La Pupa e la secchiona 39. Vota la migliore attrice del mondo. Finalissima!

gioco sfida attrici più brave del mondo

Le finaliste de La pupa e la secchiona, dedicata alle migliori attrici del mondo, sono le 14 qualificate delle due semifinali: Jodie Foster, Michelle Pfeiffer, Nicole Kidman, Natalie Portman, Uma Thurman, Kate Winslet, Giovanna Mezzogiorno, Charlize Theron, Cate Blanchett, Penelope Cruz, Scarlett Johansson, Helena Bonham Carter, Hilary Swank, Juliette Binoche.

Nella pagina seguente una serie di video con alcune performance da non dimenticare e tutti i premi vinti da queste ottime attrici. Ma ora non vi resta che votare, cliccate su Gioca!

Jodie Foster (19 Novembre 1962, Los Angeles, California, USA )
Premi vinti: 2 nomination agli Oscar (Taxi driver e Nell) e 19 nomination per premi vari. Ha vinto per Quella strana ragazza che abita in fondo al viale (1976): Saturn Award all'Academy of Science Fiction, Fantasy & Horror Films, USA; ha vinto per Bugsy Malone (1976): 2 BAFTA Film Award; ha vinto per Taxi Driver (1976): David di Donatello speciale, KCFCC Award, NSFC Award; ha vinto per Five corners (1987): Independent Spirit Award; ha vinto per Sotto accusa (1988): Premio Oscar, David di Donatello, Golden Globe, KCFCC Award, NBR Award; ha vinto per Il silenzio degli innocenti (1991): Premio Oscar, BAFTA Film Award, CFCA Award, Golden Globe, KCFCC Award, NYFCC Award; ha vinto per Nell (1994): David di Donatello, Screen Actors Guild Awards, SEFCA Award; ha vinto per Contact (1997): Saturn Award all'Academy of Science Fiction, Fantasy & Horror Films, USA, Audience Award ai Rembrandt Awards. Il primo premio ricevuto è stato il New Generation Award nel 1976 ricevuto dalla Los Angeles Film Critics Association Awards. Ha inoltre ricevuto nel 1991 a Boston il Film Excellence Award, eletta donna dell'anno nel 1992 dall'Hasty Pudding Theatricals e dalla ShoWest Convention, ha ricevuto il Board of the Governors Award (1996) dall'American Society of Cinematographers, USA e l'American Cinematheque Award (1999) all'American Cinematheque Gala Tribute. Nel 1995 ha ricevuto come migliore attrice drammatica il People's Choice Award e nel 1998 il Mary Pickford Award. Nel 1996 è la volta del Crystal Award premio riservato alle donne nel cinema. Al festival di Berlino 1996 ha ricevuto la Berlinale Camera, ha ricevuto sempre in Germania nel 1996 la Golden Camera. Ha ricevuto nel 1997 il Douglas Sirk Award ad Amburgo ed è stata eletta migliore attrice (Audience Award) agli European Film Award. Nel 2002 ha ricevuto l'Hollywood Film Award.

Taxi driver

Contact

Michelle Pfeiffer (29 Aprile 1958, Santa Ana, California, USA)
Premi vinti: 3 nomination agli Oscar (Le relazioni pericolose, I favolosi Baker e Due sconosciuti un destino) e altre 18 nomination per vari premi. Ha vinto per Le relazioni pericolose (1988): BAFTA Film Award; ha vinto per I favolosi Baker (1989): CFCA Award, Golden Globe, LAFCA Award, NBR Award, NSFC Award, NYFCC Award; ha vinto per Due sconosciuti un destino (1992): Orso d'argento a Berlino; ha vinto per L'età dell'innocenza (1993): Elvira Notari Prize al Festivalo di Venezia; ha vinto per Pensieri pericolosi (1995): Blockbuster Entertainment Award; ha vinto per Un giorno per caso (1996): Blockbuster Entertainment Award; ha vinto per Le verità nascoste (1999): Blockbuster Entertainment Award; ha vinto per Segreti (1999): il premio come migliore attrice al Verona Love Screens Film Festival; ha vinto per White Oleander (2002): KCFCC Award, SDFCS Award; ha vinto per Hairspray (2007): Hollywood Film Award. E' stata inoltre eletta donna dell'anno nel 1995 dall'Hasty Pudding Theatricals, USA e donna dell'anno nel 2005 dalla ShoWest Convention (ShoWest Award). Dal 6 agosto 2007 ha una stella sulla Walk of fame.

Charlie Chan e la maledizione della regina Drago

Batman

Nicole Kidman (20 giugno 1967, Honolulu, Hawaii, USA)
Premi vinti: 1 nomination agli Oscar (per Moulin Rouge) e altre 51 nomination per premi vari. Ha vinto per Vietnam (1987): AFI Award, Logie Award ; ha vinto per Bangkok Hilton (1989): 2 Logie Awards; ha vinto per To die for (1995): BSFC Award, Critics Choice Award, Empire Award, Golden Globe, ALFS Award, Golden Space Needle Award a Seattle, SEFCA Award; ha vinto per Eyes wide shut (1999): Blockbuster Entertainment Award ; ha vinto per Moulin rouge! (2001): Empire Award, Golden Globe, ALFS Award, 2 MTV Movie Award, Golden Satellite Award; ha vinto per The others (2001): Saturn Award all'Academy of Science Fiction, Fantasy & Horror Films, USA, KCFCC Award ; ha vinto per The hours (2002): Premio Oscar, BAFTA Film Award, Orso d'argento a Berlino, Golden Globe, Sierra Award a Las Vegas; ha vinto per Dogville (2003): Golden Aries al Russian Guild of Film Critics. E' stata nominata migliore attrice dell'anno nel 2001 all'Hollywood Film Festival e ha vinto inoltre nel 2003 l'American Cinematheque Award, la ShoWest Convention l'ha premiata nel 1992 (ShoWest Award) e nel 2002 (Special Award). Dal 13 gennaio 2003 ha una stella sulla Walk of fame.

Ritratto di signora

Moulin rouge


Natalie Portman
(9 giugno 1981, Gerusalemme, Israele)
Premi vinti: una nomination agli Oscar (per Closer) e 32 nomination per premi vari. Ha vinto per Qui dove batte il cuore (2000): YoungStar Award; ha vinto per Guerre stellari (2002): Teen Choice Award ; Closer (2004): Golden Globe, NBR Award, SDFCS Award ; ha vinto per V per Vendetta (2005): Saturn Award all'Academy of Science Fiction, Fantasy & Horror Films, USA. Ha ricevuto inoltre nel 2006 lo ShoWest Award come migliore attrice dell'anno.

Closer

Leon

Uma Thurman (29 Aprile 1970, Boston, Massachusetts, USA)
Premi vinti: 29 nomination per premi vari. Ha vinto per Jennifer Eight (1993): Jury "Coup de Chapeau" al Cognac Festival du Film Policier; ha vinto per Pulp Fiction (1995): MTV Movie Award; ha vinto per Batman e Robin (1997): Blockbuster Entertainment Award; ha vinto per Hysterical Blindness (2002): Golden Globe ; ha vinto per Kill Bill (2003-2004): Saturn Award al Academy of Science Fiction, Fantasy & Horror Films, Empire Award, 2 MTV Movie Award. Ha inoltre ricevuto l'Actor Award nel 2001 ai Gotham Award.

Pulp fiction

Kill Bill

Giovanna Mezzogiorno (9 Novembre 1974, Roma, Italia)
Premi vinti: 6 nomination. Ha vinto per L'ultimo bacio (1999): migliore attrice al Flaiano Film Festival; ha vinto per Del perduto amore (1999): Nastro d'argento; La finestra di fronte (2003): David di Donatello, Golden Kinnaree Award, Audience Award al Flaiano Film Festival, migliore attrice al Karlovy Vary International Film Festival; ha vinto per Ilaria Alpi (2003): Nastro d'argento; ha vinto per L'amore ritorna (2004): Nastro d'argento; ha vinto per La bestia nel cuore (2005): Coppa Volpi a Venezia. Ha ricevuto inoltre il Premio Pasinetti a Venezia nel 1998.

La finestra di fronte

Lezioni di volo

Kate Winslet (5 Ottobre 1975, Reading, Berkshire, Inghilterra, UK)
Premi vinti: 5 nomination agli Oscar e 46 nomination per premi vari. Ha vinto per Heavenly creatures (1994): Empire Award, ALFS Award, Film Award (New Zealand); Ragione e sentimento (1995): BAFTA Film Award, Evening Standard British Film Award, Screen Actors Guild Awards; ha vinto per Hamlet (1996): Empire Award; ha vinto per Titanic (1997): Blockbuster Entertainment Award, Empire Award, Audience Award, Golden Camera; ha vinto per Holy Smoke (1999): Elvira Notari Prize al Festival di Venezia; ha vinto per Quills (2000): Evening Standard British Film Award; ha vinto per Enigma (2001): Empire Award; ha vinto per Iris (2001): Audience Award, LAFCA Award; ha vinto per Neverland (2004): Sierra Award, Outstanding Performance Award a Santa Barbara; ha vinto per Se mi lasci ti cancello (2004): Empire Award, ALFS Award, OFCS Award, Outstanding Performance Award a Santa Barbara; ha vinto per Little Children (2006): Desert Palm Achievement Award a Palm Springs. Ha ricevuto inoltre nel 2006 il Tribute Award ai Gotham Award e nel 2007 il Britannia Award, come miglior artista britannico dell'anno; riceverà nel 2009 il Montecito Award a Santa Barbara.

Se mi lasci ti cancello

L'amore non va in vacanza

Charlize Theron (7 Agosto 1975, Benoni, Gauteng, Sud Africa)
Premi vinti: 24 nomination per premi vari. Ha vinto per Monster (2003): Oscar come migliore attrice, Orso d'argento a Berlino, Critics Choice Award, COFCA Award, CFCA Award, DFWFCA Award, Golden Camera, Golden Globe, Independent Spirit Award, Sierra Award, NBR Award, NSFC Award, SFFCC Award, Golden Satellite Award, Screen Actors Guild Awards, VFCC Award. Ha, infine, ricevuto nel 2000 un Bambi Award (Shooting star), nel 2004 il Krzysztof Kieslowski Award, è stata vincitrice dell' Hollywood Film Award come migliore attrice dell'anno, nel 2006 ha vinto il Vanguard Award ai GLAAD Media Awards, lo Spirit of Independence Award al Los Angeles Film Festival e il Desert Palm Achievement Award a Palm Springs, nel 2007 l' Half-Life Award dal CineVegas International Film Festival ed è stata eletta donna dell'anno nel 2008 dall'Hasty Pudding Theatricals, USA.

Monster

Celebrity

Cate Blanchett (14 Maggio 1969, Melbourne, Victoria, Australia)
Premi vinti: ha avuto 3 nomination agli Oscar e 54 nomination per premi vari. Ha vinto per Oscar e Lucinda (1997): FCCA Award; ha vinto per Thank god he met Lizzie (1997): FCCA Award; ha vinto per Elizabeth (1998): BAFTA Film Award, Critics Choice Award, CFCA Award, Chlotrudis Award, Empire Award, Golden Globe, ALFS Award, OFCS Award, Golden Satellite Award, SEFCA Award, TFCA Award; ha vinto per The man who cried (2000): Audience Award, FFCC Award, NBR Award; ha vinto per Heaven (2002): Golden Camera; ha vinto per Il Signore degli anelli (2002-2003): Critics Choice Award, NBR Award, OFCS Award, PFCS Award, PFCS Award, miglior attrice al Screen Actors Guild Awards; ha vinto per Coffee & cigarettes (2003): COFCA Award; ha vinto per The Aviator (2004): Premio Oscar, BAFTA Film Award, OFCS Award, migliore attrice al Screen Actors Guild Awards, WAFCA Award; Little fish (2005): AFI Award, FCCA Award, IF Award; ha vinto per Diario di uno scandalo (2006): DFWFCA Award, FFCC Award, PFCS Award, TFCA Award, VFCC Award; ha vinto per Babel: Best Ensemble Cast ai Gotham Awards, Ensemble Performance Award a Palm Springs; ha vinto per I'm not there (2007): COFCA Award, CFCA Award, Chlotrudis Award, Golden Globe, Robert Altman Award, Independent Spirit Award, NSFC Award, TFCA Award, Coppa Volpi; ha vinto per Elizabeth: the golden age (2007): Sant Jordi Award. Ha ricevuto infine nel 2005 il News Limited Readers' Choice Award dall'Australian Film Institute, nel 2007 il Career Achievement Award al Palm Springs International Film Festival e nel 2008 Modern Master Award al Santa Barbara International Film Festival.

The aviator

Heaven

Penelope Cruz (28 Aprile 1974, Madrid, Spagna)
Premi vinti: 31 nomination per premi vari. Ha vinto per Belle epoque (1992): Award of the Spanish Actors Union; ha vinto per Todo es mentira (1994): migliore attrice al Peñíscola Comedy Film Festival; ha vinto per La nina dei tuoi sogni (1998): Fotogramas de Plata, Premio Goya, Award of the Spanish Actors Union; ha vinto per Non ti muovere (2004): David di Donatello, Audience Award; ha vinto per Volver (2006): premio migliore attrice a Cannes, CEC Award, Empire Award, European Film Award, Fotogramas de Plata, Premio Goya, Premio ACE, Award of the Spanish Actors Union. Ha vinto per Vicky Cristina Barcelona (2008): LAFCA Award, NBR Award, NYFCC Award, SEFCA Award. Ha ricevuto, infine, nel 1993 il Film Award dall'Ondas Award e nel 2003 il Creative Achievement Award dall'Imagen Foundation Awards

Elegy

La nina dei tuoi sogni

Scarlett Johansson (22 Novembre 1984, New York City, New York, USA)
Premi vinti: 24 nomination per premi vari. Ha vinto per L'uomo che sussurrava ai cavalli (1998): YoungStar Award; ha vinto per Ghost World (2001): TFCA Award ; ha vinto per American Rhapsody (2001): Young Artist Award; ha vinto per Lost in translation (2003): BAFTA Film Award, BSFC Award, Chlotrudis Award, Gertrudis Award, Hollywood Breakthrough Award all'Hollywood Film Festival, Sant Jordi Award. E' stata, infine, premiata col New Generation Award (a Los Angeles) e Rising Star Award (a Palm Springs) nel 2004, nominata donna dell'anno (2007) dall'Hasty Pudding Theatricals, USA
Match point

Lost in translation

Helena Bonham Carter (26 maggio 1966, Golders Green, Londra, Inghilterra, UK)
Premi vinti: una nomination agli Oscar (1997) e altre 20 nomination per premi vari ; ha vinto per Margaret's museum (1995): Genie Award, Chlotrudis Award, Fantasporto Award ; ha vinto per Le ali della libertà (1997): Critics' Choice Award for Best Actress, Chlotrudis Award for Best Actress, NBR Award for Best Actress, BSFC Award for Best Actress, DFWFCA Award for Best Actress, KCFCC Award for Best Actress, Sierra Award for Best Actress, ALFS Award for Best Actress, STFC Award for Best Actress, SEFCA Award for Best Actress, TFCA Award for Best Actress, LAFCA Award for Best Actress, NBR Award for Best Actress ; ha vinto per Fight club (1999): Empire Award ; ha vinto per The heart of me (2002): ALFS Award ; ha vinto per Henri VIII (2003): Cine Award e Fantasporto Award ; ha vinto per Conversations with other woman (2005): Evening Standard British Film Award e TIFF Award ; ha vinto per Wallace e Gromit: la maledizione del coniglio mannaro (2005): Cine Award (per sola voce) ; ha vinto per La sposa cadavere (2005): Annie Award (per sola voce) ; ha vinto per Sweeney Todd (2007): Evening Standard British Film Award

Lady Jane

Novocaine

Hilary Swank (30 luglio 1974, Bellingham, Washington, USA)
Premi vinti: 18 nomination a premi vari. Ha vinto per Boys don't cry (1999): Premio Oscar come migliore attrice, BSFC Award, Critics Choice Award, CFCA Award, Silver Hugo, Chlotrudis Award, DFWFCA Award, FFCC Award, miglior attrice al Gijón International Film Festival, Golden Globe, Independent Spirit Award, LAFCA Award, Festival Diploma al Molodist International Film Festival, NBR Award, NYFCC Award, Golden Satellite Award, SFFCC Award, SEFCA Award, miglior attrice al Festival del cinema di Stoccolma, TFCA Award ; ha vinto per Million Dollar Baby (2005): Premio Oscar come migliore attrice, BSFC Award, Critics Choice Award, COFCA Award, DFWFCA Award, FFCC Award, Golden Globe, KCFCC Award, NSFC Award, PFCS Award, Sant Jordi, Golden Satellite Award, miglior attrice al Screen Actors Guild Awards ; ha vinto per P.S. I Love you (2007): Audience Award ; Ha ricevuto, infine, anche una Camera d'oro come migliore attrice internazionale (nel 2008) e ha la stella dal 7 gennaio del 2007 sulla Walk of fame

Million dollar baby

Boys don't cry

Juliette Binoche (9 Marzo 1964, Parigi, Francia)
Premi vinti: 1 nomination agli Oscar (2000) e 17 nomination per premi vari. Ha vinto per Gli amanti del Pont Neuf (1991): European film Award ; Tre colori film blu (1993): Premio César, Coppa Volpi a Venezia e premio Sant Jordi ; ha vinto per Il paziente inglese (1996): Oscar come migliore attrice, Orso d'argento come migliore attrice al Festival di Berlino, European Film Award, NBR Award, Chlotrudis Award e BAFTA award ; ha vinto per Chocolat (2000): Audience Award ; Ha ricevuto, infine, anche un Premio Romy Schneider (nel 1986)

Paris Je t'aime

Il paziente inglese

  • shares
  • Mail