I 15 film horror più divertenti

Sangue e risate vanno d’accordo?

di carla,

Ultimamente sono usciti un paio di film horror che posso senza dubbio definire “tosti”: Sinister di Scott Derrickson con Ethan Hawke e una strana presenza malvagia e La Madre di Andy Muschietti con Jessica Chastain, due bimbe spaventose e una mamma troppo possessiva. Vi hanno fatto ridere? Direi di no, a meno che sia uscita qualche risata isterica o involontaria. E perché ve lo chiedo? Perché oggi giochiamo con una classifica un po’ particolare di BuzzFeed che ha elencato i 15 film horror più divertenti. Vediamo cosa hanno scelto (con le loro motivazioni)…

1. Jennifer’s Body: il film sceneggiato da Diablo Cody è altamente sottovalutato, i critici non hanno saputo apprezzare il perfetto equilibrio tra sarcasmo e sangue. Si tratta di uno sguardo divertente e terrificante al mondo del liceo. Dopo tutto, l’inferno è una ragazza adolescente. (2009 – diretto da Karyn Kusama con Megan Fox e Amanda Seyfried)
2. La casa 2: In un certo senso, Evil Dead II è un rimaneggiamento dell’originale Evil Dead, ma più morbosamente sciocco. Questo è il film che ha preparato il terreno per l’ancor più assurda Armata delle tenebre. (1987 – diretto da Sam Raimi con Bruce Campbell)
3. Dead Alive: Conosciuto anche come Braindead; Potrai ridere se riesci a digerirlo. (1992 – diretto da Peter Jackson con Timothy Balme)
4. Ammazzavampiri – Fright Night: Il remake di Fright Night è stato molto divertente, ma l’originale è un classico. Beh, un classico per gli standard degli anni ’80. (1985 – diretto da Tom Holland)
5. Gremlins 2: c’era qualcosa di speciale nel sequel. I Gremlins sono una minaccia reale, sì, ma non si può negare che sono divertenti. (1990 – diretto da Joe Dante)
6. Giovani Diavoli: Buono? Forse no. Ma Idle Hands, un flop quando è stato rilasciato, si è guadagnato il suo status di cult. E’ strano e molto anni ’90, la combinazione perfetta per hipsters dei dormitori universitari in tutto il mondo. (1999 – diretto da Rodman Flender)
7. Benvenuti a Zombieland: uno dei più divertenti e spaventosi film di questo elenco, Zombieland non ha fatto compromessi su entrambi gli aspetti. E’ quel mix perfetto e comprende una delle sequenze più belle con Bill Murray. (2009 – diretto da Ruben Fleischer con Jesse Eisenberg, Woody Harrelson, Emma Stone e Abigail Breslin)
8. Denti: Denti non è solo divertente, cupo e brillante. Il film è un commento sul nostro modo di vedere la sessualità femminile. In ogni la vagina di Dawn ha un appetito vorace, e ragazzi non riescono a lasciar perdere. (2007 – diretto da Mitchell Lichtenstein)
9. Piranha 3D: i Piranhas sono di per sé terrificanti ma l’intero film è over-the-top e sciocco. Ma è anche una specie di Spring Breakers con i pesci assassini. (2010 – diretto da Alexandre Aja)
10. Ragazzi perduti: The Lost Boys è per lo più divertente a causa dei suoi anni ’80 e delle regole estetiche sui vampiri… Occhiali da sole per sensibilità alla luce? Sì, va bene. (1987 – diretto da Joel Schumacher)
11. Blood Feast: Blood Feast ha iniziato il genere dei film splatter: questi film non sono sempre divertenti, ma il sangue è così estremo, implacabile, e falso che non si può fare a meno di ridere. (1963 – diretto da Herschell Gordon Lewis)
12. Hatchet II: Hatchet II è veramente disgustoso ma la sua brutalità è quasi slapstick. (2010 – diretto da Adam Green)
13. Slither: il regista James Gunn è abile a farvi contorcere e ridere nello stesso tempo. (2006 – diretto da James Gunn)
14. Killer Klowns From Outer Space: questo è un film che è molto più spaventoso di quanto non ha alcun diritto di essere. La ragione: i clown. Sono molto inquietanti, anche se il film in questione è di una stupidità totale. (1988 – diretto dai Fratelli Chiodo)
15. Stuff – Il gelato che uccide: Larry Cohen è il padrone della serie Z. (1985 – diretto da Larry Cohen).