Stasera in tv: "Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2" su Italia 1

Italia 1 stasera propone il sequel "Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2", seconda tranche diretta da David Yates del settimo e ultimo capitolo cinematografico della saga tratta dai romanzi fantasy della scrittrice britannica J.K. Rowling.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Daniel Radcliffe: Harry Potter
Rupert Grint: Ron Weasley
Emma Watson: Hermione Granger
Ralph Fiennes: Lord Voldemort
Alan Rickman: Severus Piton
Michael Gambon: Albus Silente
Maggie Smith: Minerva McGranitt
Helena Bonham Carter: Bellatrix Lestrange
Tom Felton: Draco Malfoy
Jason Isaacs: Lucius Malfoy
Helen McCrory: Narcissa Malfoy
Matthew Lewis: Neville Paciock
Bonnie Wright: Ginny Weasley
Evanna Lynch: Luna Lovegood
Mark Williams: Arthur Weasley
Julie Walters: Molly Weasley
James Phelps: Fred Weasley
Oliver Phelps: George Weasley
George Harris: Kingsley Shacklebolt
David Thewlis: Remus Lupin
Natalia Tena: Ninfadora Tonks
Ciarán Hinds: Aberforth Silente
John Hurt: Olivander
Warwick Davis: Filius Vitious e Unci-Unci
Jim Broadbent: Horace Lumacorno
Emma Thompson: Sibilla Cooman
Miriam Margolyes: Pomona Sprite
Robbie Coltrane: Rubeus Hagrid
Domhnall Gleeson: Bill Weasley
Clémence Poésy: Fleur Delacour
David Bradley: Argus Gazza
Devon Murray: Seamus Finnigan
Katie Leung: Cho Chang
Joshua Herdman: Gregory Goyle
Geraldine Somerville: Lily Evans
Adrian Rawlins: James Potter
Gary Oldman: Sirius Black
Kelly Macdonald: Dama Grigia
Dave Legeno: Fenrir Greyback
Bertie Gilbert: Scorpius Malfoy
Arthur Bowen: Albus Severus Potter
Ryan Turner: Hugo Weasley
Will Dunn: James Sirius Potter
Helena Barlow: Rose Weasley
Benedict Clark: Severus Piton (da bambino)
Ellie Darcey-Alden: Lily Evans (da bambina)
Alfie McIlwain: James Potter (da bambino)
Rohan Gotobed: Sirius Black (da bambino)
Guy Henry: Pius O'Tusoe
Nick Moran: Scabior
Hebe Beardsall: Ariana Silente
Tamara Taylor: Aurora Sinistra

Doppiatori italiani

Alessio Puccio: Harry Potter
Giulio Renzi Ricci: Ron Weasley
Letizia Ciampa: Hermione Granger
Massimo Popolizio: Lord Voldemort
Francesco Vairano: Severus Piton
Gianni Musy: Albus Silente
Paola Mannoni: Minerva McGranitt
Laura Boccanera: Bellatrix Lestrange
Flavio Aquilone: Draco Malfoy
Massimo Lodolo: Lucius Malfoy
Franca D'Amato: Narcissa Malfoy
Gabriele Patriarca: Neville Paciock
Erica Necci: Ginny Weasley
Veronica Puccio: Luna Lovegood
Anna Rita Pasanisi: Molly Weasley
Lorenzo De Angelis: Fred e George Weasley
Francesco Pannofino: Rubeus Hagrid
Fabrizio Pucci: Kingsley Shacklebolt
Danilo De Girolamo: Remus Lupin
Stefano De Sando: Aberforth Silente
Giorgio Lopez: Olivander
Vittorio Stagni: Filius Vitious
Mario Scaletta: Unci-Unci
Carlo Valli: Horace Lumacorno
Emanuela Rossi: Sibilla Cooman
Paolo Vivio: Bill Weasley
Goffredo Matassi: Argus Gazza
Alessio Ward: Seamus Finnigan
Jun Ichikawa: Cho Chang
Simone Crisari: Gregory Goyle
Massimo Rossi: Pius O'Tusoe
Gaetano Varcasia: James Potter
Michela Alborghetti: Lily Evans
Pasquale Anselmo: Sirius Black
Daniela Calò: Dama Grigia
Valerio Ruggeri: Bogrod

 

La trama


 

Prosegue il viaggio di Harry Potter e i suoi amici Ron ed Hermione alla ricerca degli Horcrux, oggetti che fungono da involucri magici per alcuni frammenti dell'anima umana di Lord Voldemort, il cui rinvenimento potrebbe fare la differenza tra vittoria e sconfitta nello scontro finale con il malvagio mago e i suoi Mangiamorte, epilogo che si fa sempre più vicino e ineluttabile.

 

Il nostro commento


Stasera in tv Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2 su Italia 1 (2)

 

L'epilogo della saga di Harry Potter ha il suo punto di forza nel lato prettamente visivo, con effetti speciali e CG all’insegna del sontuoso che pur non toccando le vette de Il signore degli anelli sfruttano  a dovere l’atmosfera cupa degli ultimi capitoli miscelandola ad una corposa parte action che include la spettacolare battaglia finale tra le mura di Hogwarts. Il resto è Harry Potter all'ennesima potenza, quello che farà gioire i fan più irriducibili e meno chi è in cerca di un fantasy che riesca ad accontentare in toto anche i "non lettori".

Chi ha qualche anno in più e una discreta conoscenza del genere potrebbe trovare questo ottavo film altalenante, apprezzandone la virata dark e adulta, ma percependo l’involuzione intrapresa dalla saga che ha messo in campo un paio di film di troppo, inoltre non possiamo non sottolineare l'involuzione del villain Voldemort, tanto funzionale quando in principio di saga restava un’incombente suggestione malvagia e invece palesemente sopra le righe in questo gran finale, che lo vede perennemente sotto i riflettori, una caratterizzazione sin troppo carica a tal punto da sfiorare la comicità involontaria (in questo caso il doppiaggio italiano di certo non aiuta).

 

Curiosità


Stasera in tv Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2 su Italia 1 (1)

  • Quando al produttore David Heyman è stato chiesto se ci fossero attori che avrebbe voluto nella saga, ma che non ha potuto avere, ha elencato i nomi di Eileen Atkins, Ian McKellen, Daniel Day-Lewis, Daniel Craig, James McAvoy e Anne-Marie Duff, mentre a Daniel Radcliffe sarebbe piaciuto vedere Helen Mirren, Judi Dench e Stephen Fry (il narratore degli audiolibri inglesi della serie).

  • A causa del suo impegno sul set del sequel Tata Matilda e il grande botto, l'attrice Emma Thompson non è riuscita a prendere parte per intero agli ultimi due film della saga. Tuttavia è potuta tornare sul set prima della fine delle riprese ed interpretare ancora una volta la professoressa Cooman. Ricordiamo che nella prima parte ha recitato Sophie Thompson (Mafalda Hopkirk) sorella dell'attrice.

  • Un incendio ha distrutto il set di Hogwarts dopo una scena di battaglia in cui si è perso il controllo. Secondo la fonte alcuni esplosivi usati nelle sequenze d'azione hanno incendiato il set della scuola di magia, i vigili del fuoco hanno combattuto 40 minuti per riportare la situazione sotto controllo, Nessun attore è rimasto ferito.

  • Kate Winslet sarebbbe stato offerto il ruolo di Helena Corvonero. Il ruolo è però stato respinto dal suo agente prima che l'attrice fosse in grado di prenderlo in considerazione, credendo che la Winslet non avrebbe voluto "fare quello che ha fatto ogni attore in Gran Bretagna, avere una parte in Harry Potter". Il ruolo è poi andato a Kelly Macdonald.

  • Alan Rickman, Bonnie Wright, Devon Murray, Emma Watson, Daniel Radcliffe, Geraldine Somerville, James Phelps, Oliver Phelps, Matthew Lewis, Robbie Coltrane, Rupert Grint, Tom Felton, Josh Herdman e Warwick Davis (nei panni del Prof. Vitious e il folletto Unci-Unci) sono gli unici attori ad essere apparsi in tutti gli otto film della saga.

  • Per la scena del caveau della banca magica Gringott sono state realizzate 210.000 monete.

  • In totale alla fine della serie Daniel Radcliffe ha indossato 160 paia di occhiali e rotto 80 bacchette.

  • Oltre 25.000 capi di abbigliamento e costumi sono stati utilizzati nella serie di Harry Potter.

  • Ogni bacchetta vista in tutti i film della saga è stata creata prendendo spunto dalle descrizioni nei libri, ogni bacchetta era lunga 13-15 centimetri e creata appositamente per ogni personaggio. Non esistono due bacchette uguali.

  • La cicatrice sulla fronte di Harry è stata applicato dalle squadre addette al make-up circa 5.800 volte durante l'intera serie. A Daniel Radcliffe la cicatrice è stata applicato 2.000 volte, mentre le altre volte le cicatrici sono state applicate a controfigure.

  • Il regista David Yates ha detto che il finale è stato nuovamente girato perché il trucco pesante, originariamente applicato agli attori per invecchiarli, non si era rivelato soddisfacente.

  • Il mantello dei Tremaghi che Harry indossa in Harry Potter e il calice di fuoco con 'Potter' stampigliato sul retro può essere visto sullo sfondo durante alcune delle scene nella rimessa delle barche.

  • Una media stimata di 5.000 metri di pellicola sono stati girati e stampati per ogni singolo giorno di produzione.




  • Sei degli otto film di Harry Potter sono stati nominati al Premio Oscar per un totale per il franchise di dodici nomination. Questo ultimo film della serie è stato nominato a 3 premi Oscar (Miglior trucco, scenografia ed effetti speciali), purtroppo la saga si è conclusa senza nessuna statuetta vinta. Ricordiamo inoltre che questo è l'unico film dell'intera saga ad essere stato nominato per il Miglior trucco.

  • Gli ultimi due film sono in realtà un unico capitolo girato back-to-back da David Yates (come accaduto con la trilogia de Signore degli Anelli) e in seguito diviso in due parti. Questa seconda parte è stata distribuita in formato 3D, la prima invece in formato 2D per questioni di tempi tecnici che non hanno permesso di realizzare una conversione della pellicola.INIZIO SPOILER: Non molto tempo dopo che Alan Rickman ha iniziato ad interpretare Severus Piton, la scrittrice JK Rowling gli ha rivelato alcuni segreti sul personaggio che non sarebbero stati rivelati fino all'uscita dell'ultimo libro. A prova di ciò c'è il fatto che Rickman è stata una delle pochissime persone oltre alla stessa Rowling a sapere (anni prima della pubblicazione del libro) che Piton era innamorato di Lily Evans (poi signora Potter) quando entrambi erano studenti ad Hogwarts e che l'atteggiamento ora di protezione ora di antagonismo verso Harry da parte di Piton era figlio proprio di questo background. Rowling ha detto di aver  condiviso queste informazioni con Rickman perché "aveva bisogno di capire completamente da dove provenisse questa amarezza nei confronti di questo ragazzo, che era la prova vivente della preferenza [di Lily] per un altro uomo".

  • Lo script è stato scritto, come il libro, per includere gli amici bulli di Draco Malfoy: Tiger / Crabbe (Jamie Waylett) e Goyle (Joshua Herdman). Come nel libro Crabbe doveva essere ucciso durante la battaglia finale, ma l'arresto e la condanna per droga di Jamie Waylett ha costretto i realizzatori a cambiare la sceneggiatura. Crabbe è stato quindi eliminato dal copione con Goyle che è stato ucciso al suo posto.

  • I realizzatori hanno convinto Tom Felton a convincere la sua ragazza, Jade Olivia, ad interpretare la moglie di Draco Malfoy, Astoria Greengrass nell'epilogo del film.

  • Sia Emma Watson che Rupert Grint hanno dichiarato in diverse interviste separate, che la ripresa del loro tanto atteso bacio sullo schermo è stata un'esperienza "assolutamente orribile" con Emma che ha spiegato che Rupert era "come un fratello", Ci sono voluti solo 6 ciak per completare il bacio tra Ron ed Hermione, mentre il bacio tra Harry e Ginny ne ha richiesti 10, quello tra Ron e Lavanda circa 15 e quello tra Harry e Cho più di 30.

  • Alla fine del film Harry ha due figli e una figlia, uno dei quali viene chiamato "Albus Severus Potter." Il più grande di cui non si fa il nome è James Sirius Potter (dal nome del padre di Harry e del suo padrino). Il nome della ragazza è invece Lily Luna Potter (nome della madre di Harry e della buona amica Luna Lovegood).

  • In origine la Rowling aveva preso in considerazione di far morire Arthur o Ron Weasley, ma decise che entrambi erano parte integrante della serie. Si stabilì infine che fosse Fred ad essere ucciso in quanto la sua dipartita serviva a due scopi: dare un senso di perdita a George e uno di vittoria a Percy contro il suo rivale del Ministero Rookwood (che si è rivelato essere un Mangiamorte).




  • Anche se non è mai menzionato nel libro ne al cinema chi ha ucciso Remus e Tonks, la Rowling ha rivelato che Bellatrix (Helena Bonham Carter) ha ucciso Tonks, mentre Dolohov (Arben Bajraktaraj) ha ucciso Remus.

  • Nel libro la morte di Piton (Alan Rickman) avviene presso la Stamberga Strillante, ma gli scenografi hanno suggerito e spostato la posizione (in accordo con la Rowling) alla rimessa delle barche, al fine di rendere la scena più drammatica e commovente.

  • Qualche tempo prima che l'ultimo libro fosse pubblicato, Daniel Radcliffe ha chiesto alla scrittrice JK Rowling se il suo personaggio Harry alla fine sarebbe. Dopo qualche secondo di silenzio la Rowling gli ha dato una risposta molto criptica: "Avrai una scena di morte".

  • Secondo la Rowling, uno dei pochi personaggi che era sicura sarebbe sopravvissuto all'intera serie era Hagrid. Aveva sempre avuto l'immagine di un Hagrid in lutto che porta un defunto Harry a Hogwarts, che era la cosa più giusta perché era Hagrid che aveva anche introdotto Harry nel mondo della magia.

  • Per sua stessa ammissione, uccidere Remus Lupin è stata una delle decisioni più difficili che la Rowling abbia dovuto prendere durante la scrittura dei libri. Sentiva che al fine di dimostrare che la guerra richiede sacrifici a volte impossibili da sopportare, qualcuno di importante doveva morire. E alla fine ha scelto sia Lupin che Tonks. FINE SPOILER

  • Alla sua uscita nelle sale il film ha stabilito il record per il maggior incasso per un weekend di esordio con poco più di 169 milioni di dollari (record precedentemente detenuto da Il cavaliere oscuro con 158.4 milioni di dollari). Il record è stato di nuovo infranto dieci mesi dopo da The Avengers che ha totalizzato 207.4 milioni nei primi tre giorni di programmazione.

  • Il film costato 250 milioni di dollari (inclusa la "Parte 1") ne ha incassati worldwide oltre 1 miliardo (1.342.000.000$).


 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

La colonna sonora




  • Le musiche originali del film sono del compositore francese Alexandre Desplat anche autore delle musiche della Parte 1 nonchè delle colonne sonore di La bussola d'oro, Il curioso caso di Benjamin Button, New Moon, Il discorso del re e Argo, questi ultimi due titoli premiati con l'Oscar per il Miglior film.


 

TRACK LISTINGS:

1. “Lily's Theme” - 02:28
2. “The Tunnel” - 01:09
3. “Underworld” - 05:24
4. “Gringotts” - 02:24
5. “Dragon Flight” - 01:43
6. “Neville” - 01:40
7. “A New Headmaster” - 03:25
8. “Panic inside Hogwarts” - 01:53
9. “Statues” - 02:22
10. “The Grey Lady” - 05:51
11. “In the Chamber of Secrets” - 01:37
12. “Battlefield” - 02:13
13. “The Diadem” - 03:08
14. “Broomsticks and Fire” - 01:24
15. “Courtyard Apocalypse” - 02:00
16. “Snape’s Demise” - 02:51
17. “Severus and Lily” - 06:08
18. “Harry’s Sacrifice” - 01:57
19. “The Resurrection Stone” - 04:32
20. “Harry Surrenders” - 01:30
21. “Procession” - 02:07
22. “Neville the Hero” - 02:17
23. “Showdown” - 03:37
24. “Voldemort’s End” - 02:44
25. “A New Beginning" - 01:39

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

 

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: