Il mago di Oz: curiosità e colonna sonora del musical The Wiz con Michael Jackson

Il film ispirato a Il mago di Oz con Michael Jackson e Diana Ross

Debutta oggi nei cinema italiani l’avventura fantasy Il grande e potente Oz, ideale prequel diretto da Sam Raimi del classico Il mago di Oz del 1939, ma il libro di L. Frank Baum (Il meraviglioso mago di Oz) è stato anche fonte di ispirazione per The Wiz, un musical per il grande schermo datato 1978 candidato a ben 4 Premi Oscar (Miglior colonna sonora, Miglior scenografia, Miglior fotografia e Migliori Costumi), scritto da Joel Schumacher (Batman & Robin), diretto da Sidney Lumet (Serpico) e musicato da Quincy Jones e Luther Vandross.

La peculiarità di questa rivisitazione è il cast interamente composto da attori e cantanti afroamericani, troviamo infatti Diana Ross nei panni di Dorothy, Michael Jackson in quelli dello Spaventapasseri, Richard Pryor (Non guardarmi: non ti sento) è il Mago di Oz e Lena Horne interpreta la Strega buona del Sud.

Cast e personaggi: Diana Ross (Dorothy Gale); Nipsey Russell (Uomo di latta); Michael Jackson (Spaventapasseri); Ted Ross (Leone codardo); Richard Pryor (Mago di Oz); Mabel King (La Strega Malvagia dell’Ovest); Lena Horne (La Strega buona del Sud).

La trama

Dorothy Gale (Diana Ross) vive in un appartamento di Harlem insieme agli zii e al suo amato cagnolino Toto. Una sera dopo la Cena del Ringraziamento Toto corre fuori di casa inseguito da Dorothy, ma proprio in quel momento si scatena una tormenta di neve e un ciclone avvolge Dorothy e Toto trasportandoli in luogo magico e bizzarro. Qui Dorothy dovrà intraprendere un’incredibile avventura per raggiungere la Città di smeraldo dove risiede il mago di Oz, l’unico che può aiutarla a tornare a casa.

Curiosità

– Il film è basato sul musical di Broadway The Wiz: The Super Soul Musical “Wonderful Wizard of Oz” scritto e musicato da Charlie Smalls.

– The Wiz all’epoca della sua uscita divenne il più costoso musical della storia del cinema.

– La location della metropolitana verrà riutilizzata da Jackson nel video di “Bad”.

– Le streghe in questo film hanno dei nomi: La Strega del Nord si chiama Strega 1 (“Miss One” in originale), la Strega del Sud è Glinda (strega 2), la Strega dell’Ovest si chiama Evillene (strega 3) e la Strega dell’Est è Evermean (strega 4).

– La prima canzone che Michael Jackson canta, “You Can’t Win”, è stata scritta in origine per la versione teatrale e in seguito tagliata, ma reinserita nel film come brano dello Spaventapasseri.

– Nel suo libro “Making Movies”, Sidney Lumet ha raccontato che le riprese della sequenza della Città di Smeraldo, girate sulla piazza presso il World Trade Center hanno dovuto essere interrotte a causa del troppo vento. In seguito non ci fu più tempo per correggere gli errori o girare sequenze aggiuntive, così la scena dovette essere accorciata a causa di un errore di illuminazione.

– Joel Schumacher usò i suoi contatti nel settore della moda per procurarsi i centinaia di costumi utilizzati nella sequenza della Città di Smeraldo.

– Il regista John Badham scelto in principio venne licenziato quando  contestò la scelta di Diana Ross, allora trentatreenne, per il ruolo della quattordicenne Dorothy. Anche se nel film il suo ruolo fu cambiato in quello di un’insegnante di scuola materna ventiquattrenne.

– La Motown Productions acquisì i diritti per lo spettacolo teatrale con l’idea che Stephanie Mills (l’interprete dell’originale) riprendesse il ruolo di Dorothy. Tuttavia Diana Ross fece molte pressioni affinchè il ruolo venisse invece assegnato a lei, questo onostante il fatto che tutti (compreso il boss della Motown) ritenevano che essendo lei 13 anni più grande della Mills, era troppo vecchia per il ruolo. La Ross non sentì ragioni e insistette sul fatto che il ruolo di Dorothy era senza età e per perorare la sua causa aggiunse che se il ruolo le fosse stato affidato, avrebbe garantito la partecipazione al film di Michael Jackson nel ruolo dello Spaventapasseri.

– La caratteristica fondamentale del film è che i luoghi del mondo Oz sono tutti ambientati nel mondo reale: il paese dell’Est è il Flushing Meadows Park, la paurosa metropolitana è la Hoyt-Schermerhorn street, il campo delle Ragazze-Papavero è il Times Square’s 8th Ave, la Città di Smeraldo è Manhattan e il paese dell’Ovest si trova sotto lo Yankee Stadium.

Citazioni dal film

 

Tutti abbiamo il dovere di trovare la nostra casa.
Non è un posto dove si mangia e si dorme. È un posto per conoscere. Conoscere la nostra Mente, conoscere il nostro Cuore, conoscere il nostro Coraggio. E se conosciamo noi stessi, ci sentiamo a casa nostra, ovunque siamo. (Glinda, la Strega Buona del Sud)

Il genio che mi ha creato mi ha donato un look favoloso, un’arguzia a dir poco tagliente e la predisposizione di scegliere sempre le donne sbagliate, ma ha dimenticato di donarmi… un cuore. (Uomo di latta)

La colonna sonora

TRACK LISTINGS:

Disco 1

1. Main Title (Overture, Part One) (instrumental) – 2:36 (Quincy Jones)
2. Overture (Part Two) (instrumental) – 1:57 (Quincy Jones)
3. The Feeling That We Have – 3:31 (musiche: Jones, testo: Smalls) – interpretata da Theresa Merritt e dal coro
4. Can I Go On? – 1:55 (Quincy Jones, Nickolas Ashford, Valerie Simpson) – interpretata da Diana Ross
5. Glinda’s Theme (instrumental) – 1:09 (Quincy Jones)
6. He’s the Wizard – 4:08 (musiche: Jones, testo: Smalls) – interpretata da Thelma Carpenter e dal coro
7. Soon as I Get Home/Home – 4:03 (musiche: Jones, testo: Smalls) – interpretata da Diana Ross
8. You Can’t Win – 3:13 (musiche: Jones, testo: Smalls) – interpretata da Michael Jackson
9. Ease on Down the Road #1 – 3:55 (musiche: Jones, testo: Smalls) – interpretata da Diana Ross e Michael Jackson
10. What Would I Do If I Could Feel? – 2:17 (musiche: Jones, testo: Smalls) – interpretata da Nipsey Russell
11. Slide Some Oil to Me – 2:50 (musiche: Jones, testo: Smalls) – interpretata da Nipsey Russell
12. Ease on Down the Road #2 – 1:30 (musiche: Jones, testo: Smalls) – interpretata da Diana Ross, Michael Jackson, e Nipsey Russell
13. I’m a Mean Ole Lion – 2:24 (musiche: Jones, testo: Smalls) – interpretata da Ted Ross
14. Ease on Down the Road #3 – 1:26 (musiche: Jones, testo: Smalls) – interpretata da Diana Ross, Michael Jackson, Nipsey Russell e Ted Ross
15. Poppy Girls (instrumental) – 3:27 (Anthony Jackson)

Disco 2

1. Be a Lion – 4:03 (musiche: Jones, testo: Smalls) – interpretata da Diana Ross, Michael Jackson, Nipsey Russell e Ted Ross
2. End of the Yellow Brick Road (instrumental) – 1:01 (Quincy Jones)
3. Emerald City Sequence – 6:44 (musiche: Jones, testo: Smalls) – interpretata dal coro
4. So You Wanted to See the Wizard – 2:46 (Quincy Jones, Nickolas Ashford, Valerie Simpson) – interpretata da Richard Pryor (dialogo parlato)
5. Is This What Feeling Gets? (Dorothy’s Theme) – 3:21 (musiche: Jones, testo: Ashford e Simpson) – interpretata da Diana Ross
6. Don’t Nobody Bring Me No Bad News – 3:04 (musiche: Jones, testo: Smalls) – interpretata da Mabel King e dal coro
7. A Brand New Day – 7:49 (Luther Vandross) – interpretata da Diana Ross, Michael Jackson, Nipsey Russell, Ted Ross e dal coro
8. Believe in Yourself (Dorothy) – 2:55 (musiche: Jones, testo: Smalls) – interpretata da Diana Ross
9. The Good Witch Glinda (instrumental) – 1:09 (Quincy Jones)
10. Believe in Yourself (Reprise) – 2:15 (musiche: Jones, testo: Smalls) – interpretata da Lena Horne
11. Home – 4:02 (musiche: Jones, testo: Smalls) – interpretata da Diana Ross

Trailer e video