Buon compleanno Samuel L. Jackson! 60 anni di Pulp stellare

Samuel L. Jackson è uno degli attori simbolo degli anni 90, i suoi personaggi con Quentin Tarantino (il Jules Winnfield di Pulp Fiction che affianca Vincent Vega-John Travolta per esempio) e con Spike Lee (in Mo better blues e in Jungle fever) ben rappresentano quell’affacciarsi così prepotente degli attori afroamericani nel mondo hollywoodiano. Ricordiamo quegli



Samuel L. Jackson è uno degli attori simbolo degli anni 90, i suoi personaggi con Quentin Tarantino (il Jules Winnfield di Pulp Fiction che affianca Vincent Vega-John Travolta per esempio) e con Spike Lee (in Mo better blues e in Jungle fever) ben rappresentano quell’affacciarsi così prepotente degli attori afroamericani nel mondo hollywoodiano. Ricordiamo quegli attori che che con lui si sono affacciati al successo dalla fine degli anni 80: Denzel Washington (classe 1954), Dennis Haysbert (1954), Laurence Fishburne (classe 1961), Wesley Snipes (classe 1962) per fare alcuni nomi.

Samuel L. Jackson è nato a Washington D.C. il 21 dicembre 1948. Dopo un inizio di carriera in sordina (una piccola parte di Ragtime di Milos Forman, 1981), si afferma con il suo inserimento, dalla fine degli anni 80, in film di ambientazione contemporanea. Dalla metà degli anni 90 si è un pò staccato da quel personaggio di malaffare dei bassifondi metropolitani, cocainomane, spacciatore, gangster o killer, per ruoli da film d’azione (Die Hard 3, Kill Bill vol. 2) o fantasy (Unbreakable e Star Wars). Nella sua ultimissima versione si trasformerà in un fumetto: sarà nelle sale con The spirit nel ruolo di Octopuss dal 25 dicembre.

Samuel L. Jackson con Christina Ricci foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson con La La foto birthday gallery

Un attore che ci ha mostrato il meglio di se nel ruolo di gangster sopra le righe, con una cattiveria più assurda e scanzonata che sadica. Ma è anche ironico nei film d’azione e di un ascetismo magico nei film fantasy. Una caratteristica laconica che deriva anche dal fatto che è diventato attore per un consiglio medico, più che per vocazione: il suo terapista gli consigliò di combattere la balbuzie recitando.

Nell’ultima parte di carriera ha allargato ancora di più la gamma dei suoi personaggi: sportivo in Resurrecting the Champ (2007), musicista in Black Snake Moan (2006) recita in una commedia in The Man – La talpa in coppia con Eugene Levy. Ricordiamo che nella carriera di Jackson si inserisce una parentesi, negli anni 80, in cui si esibisce da comico negli intermezzi degli spettacoli di Bill Cosby. Curiosa ma intensa la sua prestazione in In my country di John Boorman, film in cui recita al fianco di Juliette Binoche, nel ruolo di un giornalista.

Le ultime prove lo vedono protagonista di due mistery paranormali: 1408 (Mikael Hafstrom), tratto da un libro di Stephen King e Jumper (di Doug Liman) entrambi del 2007. Auguri Samuel L. Jackson, ovvero Mr. Cool!

Curiosità: E’ alto 189 cm. Si è sposato nel 1980 con l’attrice LaTanya Richardson e ha una figlia di nome Zoe. E’ vegetariano. Ha confessato di aver fatto uso di stupefacenti e di aver smesso poco prima dell’inizio delle riprese di Jungle fever. La sua massima ambizione era di diventare oceanografo. Classificato al 44. posto nella “The Top 100 Movie Stars of All Time” di Empire (UK) (ottobre 1997). Ha fatto parte della giuria di Cannes 2006. E’ entrato nel Guinness dei Primati 2009 come l’attore che ha realizzato il record di incassi nelle sue 68 apparizioni cinematografiche (7,94 miliardi di dollari).
Altri artisti nati il 21 dicembre: John G. Avildsen (73 anni), Julie Delpy (39 anni), Jane Fonda (71 anni), Moira Orfei (77 anni), Sergio Rubini (49 anni), Kiefer Sutherland (42 anni).

Filmografia (fonte Wikipedia)
-Together for Days, regia di Michael Schultz (1972)
-Ragtime, regia di Milos Forman (1981)
-Lo squalo 3, regia di Joe Alves
-Il principe cerca moglie, regia di John Landis (1988)
-Aule turbolente (School Daze), regia di Spike Lee (1988)
-Seduzione pericolosa (Sea of Love), regia di Harold Becker (1989)
-Fa’ la cosa giusta (Do the Right Thing), regia di Spike Lee (1989)
-Mo’ Better Blues, regia di Spike Lee (1990)
-Black Vampires, regia di James Bond III (1990)
-Quei bravi ragazzi (Good Fellas), regia di Martin Scorsese (1990)
-Jungle Fever, regia di Spike Lee (1991)
-White Sands: Tracce nella sabbia (White Sands), regia di Roger Donaldson (1992)
-Due vite in pericolo (Jumpin’ at the Boneyard), regia di Jeff Stanzler (1992)
-Giochi di potere (Patriot Games), regia di Phillip Noyce (1992)
-Nella giungla di cemento (Menace II Society), regia di Albert e Allen Hughes (1993)
-Alla ricerca di Jimmy (1993)
-Amos & Andrew, regia di E. Max Frye (1993)
-Palle in canna (Loaded Weapon 1), regia di Gene Quintano (1993)
-Una vita al massimo (True Romance), regia di Tony Scott (1993)
-Jurassic Park (Jurassic Park), regia di Steven Spielberg (1993)
-Pulp Fiction (Pulp Fiction), regia di Quentin Tarantino (1994)
-Fresh, regia di Boaz Yakin (1994)
-Against The Wall, regia di John Frankenheimer (1994)
-New Age: Nuove tendenze (The New Age), regia di Michael Tolkin (1994)
-Die Hard – Duri a morire (Die Hard: With a Vengeance), regia di John McTiernan (1995)
-Il bacio della morte, regia di Barbet Schroeder (1995)
-Fluke (Fluke), regia di Carlo Carlei (1995) – Voce
-Losing Isaiah, regia di Stephen Gyllenhaal (1995)
-La grande promessa (The Great White Hype), regia di Reginald Hudlin (1996)
-Il momento di uccidere (A Time to Kill), regia di Joel Schumacher (1996)
-Spy (The Long Kiss Goodnight), regia di Renny Harlin (1996)
-Mosche da bar (Trees Lounge), regia di Steve Buscemi (1996)
-Sydney (Hard Eight), regia di Paul Thomas Anderson (1997)
-187 codice omicidio (One Eight Seven), regia di Kevin Reynolds (1997)
-La baia di Eva (Eve’s Bayou), regia di Kasi Lemmons (1997)
-Jackie Brown, regia di Quentin Tarantino (1997)
-Il negoziatore (The Negotiator), regia di F. Gary Gray (1998)
-Il violino rosso (Le Violon rouge), regia di Francois Girard (1998)
-Sfera (Sphere), regia di Barry Levinson (1998)
-Star Wars Episodio I – La minaccia fantasma (Star Wars: Episode I – The Phantom Menace), regia di George Lucas (1999)
-Blu profondo (Deep Blue Sea), regia di Renny Harlin(1999)
-Shaft, regia di John Singleton (2000)
-Unbreakable – Il predestinato (Unbreakable), regia di M. Night Shyamalan (2000)
-Regole d’onore (Rules of Engagement), regia di William Friedkin (2000)
-Crime Shades, regia di Kasi Lemmons (2001)
-Codice 51 (The 51st State), regia di Ronny Yu (2001)
-The Caveman’s Valentine, regia di Kasi Lemmons (2001)
-Star Wars Episodio II – L’attacco dei cloni (Star Wars: Episode II – Attack of the Clones), regia di George Lucas (2002)
-XXX, regia di Rob Cohen (2002)
-Ipotesi di reato (Changing Lanes), regia di Roger Michell (2002)
-No good deed – Inganni svelati (No Good Deed), regia di Bob Rafelson (2002)
-S.W.A.T. – Squadra speciale anticrimine (S.W.A.T.), regia di Clark Johnson (2003)
-In my country (In My Country), regia di John Boorman (2003)
-Basic (Basic), regia di John McTiernan (2003)
-La tela dell’assassino (Twisted), regia di Philip Kaufman (2004)
-Kill Bill vol. 2 (Kill Bill Vol.2), regia di Quentin Tarantino (2004)
-Gli Incredibili (The Incredibles), regia di Brad Bird (2004)
-The man: La talpa (The Man), regia di Les Mayfield (2005)
-xXx 2: The Next Level (xXx: State of the Union), regia di Lee Tamahori (2005)
-Coach Carter (Coach Carter), regia di Thomas Carter (2005)
-Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith (Star Wars: Episode III – Revenge of the Sith), regia di George Lucas (2005)
-Il colore del crimine (Freedomland), regia di Joe Roth (2006)
-Home of the Brave – Eroi senza gloria (Home of the Brave), regia di Irwin Winkler (2006)
-Snakes on a Plane (Snakes on a Plane), regia di David R. Ellis (2006)
-Cleaner, regia di Renny Harlin (2007)
-1408 (1408), regia di Mikael Hafstrom (2007)
-Black Snake Moan (Black Snake Moan), regia di Craig Brewer (2007)
-Resurrecting the Champ (Resurrecting the Champ), regia di Rod Lurie (2007)
-Farce of the Penguins, regia di Bob Saget (2007) – Voce Narrante
-Jumper (Jumper), regia di Doug Liman (2008)
-Iron Man (Iron Man), regia di Jon Favreau (2008)
-Star Wars: The Clone Wars (Star Wars: The Clone Wars), regia di Dave Filoni (2008)
-La terrazza sul lago (Lakeview Terrace), regia di Neil LaBute (2008)
-Soul Men, regia di Malcolm D. Lee (2008)
-The Spirit (The Spirit) (2008), regia di Frank Miller
-Quantum Quest: A Cassini Space Odyssey (in produzione) (2009), regia di Kevin Altieri
-Inglourious Basterds (in produzione) (2009), regia di Quentin Tarantino – Voce Narrante

Samuel L. Jackson con Sharon Stone foto birthday gallery

Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson con Sharon Stone foto birthday gallery
Samuel L. Jackson con La Tanya e Zoe foto birthday gallery
Samuel L. Jackson con Christina Ricci foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson con La La foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson in Star Wars foto birthday gallery
Samuel L. Jackson aka Jules Winnfield con John Travolta aka Vincent Vega foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson in Star Wars foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery
Samuel L. Jackson foto birthday gallery

Ultime notizie su Spiderman

Tutto su Spiderman →