Robert Pattinson parla della scena di nudo in Piccole Ceneri e del proprio rapporto con le fan e il successo

Robert PattinsonChe lo amiate o che lo odiate, non potete negare che Robert Pattinson sia uno dei giovani attori più in vista di questa stagione cinematografica. La notorietà conquistata grazie al successo di Twilight gli ha regalato la fama e lo status di rubacuori in tutto il mondo. In una lunga intervista rilasciata a Moviefone il giovane Edward Cullen parla dei progetti futuri, da Little Ashes a New Moon; del rapporto con le fan e dell'esperienza di essere costantemente al centro dell'attenzione mediatica.

"Gestire l'attuale ed improvviso status di celebrità è abbastanza stressante in un certo senso, ma solo quando sei per conto tuo. Quando ho i miei amici intorno non c'è nessuna differenza. Passo molto tempo per conto mio e avevo l'abitudine di gironzolare per il quartiere nelle varie diverse città in cui mi trovavo ma, sapete, ho cominciato a sentirmi un po' vulnerabile, penso. Ho finito per uscire molto meno, ma continuo a ritenere ridicolo tutto questo. [....]

Ho vissuto un'esperienza proprio strana, mi trovavo in un Blockbuster e non mi ero reso conto che proprio quel giorno sarebbe stato messo in vendita il DVD di Twilight. C'erano due ragazzine - non mi hanno riconosciuto - di circa 8 anni che sono entrate nel negozio accompagnate dai genitori. Dovevano ritirare la propria copia del DVD, ordinata in anticipo e non facevano altro che piangere e tremare solo perchè avevano fra le mani il DVD. Ho pensato che fosse davvero incredibile, non avevo mai visto niente del genere prima. Voglio dire, ho visto reazioni simili in occasione di incontri di persona, piangevano perchè avevano incontrato me. Ma piangere solo per l'acquisto di un DVD mi è sembrato un po' stupido."

Parlando di Piccole Ceneri e della scena di nudo integrale contenuta nel film:

"Mi piacciono le piccole produzioni perchè non ci sono troppe aspettative. Ed è strano, ci sono piccoli aspetti collaterali, come per esempio non avere controfigure e dover sempre restare sul set, che inizialmente trovavo bizzarri ma poi dopo un po' è fantastico perchè ti permette di rimanere calato nel personaggio per tutto il tempo. [...] Per rispondere alla domanda in merito alla scena di nudo, avrei in mente molte risposte divertenti [ride]. Ho fatto un trapianto di pene! Non so, è buffo perchè in Spagna la gente è perfettamente a proprio agio di fronte alla nudità. Non hanno nessun problema a riguardo, assolutamente. Invece gli inglesi ne hanno ovviamente parecchi, i più enormi problemi. [...]"

  • shares
  • Mail