Reese Witherspoon: 35 curiosità sul premio Oscar per Quando l’amore brucia l’anima

Oggi conosciamo meglio l’attrice della Louisiana

di carla,


Il 22 marzo del 1976 nasceva a New Orleans, in Louisiana, Reese Witherspoon, presso il Southern Baptist Hospital (ora Memorial Medical Center). Oggi Cineblog le dedica un post di curiosità.

1. Vero nome: Laura Jeanne Reese Witherspoon
2. Altezza: 1.56 m
3. Sua madre, Betty, ha un dottorato di ricerca in infermieristica pediatrica e suo padre, John, è un chirurgo.
4. Matrimoni: 2. Il primo con Ryan Phillippe dal 5 giugno 1999 al 13 giugno 2008; sono divorziati, hanno 2 figli. Il secondo con Jim Toth, dal 26 marzo 2011 ad oggi; hanno un figlio.
5. Si è laureata in Letteratura Inglese presso la Stanford University.
6. Il 7 settembre 2011 è stata investita da un auto mentre faceva jogging a Santa Monica, in California. E’ stata ricoverata in ospedale ma niente di grave, ora ha una piccola cicatrice sulla fronte che nasconde con la frangetta.
7. Ha rifiutato il ruolo da protagonista in due film horror, Scream (1996) e Urban Legend (1998).
7. È stata considerata per il ruolo di Giulietta in Romeo + Giulietta (1996). La parte poi è andata a Claire Danes.
8. E’ stata nominata una “delle 25 persone più intriganti del 2001” da People Magazine.
9. E’ stata nominata una “delle persone più belle del 2002” da People Magazine.
10. È apparsa in uno spot televisivo quando aveva 7 anni per un fiorista locale di Nashville.
11. Al liceo era una cheerleader.
12. Reese è il nome da nubile di sua madre.
13. Sua figlia, Ava, prende il nome dalla nonna dell’ex marito, Ryan Phillippe.
14. Ha lavorato come assistente d’ufficio di produzione per il film Il diavolo in blu (1995).
15. Colleziona biancheria d’epoca ed è pazza di ricami antichi.
16. Ha iniziato dei corsi di recitazione per bambini quando aveva 7 anni. All’età di nove ha cominciato le lezioni di recitazione per adulti.
17. La sua interpretazione di Tracy Flick in Election (1999) è classificato alla posizione numero 45 di Premiere nella lista delle “100 più grandi performance di tutti i tempi” (2006).
18. Si è tinta i capelli di castano per Quando l’amore brucia l’anima (2005).
19. Il vestito che indossava ai Golden Globes nel 2006 è stato anche indossato da Kirsten Dunst ai Golden Globes nel 2003.
20. E’ amica di Selma Blair, Chelsea Handler e Renée Zellweger.
21. E’ vegetariana.
22. E’ ambasciatrice Avon e Presidente Onorario della Fondazione Avon.
23. Ha fatto dei provini per la parte di Christine Collins in Changeling (2008) ma alla fine il ruolo è andato ad Angelina Jolie.
24. Ha avuto una relazione con Jake Gyllenhaal, dopo averlo incontrato sul set di Rendition – Detenzione Illegale (2007). Si sono frequentati dal gennaio 2007 al novembre 2009.
25. Ha fatto il provino per il ruolo di Rachel Dawes in Batman Begins (2005) ma la parte poi è andata a Katie Holmes.
26. Era in considerazione per il ruolo di Amy Stanton in The Killer Inside Me (2010) ma alla fine è stata scelta Kate Hudson.
27. Ha la stella numero 2425 sulla Hollywood Walk of Fame.
28. Si è sposata con Jim Toth il 26 marzo 2011, in un tendone nel suo ranch a Ojai, in California, con abito di Monique Lhuillier davanti a 120 ospiti. Ottanta colombe bianche sono volate in cielo dopo che la coppia ha detto “sì”. Le sue damigelle d’onore erano la sua migliore amica Heather Rosenfield e la figlia Ava. Tra gli invitati c’erano Renée Zellweger, Matthew McConaughey, Tobey Maguire, Robert Downey Jr., Alyssa Milano, Isla Fisher, Selma Blair e Salma Hayek.
29. In La fiera della vanità (2004) interpreta la madre di Robert Pattinson ma la sua scena è stata tagliata dal prodotto finale. In Come l’acqua per Gli elefanti (2011), i due sono amanti.
30. E’ tornata a lavorare 8 mesi dopo aver dato alla luce il suo figlio Deacon, per iniziare le riprese di Quando l’amore brucia l’anima (2005).
31. Era incinta di 8 mesi del terzo figlio quando ha completato le riprese di Devil’s Knot (2013).
32. Ritiene l’interpretazione di Meryl Streep in La Scelta di Sophie (1982) come la più grande di tutti i tempi. Witherspoon afferma inoltre che è stata influenzata dalla Streep.
33. Qualche stipendio:
– Paura (1996): 200 mila dollari
– Cruel Intentions (1999): 250 mila dollari
– La rivincita delle bionde (2001): $ 2500000
– Tutta Colpa dell’Amore (2002): 12,5 milioni dollari
– Una bionda in carriera (2003): 15 milioni dollari
– La fiera della vanità (2004): 15 milioni dollari
– Quando l’amore brucia l’anima (2005): 15 milioni dollari
– Tutti Insieme inevitabilmente (2008): 14 milioni dollari
– Come l’acqua per Gli elefanti (2011): 2000000 $
– Una Spia non basta (2012): 12 milioni dollari
34. Premio Oscar nel 2006 come Miglior attrice per Quando l’amore brucia l’anima (2005). Le altre candidate erano: Judi Dench – Lady Henderson presenta, Felicity Huffman – Transamerica, Keira Knightley – Orgoglio e pregiudizio e Charlize Theron – North Country.
35. Ha detto:

Ho un processo strano su come scelgo i personaggi dei film… ma in pratica… Sento la sua voce nella mia testa. Ci sono un sacco di script meravigliosi ma non li faccio perché non riesco a sentire la voce del personaggio. Allora non fa per me. Sono molto attenta, se non sento la voce, non posso farlo.

Le battaglie che abbiamo di fronte nel cinema non sono di natura finanziaria, ma sono morali e io penso che dobbiamo mantenere i valori e la morale intatta, e tenere la testa alta.

Sono cresciuta nel Tennessee. Non sapevamo cosa fosse Louis Vuitton.

Quando ho fatto Una bionda in carriera (2003) ho avuto qualcosa come 50 cambi d’abito. Era fantastico! Mi sono davvero divertita.

Io sono discriminata in tre modi: vengo discriminata perché sono bionda, perché sono un’attrice e perché sono del Sud.

Il matrimonio e la famiglia vengono prima di tutto Non si può fare un film a costo di un rapporto.

Molti si preoccupano su come gestire la loro carriera, ma raramente spendono la metà di quella quantità di energia per la gestione delle loro vite.

Ho la cellulite. Ho le smagliature. Mi sento intimidita da Victoria’s Secret.

Mi piace leggere i libri di psicologia. Sono ossessionata con il comportamento dei bambini, mi piacerebbe essere una psicologa infantile.

Ci sarà sempre qualcuno più giovane e più sexy.

Filmografia – Reese Witherspoon

– L’uomo della luna (The Man in the Moon), regia di Robert Mulligan (1991)
– Sulle orme del vento (A Far Off Place), regia di Mikael Salomon (1993)
– Un eroe piccolo piccolo (Jack the Bear), regia di Marshall Herskovitz (1993)
– S.F.W. – So Fucking What, regia di Jefery Levy (1994)
– Freeway No Exit, regia di Matthew Bright (1996)
– Paura (Fear), regia di James Foley (1996)
– Twilight, regia di Robert Benton (1998)
– Overnight Delivery, regia di Jason Bloom (1998)
– Pleasantville, regia di Gary Ross (1998)
– Cruel Intentions – Prima regola non innamorarsi (Cruel Intentions), regia di Roger Kumble (1999)
– Election, regia di Alexander Payne (1999)
– Best Laid Plans, regia di Mike Barker (1999)
– American Psycho, regia di Mary Harron (2000)
– Little Nicky – Un diavolo a Manhattan (Little Nicky), regia di Steven Brill (2000)
– La voce del cigno (The Trumpet of the Swan), regia di – Terry L. Noss e Richard Rich (2001) – voce
– La rivincita delle bionde (Legally Blonde), regia di Robert Luketic (2001)
– L’importanza di chiamarsi Ernest (The Importance of Being Earnest), regia di Oliver Parker (2002)
– Tutta colpa dell’amore (Sweet Home Alabama), regia di Andy Tennant (2002)
– Una bionda in carriera (Legally Blonde 2: Red, White & Blonde), regia di Charles Herman-Wurmfeld (2003)
– La fiera della vanità (Vanity Fair), regia di Mira Nair (2004)
– Quando l’amore brucia l’anima (Walk the Line), regia di James Mangold (2005)
– Se solo fosse vero (Just Like Heaven), regia di Mark Waters (2005)
– Penelope, regia di Mark Palansky (2006)
– Rendition – Detenzione illegale (Rendition), regia di Gavin Hood (2007)
– Tutti insieme inevitabilmente (Four Christmases), regia di Seth Gordon (2008)
– Mostri contro alieni (Monsters vs Aliens), regia di Rob Letterman e Conrad Vernon (2009) – voce
– Come lo sai (How Do You Know), regia di James L. Brooks (2010)
– Come l’acqua per gli elefanti (Water for Elephants), regia di Francis Lawrence (2011)
– Una spia non basta (This Means War), regia di McG (2012)
– Mud, regia di Jeff Nichols (2012)

Reese Witherspoon: film e curiosità
Reese Witherspoon: film e curiosità
Reese Witherspoon: film e curiosità
Reese Witherspoon: film e curiosità
Reese Witherspoon: film e curiosità
Reese Witherspoon: film e curiosità
Reese Witherspoon: film e curiosità
Reese Witherspoon: film e curiosità
Reese Witherspoon: film e curiosità
Reese Witherspoon: film e curiosità
Reese Witherspoon: film e curiosità
Reese Witherspoon: film e curiosità
Reese Witherspoon: film e curiosità

Ultime notizie su Spiderman

Tutto su Spiderman →