Stasera in tv: "Harry Potter e il calice di fuoco" su Italia 1

Italia 1 stasera propone "Harry Potter e il calice di fuoco", film fantasy del 2005 diretto da Mike Newell e interpretato da Daniel Radcliffe, Rupert Grint, Emma Watson e Robert Pattinson.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Daniel Radcliffe: Harry Potter
Rupert Grint: Ron Weasley
Emma Watson: Hermione Granger
Brendan Gleeson: Alastor Moody
Michael Gambon: Albus Silente
Ralph Fiennes: Lord Voldemort
Roger Lloyd Pack: Barty Crouch
Robert Pattinson: Cedric Diggory
Stanislav Ianevski: Viktor Krum
Clémence Poésy: Fleur Delacour
Katie Leung: Cho Chang
Robbie Coltrane: Rubeus Hagrid
Alan Rickman: Severus Piton
Maggie Smith: Minerva McGranitt
James Phelps: Fred Weasley
Oliver Phelps: George Weasley
David Tennant: Barty Crouch Jr.
Timothy Spall: Peter Minus
Miranda Richardson: Rita Skeeter
Mark Williams: Arthur Weasley
Tom Felton: Draco Malfoy
Jason Isaacs: Lucius Malfoy
Predrag Bjelac: Igor Karkaroff
Frances de la Tour: Olympe Maxime
Matthew Lewis: Neville Paciock
Bonnie Wright: Ginny Weasley
Warwick Davis: Filius Vitious
Robert Hardy: Cornelius Caramell
Gary Oldman: Sirius Black
Jamie Waylett: Vincent Tiger
Joshua Herdman: Gregory Goyle
Shefali Chowdhury: Calì Patil
Afshan Azad: Padma Patil
David Bradley: Argus Gazza
Jeff Rawle: Amos Diggory
Shirley Henderson: Mirtilla Malcontenta
Eric Sykes: Frank Bryce
William Melling: Nigel
Tolga Safer: Aiutante di Igor Karkaroff
Adrian Rawlins: James Potter
Geraldine Somerville: Lily Evans

Doppiatori italiani

Alessio Puccio: Harry Potter
Giulio Renzi Ricci: Ron Weasley
Letizia Ciampa: Hermione Granger
Paolo Buglioni: Alastor Moody
Gianni Musy: Albus Silente
Massimo Popolizio: Lord Voldemort
Carlo Reali: Barty Crouch
David Chevalier: Cedric Diggory
Jun Ichikawa: Cho Chang
Francesco Pannofino: Rubeus Hagrid
Francesco Vairano: Severus Piton
Paola Mannoni: Minerva McGranitt
Lorenzo De Angelis: Fred e George Weasley
Riccardo Niseem Onorato: Barty Crouch Jr.
Roberto Stocchi: Peter Minus
Alessandra Korompay: Rita Skeeter
Mino Caprio: Arthur Weasley
Flavio Aquilone: Draco Malfoy
Massimo Lodolo: Lucius Malfoy
Greg Snegoff: Igor Karkaroff
Anne Marie Sanchez: Olympe Maxime
Gabriele Patriarca: Neville Paciock
Erica Necci: Ginny Weasley
Vittorio Stagni: Filious Vitious
Sandro Pellegrini: Cornelius Caramell
Massimo Venturiello: Sirius Black
Ilaria Stagni: Mirtilla Malcontenta
Vittorio Congia: Amos Diggory
Carlo Baccarini: Frank Bryce
Jacopo Castagna: Nigel
Gaetano Varcasia: James Potter
Michela Alborghetti: Lily Evans

 

La trama


Harry Potter turbato da strani sogni affronta il quarto anno alla scuola di magia e stregoneria di Hogwarts con gli amici di sempre, Ron Wesley ed Hermione Granger.

L’anno comincerà con qualcosa di veramente sorprendente, sembra che si stia per svolgere un torneo tra i rappresentanti più forti di tutte le più importanti scuole di magia, tra queste c'è Hogwarts che deve ancora scegliere il suo rappresentante, ma per motivi di età Harry verrà preventivamente escluso dalla selezione.

Così mentre per vincere il torneo Tremaghi e il titolo di miglior scuola di magia vengono selezionati Viktor Krum di Durmstrang, Fleur Delacour di Beauxbatons e per Hogwarts lo studente Cedric Diggory (Robert Pattinson), inaspettatamente dal magico calice di fuoco viene estratto un quarto nome, quello di Harry Potter, mentre l'ombra del malvagio Lord Voldemort incombe sulla competizione...

 

Il nostro commento


Stasera in tv Harry Potter e il calice di fuoco su Italia 1 (2)

Per il quarto capitolo cinematografico della fortunata saga di JK Rowling reclutato il veterano Mike Newell (Prince of Persia), il look dark della seconda puntata si accentua leggermente, come la fotografia che si incupisce presagendo in qualche modo lo stile visivo che la saga svilupperà e amplificherà nei capitoli a venire.

Harry potter e il calice di fuoco è decisamente superiore per ritmo e trama ai pecedenti "La camera dei segreti" e "Il prigioniero di Azkaban", il torneo Tremaghi con tanto di abilità magiche utilizzate in competizione, danno un bel po' di pepe alla trama, per il resto la ricetta rimane la medesima, sempre e comunque avvincente.

Da notare in questa puntata un utilizzo più massiccio di effetti visivi e CG la cui notevole qualità riesce a dare ad uno dei capitoli più visivamente suggestivi dell’intera saga un tocco fantasy di altissimo profilo, come dimostrano le spettacolari sequenze dell’arena del drago o l’iperadrenalinico incipit a base di Quidditch.

Curiosità


Stasera in tv Harry Potter e il calice di fuoco su Italia 1 (1)

  • Il film è stato candidato ad un Premio Oscar per le migliori scenografie.

  • Come in Harry Potter e la camera dei segreti, modelli a grandezza naturale sono stati utilizzati nelle scene che richiedevano agli attori adolescenti di restare completamente immobili per un lungo periodo di tempo.

  • Il 7 febbraio 2004 a Londra oltre 3.000 ragazze si sono presentate alle audizioni per il ruolo di Cho Chang.

  • una speciale tecnica digitale (precedentemente utilizzata per la tv in serial come Desperate Housewives) è stata applicata in post-produzione per schiarire alcuni dei problemi più gravi presentati dalla pelle degli attori adolescenti, dal momento che i test di make-up erano andati male, in special modo per quel che riguardava i primi piani.

  • Mike Newell ha ricevuto un milione di dollari per dirigere il film (Chris Columbus ne aveva ricevuti 10 più una percentuale sugli incassi di Harry Potter e la pietra filosofale).

  • Alcuni sommozzatori erano presenti durante le riprese subacquee per sicurezza e con respiratori supplementari per permettere agli attori di respirare senza dover tornare superficie. Queste scene sono state girate in un enorme serbatoio appositamente costruito con uno schermo blu sullo sfondo. Daniel Radcliffe da solo ha trascorso circa 41 ore e 38 minuti sott'acqua durante il corso delle riprese. Ad un certo punto durante l'allenamento ha inavvertitamente segnalato che stava annegando, mandando la troupe nel panico e mettendo in moto tutto il team di sicurezza per riportarlo in superficie.

  • Le iscrizioni sulla lapide di famiglia dei Riddle ha dovuto essere ritoccata digitalmente all'ultimo minuto dopo che i fan dei libri, dopo aver visto alcune immagini promozionali della scena del cimitero, hanno sottolineato che nessuno dei nomi dei Riddle sulla lapide si riferivano a Voldemort (alias Tom Orvoloson Riddle), ma solo a suo padre Tom Riddle (Sr.), suo nonno Thomas Riddle e la nonna Mary Riddle, tutti e tre uccisi da Tom Riddle Orvoloson nel 1943.

  • Stanislav Ianevski, che interpreta Viktor Krum, ha solo due righe di dialogo in tutto il film per un totale di 20 parole.

  • Ci sono voluti due giorni per girare il cameo di Ralph Fiennes e 140 inquadrature con effetti visivi per la scena con il drago.

  • Ralph Fiennes non indossava alcun make-up per coprire il naso. Al fine di rendere più spaventoso il personaggio i montatori lo hanno rimosso digitalmente. Inoltre gli occhi rossi come quelli di un serpente descritti nel romanzo non sono stati aggiunti affinché lo sguardo e l'espressività dell'attore non andassero perduti e dessero una migliore idea della pazzia di Voldemort e della sua malvagità.

  • Le siepi animate viste nel film si basano su un'idea abbandonata da Stanley Kubrick per la sequenza d'inseguimento nel labirinto di siepi in Shining, film basato sul libro di Stephen King che è un fan accanito della Rowling.

  • Mike Newell non era consapevole del fatto che Alan Rickman portasse lenti a contatto nere per il ruolo di Piton finché un giorno, mentre faceva i complimenti all'attore per l'incredibile tonalità dei suoi occhi, Alan si è chinato ed ha tolto una delle lenti.

  • Il film costato 150 milioni di dollari ne ha incassati oltre 896.


 

La colonna sonora




  • Le musiche del film sono del compositore inglese Patrick Doyle (Thor, L'alba del pianeta delle scimmie) assiduo collaboratore di John Williams che ha musicato i primi tre capitoli.


 

TRACK LISTINGS:

1. The Story Continues - 1:31
2. Frank Dies - 2:12
3. The Quidditch World Cup - 1:52
4. The Dark Mark - 3:27
5. Foreign Visitors Arrive - 1:30
6. The Goblet of Fire - 3:23
7. Rita Skeeter - 1:42
8. Sirius Fire - 2:00
9. Harry Sees Dragon - 1:54
10. Golden Egg - 6:11
11. Neville's Waltz - 2:11
12. Harry in Winter - 2:56
13. Potter Waltz - 2:19
14. Underwater Secrets - 2:28
15. The Black Lake - 4:37
16. Hogwart's March - 2:46
17. The Maze - 4:44
18. Voldemort - 9:39
19. Death of Cedric - 1:59
20. Another Year Ends - 2:21
21. Hogwart's Hymn - 2:59
22. Do the Ippogrif - 3:39 (Jarvis Cocker e Jason Buckle)
23. This is the Night - 3:24 (Jarvis Cocker)
24. Magic Works - 4:02 (Jarvis Cocker)

 

 

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

 

 

  • shares
  • Mail