Stasera in tv: "Monsters & Co." su Rai 2

Rai 2 stasera propone "Monsters & Co.", film d'animazione prodotto Pixar del 2001 diretto da da Pete Docter (Up), David Silverman (I Simpson - Il film) e Lee Unkrich (Toy story 3 - La grande fuga).

 

Cast e personaggi


Doppiatori originali

John Goodman: James P. "Sulley" Sullivan
Billy Crystal: Mike Wazowski
Mary Gibbs: Boo
Steve Buscemi: Randall Boggs
James Coburn: Henry J. Waternoose III
Jennifer Tilly: Celia
Bob Peterson: Roz
John Ratzenberger: Yeti
Frank Oz: Fungo
Daniel Gerson: Needleman/Smitty
Steve Susskind: direttore
Bonnie Hunt: Flint
Jeff Pidgeon: Bile
Samuel Lord Black: George Sanderson
Phil Proctor: Charlie
Wallace Shawn: Rex

Doppiatori italiani

Adalberto Maria Merli: James P. "Sulley" Sullivan
Tonino Accolla: Mike Wazowski
Ludovica Grisafi: Boo
Daniele Formica: Randall Boggs
Vittorio Di Prima: Henry J. Waternoose III
Marina Massironi: Celia
Loretta Goggi: Roz
Renato Cecchetto: Yeti
Danilo De Girolamo: Fungo
Nanni Baldini: Needleman
Alessandro Quarta: Smitty
Paolo Buglioni: direttore
Cristina Giachero: Flint
Oreste Baldini: Bile
Franco Zucca: George Sanderson
Massimiliano Alto: Charlie
Carlo Valli: Rex

 

La trama


monsters-co-stasera-su-rai-2.jpg

La città di Mostropoli, abitata da mostri di ogni genere, ricava l'elettricità di cui ha bisogno dalla centrale elettrica cittadina, che converte le urla di spavento dei bambini umani in energia. I mostri che vi lavorano devono spaventare i bambini giungendo nelle loro camere nottetempo attraverso delle porte speciali, che conducono direttamente nel mondo degli umani. Sulley è uno dei migliori "spaventatori" della fabbrica e insieme all'amico ed assistente Mike si troverà alle prese con una bambina di nome Boo che accidentalmente sconfinerà finendo nella fabbrica e mandando nel panico i due amici, che dovranno trovare il modo di nasconderla ai loro colleghi e soprattutto riportarla nella sua "cameretta" prima di finire in un mare di guai.

 

Il nostro commento


Tre registi, Peter Docter (Toy Story), Lee Unkrich (A Bug’s Life) e David Silverman (I Simpson) per dar vita ad uno dei capolavori Pixar più coinvolgenti e sorprendenti di sempre.

Monster & Co. ci racconta in un ipercolorato e dinamico "dietro le quinte" di uno degli spauracchi infantili più utilizzati di sempre, che tra le diverse incarnazioni presenta l’universale "Uomo nero" o "Boogeyman" che dir si voglia, narrato però dal punto di vista del mostro di turno che per lavoro e necessità occupa armadi a muro e ripostigli per raccimolare qualche energetico urlo di spavento e portare a casa la pagnotta.

Delizioso excursus nel mondo infantile con l’acuto sguardo di un adulto che non ha dimenticato piaceri e doveri dell’esser bambino, con tutto il carico di fantasticherie del caso, capaci di trasformare una cameretta in un castello delle fiabe quanto un ripostiglio nell’antro di un affamato mostro mangiabambini.

La forza di Monsters & Co. è l'ammiccare al complesso mondo degli adulti parlando con un linguaggio comprensibile ai più piccini, un vero gioiello che se tecnicamente soddisfa gli occhi, non manca di regalare momenti di inaspettata tenerezza.

 

Curiosità




  • Il film è stato candidato a 4 Premi Oscar vincendo una statuetta per la Miglior canzone originale "If I Didn't Have You" composta da Randy Newman.

  • Bill Murray è stato considerato e provinato per il ruolo di Sulley (doppiato da John Goodman), ma il regista, Pete Docter ha raccontato che quando hanno deciso di offrire a Murray il ruolo, non sono stati in grado di entrare in contatto con lui e che hanno pensato che la sua irreperibilità equivalesse ad un "no".

  • I controlli per i meccanismi della porta alla Monsters Inc. includono un pulsante che avvia un processo denominato "FIZT". A quel tempo, Fiz-T (Physics-Tool) era l'ultimo software sviluppato da Pixar Animation Studios per rendere realisticamente complessi modelli fisici, in particolare in questo film è stato applicato alla pelliccia di Sulley e all'abbigliamento della piccola Boo.

  • Ci sono poster retrò di Disneyland nell'agenzia di viaggi di Mostropoli e  in alcune camere da letto dei bambini.

  • Il ristorante in cui si trovano Mike e Celia si chiama Harryhausen. Si tratta di un omaggio a Ray Harryhausen, la leggenda dello stop-motion che ha creato mostri ed effetti speciali per film come Gli Argonauti. Inoltre il polpo dietro il bar nel ristorante che ha solo sei tentacoli è un riferimento a Il mostro dei mari, un film in cui Harryhausen ha creato una piovra con sei tentacoli a causa di restrizioni di budget.

  • Il vero nome di Boo è Mary, come illustrato brevemente su uno dei disegni a matita che mostra a Sulley nella scena in cui Boo sta andando a dormire sul letto di Sulley. La baby-attrice che ha dato la voce a Boo è Mary Gibbs.

  • John Goodman e Billy Crystal hanno registrato i loro dialoghi nella stessa stanza, una cosa insolita per i film di animazione, dove gli attori di solito lavorano da soli. Steve Buscemi e Frank Oz (Randall e il suo assistente Fungus) hanno registrato i loro dialoghi insieme per la scena del bagno.




  • Nelle prime stesure, il personaggio di Boo aveva sei anni. Gli autori hanno deciso di rendere Boo più piccola, perché l'avrebbe resa più dipendente da Sulley.

  • Al minuto 3:26 del film, quando la simulazione è terminata e il mostro raggiunge  una manopola sul pannello di controllo per rivedere la videocassetta, in basso a sinistra della manopola c'è un indicatore con il numero "510-752-3000" che è il numero di telefono della Pixar.

  • Gli animatori in fase di sviluppo hanno pensato di mettere a Sulley dei tentacoli al posto delle gambe e anche degli occhiali. Tuttavia hanno deciso di usare le gambe perché credevano che il pubblico potesse concentrarsi più sul movimento dei tentacoli che su Sulley. Hanno anche pensato di fare Mike senza braccia.

  • Mary Gibbs era così piccola che è risultato difficile convincerla a stare in studio di registrazione a recitare le sue battute. Così si è scelto di seguirla con un microfono e registrare le battute di Boo mentre giocava.

  • A Billy Crystal era stato inizialmente offerto il ruolo di Buzz Lightyear in Toy Story - Il mondo dei Giocattoli, ma l'attore ha declinato l'offerta. Così la Pixar ha offerto a Crystal un ruolo in un film futuro creato su misura per il suo talento. Crystal ha detto loro: "fate ciò che è meglio per il film e non dimenticatevi di me quando qualcosa di buono verrà fuori" ed è così che arrivato il ruolo di Mike.

  • Quando Sulley sta per dire addio a Boo, la piccolina sta cercando di farlo giocare con un pupazzo di Nemo. Questa è la prima apparizione del personaggio che diventerà in seguito protagonista di Alla ricerca di Nemo che sarà completato solo due anni più tardi. Tra i giocattoli di Boo c'è anche la bambola Jessie di Toy Story 2.

  • Il film ha fruito di una riedizione in 3D e di un prequel dal titolo Monsters University.

  • La scena in cui i mostri spaventatori avanzano camminando al rallentatore è un omaggio ai film Armageddon - Giudizio finale e Uomini veri.

  • Tra i doppiatori del ffilm c'è la showgirl, imitatrice e cantante Loretta Goggi (Roz) e l'attrice comica Marina Massironi (Celia), quat'ultima assidua collaboratrice del trio Aldo, Giovanni e Giacomo.

  • Il film costato 115 milioni di dollari ne ha incassati nel momndo circa 562.


 

Il cortometraggio




  • Il cortometraggio spin-off La Nuova Macchina di Mike era stato originariamente progettato come una scena del film. In seguito è stato rimosso dal film e trasformato in un corto, il primo della Pixar ad includere dei dialoghi.


 

 

La colonna sonora




  • La colonna sonora del film (candidata a due premi Oscar - migliori musiche e miglior canzone originale) è di Randy Newman che per la Pixar ha musicato anche Toy Story, Toy Story 2 e Cars.

  • Il brano dei titoli di coda "If I Didn't Have You" cantato da John Goodman e Billy Crystal e composto da Newman ha vinto un Oscar per la miglior canzone originale.


 

1. If I Didn't Have You - Billy Crystal
2. Monsters, Inc. - Randy Newman
3. School
4. Walk To Work
5. Sulley And Mike
6. Randall Appears
7. Enter The Heroes
8. The Scare Floor
9. Oh, Celia!
10. Boo's Adventures In Monstropolis
11. Boo's Tired
12. Putting Boo Back
13. Boo Escapes
14. Celia's Mad
15. Boo Is A Cube
16. Mike's In Trouble
17. The Scream Extractor
18. Sulley Scares Boo
19. Exile
20. Randall's Attack
21. The Ride Of The Doors
22. Waternoose Is Waiting
23. Boo's Going Home
24. Kitty

Per ascoltare la colonna sonora integrale clicca QUI.

 

 

 

  • shares
  • Mail