Sacha Baron Cohen suscita nuove polemiche: nel suo nuovo film Bruno ci sarebbe un Gesù nero in perizoma

L’incorreggibile Sacha Baron Cohen, non pago dei disordini causati dagli scherzi dell’irriverente Borat ai danni degli ignari intervistati e delle conseguenti numerose querele, tramutatosi in Bruno, giornalista di moda austriaco sfacciatamente gay, è pronto a suscitare nuove polemiche dopo essere stato arrestato per aver fatto irruzione durante una vera sfilata di moda. Secondo quanto rivela

di simona

Sacha Baron Cohen

L’incorreggibile Sacha Baron Cohen, non pago dei disordini causati dagli scherzi dell’irriverente Borat ai danni degli ignari intervistati e delle conseguenti numerose querele, tramutatosi in Bruno, giornalista di moda austriaco sfacciatamente gay, è pronto a suscitare nuove polemiche dopo essere stato arrestato per aver fatto irruzione durante una vera sfilata di moda.

Secondo quanto rivela The Telegraph, nel suo nuovo film Brüno: Delicious Journeys Through America for the Purpose of Making Heterosexual Males Visibly Uncomfortable in the Presence of a Gay Foreigner in a Mesh T-Shirt ci sarebbe un modello di colore nei panni di un inedito Gesù nero, coperto solo da un perizoma e da una corona di spine. Ma non basta: a quanto pare Bruno, assieme al suo compagno Diesel, nella pellicola adotterebe un bambino africano di nome David. Si presume che il riferimento, in questo caso, sia la discussa adozione di un bambino del Malawi, David Banda, da parte di Madonna.

Bruno arriverà nelle sale il prossimo 14 maggio in Australia, Germania ed Olanda, il giorno successivo in Gran Bretagna e Stati Uniti. Staremo a vedere.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →