Film 2013-2014: David Strathairn per Godzilla - 3 attori per Divergent - Emma Watson dice NO a Cenerentola


- Jane Got a Gun: una brutta e inattesa perdita. Jane Got a Gun di Lynne Ramsay, regista del sottovalutato E ora parliamo di Kevin, ha perso il suo protagonista. Secondo quanto riportato dall'Hollywood Reporter, infatti, Michael Fassbender ha dovuto rinunciare al progetto a causa di una serie di conflitti legati al set del 5° X-Men. Cambiano così le carte in tavola all'interno del film, che vedrà Joel Edgerton, inizialmente ingaggiato per vestire i panni del cattivo, 'promosso' a protagonista, con Jude Law new entry proprio in quelli del villain. A completare il cast, come più volte scritto, Natalie Portman e Rodrigo Santoro, assolutamente confermati. Sceneggiato da Brian Duffield, il film ruota attorno ad una donna, Jane, sposata con un fuorilegge che si rivolta contro la sua stessa banda, che lo uccide sparandogli 8 colpi alla schiena. Spaventata dalla sete di vendetta dei delinquenti, Jane si rivolge così ad un vecchio amore, Dan Frost, affinché la protegga e vendichi la morte del marito.

- Divergent: una tripletta di attori per uno sci-fi particolarmente atteso. Ansel Elgort (Carrie), Zoe Kravitz (X-Men: First Class) e Maggie Q (Live Free or Die Hard) si sono uniti al cast di Divergent, titolo diretto da Neil Burger, regista di The Illusionist e del sorprendente Limitless. Primo volume della serie di fantascienza distopica YA, ideata da Veronica Roth, il film uscirà il prossimo 21 marzo del 2014, con Doug Wick e Lucy Fisher in cabina di produzione insieme alla loro Red Wagon Entertainment. Questa la trama: “Dopo la firma della Grande Pace, Chicago è suddivisa in cinque fazioni consacrate ognuna a un valore: la sapienza per gli Eruditi, il coraggio per gli Intrepidi, l’amicizia per i Pacifici, l’altruismo per gli Abneganti e l’onestà per i Candidi. Beatrice deve scegliere a quale unirsi, con il rischio di rinunciare alla propria famiglia. Prendere una decisione non è facile e il test che dovrebbe indirizzarla verso l’unica strada a lei adatta, escludendo tutte le altre, si rivela inconcludente: in lei non c’è un solo tratto dominante ma addirittura tre! Beatrice è una Divergente, e il suo segreto - se reso pubblico - le costerebbe la vita. Non sopportando più le rigide regole degli Abneganti, la ragazza sceglie gli Intrepidi: l’addestramento però si rivela duro e violento, e i posti disponibili per entrare davvero a far parte della nuova fazione bastano solo per la metà dei candidati. Come se non bastasse, Quattro, il suo tenebroso e protettivo istruttore, inizia ad avere dei sospetti sulla sua Divergenza.” Se Maggie Q vestirà i panni della tatuatrice Tori, Zoe Kravitz sarà una delle amiche di Tris, mentre Ansel Elgort sarà il suo fratello gemello, Caleb.

- Cenerentola: ancora problemi in casa Disney per l'atteso live action legato a Cindarella. Emma Watson avrebbe infatti rifiutato la parte di Cenerentola, come cinguettato nella notte da Marc Graser di Variety. Per la pellicola Disney un altro brusco stop, dopo l'addio di Mark Romanek e i dubbi relativi al casting, fino ad oggi 'legato' solo e soltanto all'idea di Cate Blanchett come 'matrigna' cattiva. Nessuno conosce i motivi del gran rifiuto della Watson, ma certo è che tutto torna nuovamente in ballo per la pellicola, che sembrava dovesse essere diretta da Kenneth Branagh. Ancora 'forzatamente' in pausa.

- Godzilla: un nome di grido per un kolossal particolarmente atteso. Secondo quanto riportato da Variety David Strathairn sarebbe in trattative per unirsi al cast del nuovo Godzilla firmato Gareth Edwards. Annunciato in sala per il 16 maggio del 2014, il film può già pregiarsi delle partecipazioni di Aaron Johnson, Bryan Cranston, Elizabeth Olsen e Juliette Binoche. Tra i mostri cinematografici più celebri di sempre, con oltre 25 film, programmi tv, videogiochi, cartoni e una serie sconfinata di libri, il Godzilla della Legendary proverà a restituire al mondo le sue epiche origini, attraverso un film dai produttori definito 'grintoso e realistico'. Visto in The Bourne Legacy e in Lincoln di Steven Spielberg, Strathairn potrebbe andare ad interpretare un militare.

- St. Vincent de Van Nuys: non solo Bill Murray, ma anche Melissa McCarthy. Lanciata dal boom di Identity Thief, l'attrice si è unita al cast del film St. Vincent de Van Nuys, scritto e diretto da Ted Melfi. Prodotta da 20th Century Fox e Chernin Entertainment, la pellicola ruoterà attorno ad un dodicenne che, dopo il divorzio dei suoi genitori, stringe una bizzarra relazione con il vicino (Bill Murray), un misantropo in pensione, la cui vita ruota attorno alle scommesse, le prostitute e il bere. Per Melissa McCarthy il biennio 2013-2014 dovrebbe quindi essere quello della definitiva consacrazione, visto che sono in arrivo The Heat, in cui recita al fianco di Sandra Bullock, Una notte da Leoni 3 e Tammy, progetto che segnerà il debutto alla regia di suo marito Ben Falcone.

  • shares
  • Mail