nel segno, puntando serenamente al muro dei 10 milioni di euro, che potrebbe tranquillamente cadere da qui alla fine della sua corsa. Al passaparola, ovviamente, l’ardua sentenza. Era dal 14 dicembre, con Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato, che un film non raccogliesse tanto al debutto, mentre per quanto riguarda il cinema italiano dovremmo tornare al 20 gennaio 2012, con Benvenuti al Sud, per replicare un risultato simile.

Altra new entry forte del weekend e ricca delusione per l’ultimo Die Hard. 976.197 gli euro incassati in 4 giorni, con solo 144.280 ticket staccati. Die Hard – Vivere o morire, uscito nell’ottobre del 2007, ne incassò 1.240.000 in 3 giorni, per poi chiudere poco sopra i 3. Tutt’altri numeri, invece, per Viva la libertà, altro titolo italiano uscito giovedì. 355.085 gli euro incassati, con 55.863 spettatori, mentre Noi siamo Infinito, distribuito con enorme ritardo rispetto alla release americana, si è portato a casa 430.849 euro, con 63.576 biglietti staccati.

Chi supera i 3 milioni di euro è The Impossible, mentre Warm Bodies conferma il mancato sfondamento al botteghino tricolore, arrivando poco sopra il milione e mezzo. Altra delusione quella firmata Zero Dark Thirty, con appena 1 milione di euro in cassa dopo 2 fine settimana di programmazione, così come non ha certamente fatto faville Broken City, ancora fermo al milione.

Tra le vecchie conoscenze spiccano gli 11.399.341 euro raccolti da Django Unchained, riuscito a calamitare 1.752.254 italiani in un mese, così come i 5.821.320 euro incassati da Lincoln e gli 8.664.680 de La Migliore Offerta. Da sottolineare invece il disastroso risultato ottenuto da Studio Illegale. Crollo verticale e meno di 1 milione di euro in cassa per Fabio Volo, ormai lontanissimo dai successi del passato.

Weekend ricco quello in arrivo, caratterizzato dalla notte degli Oscar, con Gambit, Anna Karenina, Gangster Squad, The Sessions, Pinocchio e Beautiful Creatures – La sedicesima luna. Qualcuno di questi riuscirà a spodestare Siani dal Trono abusivo del box office?

I Video di Cineblog