• Film

24° Torino GLBT Film Festival: Da Sodoma a Hollywood accende i riflettori dal 23 al 30 aprile

All’ombra della Mole Antonelliana, si alzerà giovedì 23 aprile il sipario sulla 24esima edizione di Da Sodoma a Hollywood, annuale festival del cinema GLBT organizzato in collaborazione con con il Museo Nazionale del Cinema di Torino. Quest’anno per inaugurare il festival è stato scelto il film spagnolo in anteprima Fuori Menù (Fuera De Carta) di

di simona

Da Sodoma a HollywoodAll’ombra della Mole Antonelliana, si alzerà giovedì 23 aprile il sipario sulla 24esima edizione di Da Sodoma a Hollywood, annuale festival del cinema GLBT organizzato in collaborazione con con il Museo Nazionale del Cinema di Torino. Quest’anno per inaugurare il festival è stato scelto il film spagnolo in anteprima Fuori Menù (Fuera De Carta) di Nacho G. Velilla, che esce nelle sale italiane il giorno dopo, venerdì 24 aprile (e che qui a CineBlog abbiamo già recensito per voi). La kermesse si chiude la sera del 30 aprile con la proiezione fuori concorso di Mentiras y gordas del duo Alfonso Albacete e David Menkes, ancora dalla Spagna; mentre – a fare da madrina e presentatrice d’eccezione della cerimonia di premiazione – è stata chiamata Vladimir Luxuria, che presenterà anche alcuni estratti del suo ultimo spettacolo Stasera ve le canto.

Particolarmente ricco ed interessante il programma delle tre sezioni competitive del festival (Concorso lungometraggi, Concorso documentari e Concorso cortometraggi), così come quello della sezione fuori competizione. Fra i molti eventi collaterali che renderanno speciali le giornate del Festival, segnaliamo la retrospettiva dedicata a Giuseppe Patroni Griffi; la Carta Bianca a Ferzan Ozpetek (tra i titoli scelti dal regista vi sono grandi classici come Narciso nero, La signora mia zia e Leoni al sole – ospite speciale Franca Valeri); le panoramiche Stonewall: Da Judy Garland a Harvey Milk e Muscoli in gonnella: i peplum all’italiana; gli omaggi a Filippo Timi, figura unica nel panorama italiano impegnato tra cinema, teatro e letteratura; ed alla scrittrice australiana Dorothy Porter (per l’occasione Valeria Solarino leggerà alcuni brani dal romanzo in versi La maschera di scimmia).

Per maggiori informazioni, vi rimandiamo al Sito Ufficiale del Festival

I Video di Cineblog