Pietro Mennea è morto: l’omaggio di Cineblog al campione di atletica leggera

E’ scomparso Pietro Mennea ex velocista azzurro, campione olimpico e re incontrastato della specialità dei 200 metri piani. L’omaggio di Cineblog al campione italiano con 10 film sull’atletica leggera.

E’ scomparso all’età di sessant’anni Pietro Mennea ex velocista azzurro, campione olimpico (Mosca 1980) e re incontrastato della specialità dei 200 metri piani per ben 17 anni, periodo in cui l’atleta ha detenuto il record mondiale. Anche Cineblog ha voluto ricordare il campione italiano stilando un top 10 con altrettanti film che hanno trattato l’atletica leggera e le vite di alcuni campioni, ponendo particolare attenzione nello stilarla alle varie specialità della corsa sportiva, specialità che ha incluso cinematograficamente classici come Momenti di gloria, ma anche drammi e commedie italiane come Un ragazzo di Calabria di Comencini e il recente 100 metri dal paradiso.

 

1. Momenti di Gloria (1981) diretto da Hugh Hudson

Il film è tratto dalla storia vera di un team di universitari di Cambridge che si allenarono per partecipare alle Olimpiadi del 1924 di Parigi. Il film su 7 nomination agli Oscar vinse 4 statuette tra cui quella per il Miglior film. La pellicola è ricordata per la colonna sonora premiata con l’Oscar del compositore greco Vangelis,

2. Un ragazzo di Calabria (1987) diretto da Luigi Comencini

1960 in un paesino della provincia di Reggio Calabria alla vigilia dei Giochi Olimpici di Roma un ragazzino aspirante atleta si allena all’insaputa di suo padre, che desidera invece che il ragazzo si applichi nello studio. Il cast include Diego Abatantuono e Gian Maria Volontè.

3. 100 metri dal paradiso (2012) diretto da Raffaele Verzillo

Mario Guarrazzi, ex-campione di corsa non è mai riuscito a partecipare alle Olimpiadi, ma ripone ogni speranza nel figlio Tommaso, che invece annuncia di voler prendere i voti. Nasce così l’idea di creare una Nazionale Olimpica del Vaticano così da poter  partecipare alle Olimpiadi di Londra 2012.

4. Running Brave (1983) diretto da D.S. Everett

Il film è basato sulla storia di Billy Mills, un nativo americano cresciuto in una riserva, destinato a diventare campione olimpico dei 10000 metri piani a Tokyo 1964.

5. Running – Il vincitore (1979) di Steven Hilliard Stern

Il film racconta del maratoneta americano Michael Andropolis e della sua lotta per competere ai Giochi Olimpici. Il protagonista del film è un giovanissimo Michael Douglas.

6. Due donne in gara (Personal Best) (1982) diretto da Robert Towne

Olimpiadi di Mosca 1980 tra due atlete in competizione nasce l’amore ed è subito scandalo.

7. Run Fatboy Run (2007) diretto da David Schwimmer

Esordio alla regia dell’attore David Schwimmer noto per il ruolo di Ross Geller nella sit-com Friends. Dennis Doyle (Simon Pegg) abbandonata la fidanzata Libby (Thandie Newton) in attesa di un bambino, torna dopo cinque anni e per riconquistarla decide di partecipare alla Maratona di Londra.

8. The Robber (2010) di Benjamin Heisenberg

Il film è basato su un romanzo dello scrittore austriaco Martin Prinz, ed è stato girato a Vienna. Il personaggio principale, Johann Rettenberger, si basa sul vero rapinatore di banche e corridore di maratone austriaco Johann Kastenberger.

9. Without Limits (1998) diretto da Robert Towne

Dramma biografico sulla vita dell’atleta di mezzofondo Steve Prefontaine, interpretato da Billy Crudup e sul suo rapporto con l’allenatore Bill Bowerman, interpretato da Donald Sutherland.

10. Goldengirl (1979) diretto da Joseph Sargent

Il film è liberamente basato su un romanzo di fantascienza di Peter Lear. La trama racconta di un medico, scienziato e neo-nazista che  ha sviluppato un siero per creare un essere umano fisicamente superiore. Lo testa sulla figlia adottiva Goldine e la porta a competere alle Olimpiadi di Mosca del 1980. Le musiche del film sono di Bill Conti compositore della colonna sonora di Rocky.

Bonus video – video musicale Vangelis / Momenti di gloria

I Video di Cineblog