Dal 24 aprile al cinema: Le avventure del topino Desperaux, Earth - La nostra terra, Fuori menù, Generazione mille euro, Houdini - L'ultimo mago, RocknRolla, Tulpan

guida in sala

Nella settimana in cui viene annunciato il cartellone di Cannes 62, ecco i film che ci attendono questo weekend al cinema. I più piccini, ma ovviamente il discorso si allarga a chiunque, hanno ben due opzioni: o il film d'animazione Le avventure del topino Desperaux, o il documentario Disney Earth - La nostra terra. Per i più grandicelli: chi attendeva un ritorno in forma smagliante di Guy Ritchie, si tuffi in sala a godersi RocknRolla. Esce poi finalmente in sala anche il vincitore dell'Un certain regard dello scorso anno cannense, ovvero il kazako Tulpan.
Ma non è finita qui: scoprite tutti i titoli continuando a leggere la nostra Guida in sala.

Le avventure del topino Desperaux: sotto il castello del Re di un paese lontano lontano prosperano la città dei pacifici topolini e dei bellicosi ratti. Quando la Regina muore dallo spavento causato proprio da un roditore durante l’annuale festa della Zuppa, il Re mette al bando la magica ricetta e tutti i ratti del reame. Il regno diventa un luogo triste, senza luce e senza colore. Tra i pavidi topolini però ne è nato uno che non ha paura e non scappa davanti ai pericoli: il suo nome è Despereaux e il suo sogno è quello di salvare una principessa come un cavaliere delle favole... Film d'animazione prodotto dalla Universal e diretto da Sam Fell e Rob Stevenhagen. Qui la nostra recensione.

Earth - La nostra terra: il film vuole raccontare attraverso il racconto, con la voce di Paolo Bonolis, la straordinaria avventura di tre famiglie (orsi bianchi, megattere, elefanti) del regno animale attraverso le stagioni di un anno, e il loro sorprendente viaggio intorno al pianeta Terra. La collaborazione con BBC, Discovery Channel e Greenlight Media garantisce l’alta qualità delle immagini, spesso di grande impatto visivo. Primo documentario della Disneynature, "costola" della casa di Topolino che porterà in sala altri documentari sulla natura. Qui la nostra recensione. (da mercoledì in sala)

Fuori menù: Maxi crede che la sua vita sia perfetta: è un cuoco di riconosciuto prestigio, proprietario di un ristorante di moda nel quartiere gay di Madrid, sogna di conquistare una stella sulla Guida Michelin e vive la sua omosessualità senza complessi. Improvvisamente irrompono nella sua vita i due figli avuti da un precedente matrimonio di facciata ed un nuovo vicino di casa, un ex stella del calcio argentino molto attraente. La tranquilla vita di Maxi subirà qualche violento scossone che lo costringerà a riconsiderare la propria scala dei valori... Commedia spagnola "alla Almodovar" diretta da Nacho García Veilla; con Javier Cámara, Lola Dueñas e Fernando Tejero. Qui la nostra recensione.

Generazione mille euro: Matteo ha 30 anni ed è laureato. Vive con il suo migliore amico Francesco, e assieme riescono a pagare a malapena l’affitto. D’un tratto la sua vita cambia: viene sfrattato, rischia di perdere il lavoro e la fidanzata lo lascia. Ma arrivano due belle sorprese: Beatrice, una nuova coinquilina che vuole diventare insegnate, e Angelica, la bella direttrice dell’ufficio marketing. Massimo Venier dirige una commedia sulla generazione dei 25/30enni italiani, tratta dall'omonimo libro di Antonio Incorvaia e Alessandro Rimassa. Con Alessandro Tiberi, Valentina Lodovini, Carolina Crescentini e Paolo Villaggio. Qui la nostra recensione.

Houdini - L'ultimo mago: una medium invita Harry Houdini, il più famoso illusionista del mondo, ad una seduta spiritica e lo mette in contatto con la madre morta. O almeno così dice. Ma il piano non funziona come dovrebbe... Il compito di portare al cinema la storia del celebre illusionista se l'è preso il regista Gillian Armstrong. Nel cast troviamo Guy Pearce, Catherine Zeta-Jones e Saoirse Ronan.

RocknRolla: mafiosi russi che ricordano e ricalcano Abramovich, con tanto di tirapiedi indistruttibili, delinquenti da quattro soldi, tossici, rockettari e gangster metropolitani, con un misterioso quadro ad unire i fili del discorso, sporchi di sangue e crack, in arrivo direttamente dalla cocaina, grazie ad un particolare lavaggio e taglio, chiamato proprio… RockNrolla! E' il mondo del nuovo film di Guy Ritchie, libero dalla moglie e da un cinema che non gli apparteneva. Con Gerard Butler, Jeremy Piven, Tom Wilkinson e Thandie Newton. Presentato al Festival di Roma. Qui la nostra recensione.

Tulpan: il giovane Asa ha appena finito il servizio militare quando torna dalla sua famiglia di pastori nomadi, fra le steppe del Kazakistan. Vorrebbe seguire le orme di suo padre, ma per diventare pastore e avere un gregge tutto suo deve trovare moglie, come vuole la tradizione. Timido e con delle enormi orecchie a sventola, Asa sogna di spostare la Tulpan, ma a lei l’idea non sembra andare a genio. Sergey Dvortsevoy è l'acclamato regista esordiente del film che ha vinto il Premio Un Certain Regard all'ultimo Festival di Cannes.

  • shares
  • Mail