Ryan Gosling: la star di Come un Tuono considera una pausa dal lavoro

Dopo Come un Tuono, per Ryan Gosling potrebbe essere il momento di prendersi un break. Ecco le sue parole.

Per noi Italiani e per gli altri meno fortunati che non hanno già avuto modo di vederlo, questo è il weekend di Come un Tuono e dei suoi due protagonisti, Bradley Cooper e Ryan Gosling, sempre più alla ribalta. Ma per l'attore apparso anche in Drive potrebbe essere il momento di prendersi una pausa dal lavoro. Lo ha rivelato Gosling stesso in una recente intervista, dimostrandosi forse un po' meno duro di quanto possa apparire sullo schermo:

"Ho lavorato troppo. Ho perso la prospettiva di quello che sto facendo. Credo sia bene per me prendere una pausa e riorganizzarmi su quello che sto facendo e sul perché e come lo stia facendo. Credo sia un buon modo per imparare. Ho bisogno di una pausa da me stesso tanto quanto credo che il pubblico ne abbia bisogno."

La carriera di Gosling trova radici molto più indietro nel tempo di quanto si possa pensare: l'attore canadese, originario di London, in Ontario, ha infatti iniziato a lavorare all'età di 8 anni, arrivando nei primi anni '90 nel Mickey Mouse Club di Disney Channel insieme a gente come Britney Spears, Justin Timberlake e Christina Aguilera.

Un'esperienza che avrebbe segnato Ryan Gosling, spesso impegnato in ruoli secondari:

"C'è molta pressione nell'essere il ruolo principale di un film. L'ho fatto. Non è il mio modo preferito di lavorare."

Nonostante l'impegno dell'attore nell'industria sia ormai ventennale, la celebrità a livello mondiale è arrivata solo nell'ultimo triennio, durante il quale abbiamo avuto modo di apprezzarlo in vesti abbastanza eterogenee: dall'addetto stampa delle Idi di Marzo di George Clooney, al playboy di Crazy, Stupid, Love, passando naturalmente per il duro autista di Drive.

Una pausa che potrebbe arrivare anche alla luce dell'impegno che Gosling mette in ogni parte che gli viene assegnata: per Come un Tuono per esempio ha lavorato sodo per imparare a guidare in modo sicuro e abile la sua motocicletta, mentre si narra che per Blue Valentine abbia realmente vissuto un mese in compagnia di Michelle Williams, che nel film interpretava sua moglie.

Tra i prossimi impegni di Ryan Gosling, in realtà, ci sarà anche quello come regista per How to Catch a Monster, film con Saoirse Ronan, Eva Mendes, Christina Hendricks in uscita nel 2014.

Via | Huffingtonpost.com

  • shares
  • Mail