Hansel & Gretel: Cacciatori di Streghe - arriva il capitolo 2?

Chi l'avrebbe mai detto? Probabilmente nessuno. Massacrato dalla critica Usa, con il 15% di recensioni positive su RottenTomatoes, inizialmente annunciato in sala per marzo del 2012, poi fatto slittare all’11 gennaio del 2013 e infine al 25 gennaio, Hansel & Gretel: Cacciatori di Streghe potrebbe generare un sequel.

Quello che a detta di tutti era nato e si era evoluto come 'flop certificato' si è invece dimostrato un film dagli utili tutt'altro che secondari. Costata solo 50 milioni di dollari, la pellicola Paramount diretta da Tommy Wirkola ne ha raccolti 54,513,230 sul suolo nazionale, per poi far furore a sorpresa fuori dagli States. Perché grazie ai mercati esteri sono arrivati altri 142 milioni, per un totale che ha fatto sorridere più di qualche dirigente: 197,013,230 dollari.

Nei cinema nostrani a partire dal prossimo 1° maggio, il film potrebbe quindi diventare 'saga', grazie anche all'ok ricevuto dai suoi due protagonisti, Jeremy Renner e Gemma Arterton.


A lanciare il sasso nello stagno Exhibitor Relations, che via Twitter si è giustamente domandato se l'ipotesi capitolo 2 fosse praticabile. Visti gli incassi, è evidente, assolutamente sì. Grazie anche al coinvolgimento diretto dei due protagonisti, Hansel & Gretel 2 potrebbe presto diventare realtà, andando così a soddisfare quei mercati che hanno sorprendentemente apprezzato il titolo di Wirkola.

Parliamo del Brasile, in cui Hansel & Gretel: Cacciatori di Streghe ha incassato 24 milioni di dollari, della Russia, con 19 milioni di dollari raccolti, del Messico, con 13 milioni, della Germania, con 10, e dell'Australia, con quasi 8 milioni. A completare il cast del capitolo originale, lo ricordiamo Famke Janssen, Peter Stormare, Derek Mears e Thomas Mann, per una trama che ci porterà avanti nel tempo rispetto alla celebre fiaba. Sono infatti passati 15 anni dall’incidente con la casa di marzapane e la strega che li voleva mangiare. Ora, Hansel e Gretel, sono diventati esperti cacciatori e sterminatori di streghe. Il sindaco della città di Augusta, in Germania, decide così di reclutali per liberare le foreste attorno alla città, abitate da una strega malvagia che sta progettando di sacrificare molti bambini del luogo durante un sabba.

  • shares
  • Mail