La colonna sonora de Il Cavaliere Oscuro esclusa dalla corsa all’Oscar

Una brutta notizia per quanti hanno amato la stupenda colonna sonora de Il Cavaliere Oscuro: la sezione musica del comitato esecutivo dell’Academy ha deciso di escludere l’opera di James Newton Howard e Hans Zimmer dalla corsa per la statuetta Oscar come miglior Original Soundtrack.La motivazione pare legata ad un cavillo regolamentare che davvero fa comprendere

di mario

il cavaliere oscuroUna brutta notizia per quanti hanno amato la stupenda colonna sonora de Il Cavaliere Oscuro: la sezione musica del comitato esecutivo dell’Academy ha deciso di escludere l’opera di James Newton Howard e Hans Zimmer dalla corsa per la statuetta Oscar come miglior Original Soundtrack.

La motivazione pare legata ad un cavillo regolamentare che davvero fa comprendere come certe consuetudini vadano cambiate, per non svilire lavori di gran valore: i due compositori non potrebbero dimostrare infatti di aver scritto in prima persona almeno il 70% della colonna sonora. Cosa che in realtà i due hanno fatto.

Il problema è che, in uno slancio di generosità, Howard e Zimmer hanno inserito, nei documenti consegnati all’Academy, come coautori, altre tre persone (il music editor Alex Gibson, l’ambient music designer Mel Wesson e il compositore Lorne Balfe), che hanno in verità solo collaborato marginalmente. E questo per permettere loro di ottenere una percentuale sulle royalties, che altrimenti avrebbero perso. A nulla è servito un documento firmato dai tre a conferma del loro minimo apporto. Un peccato davvero, anche perché Il Cavaliere Oscuro trova uno dei suoi punti di forza nella OST, che la statuetta di categoria l’avrebbe vinta a mani basse.

Via: Empire

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →