Renée Zellweger: filmografia e curiosità su Bridget Jones

Unite Texas, Norvegia e Svizzera: ecco Renée

di carla


Oggi 25 aprile è il compleanno di Al Pacino ma vogliamo festeggiare anche Renée Zellweger, nata oggi nel 1969 in Texas. Non so effettivamente molto su Renée quindi è giusto cercare qualche curiosità da offrirvi e da condividere con voi. A fine post trovate la sua filmografia, 12 foto e i poster di alcuni dei suoi film.

1. Vero nome: Renée Kathleen Zellweger
2. Altezza: 1.63 m
3. Suo padre Emil Erich Zellweger era un ingegnere di origine svizzera, la madre Irene Andreassen, era un’infermiera norvegese.
4. Ha un fratello di nome Drew che lavora come dirigente di marketing, è nato il 15 febbraio 1967.
5. Ha cominciato ad interessarsi alla recitazione mentre era al liceo. Ha poi frequentato un corso di recitazione all’Università di Austin.
6. Matrimonio: uno con Kenny Chesney, dal 9 maggio 2005 al 20 dicembre 2005, è stato annullato.
7. Scelta da People come una delle 50 persone più belle del mondo nel 2001.
8. Quando è stato annunciato il suo nome come vincitrice del Golden Globe per Betty Love (2000)… era in bagno.
9. Per il ruolo in Chicago (2002) ha fatto un allenamento di canto e danza per 10 mesi. Non aveva nessuna esperienza a livello professionale.
10. Ha lavorato come cameriera in uno strip club.
11. Ha vissuto con l’attore Rory Cochrane per quattro anni.
12. Ha ricevuto una stella sulla Hollywood Walk of Fame il 24 maggio 2005.
13. E’ amica di Reese Witherspoon e George Clooney.
14. Si è tinta i capelli di castano per Cinderella Man ​ (2005).
15. È stata considerata per il ruolo di Jessica Kimble per Jason va all’inferno (1993). Hanno poi preso Kari Keegan.
16. Era stata originariamente scelta per il ruolo di Carla in Nine (2009), ma alla fine è stata scelta Penélope Cruz.
17. Era in considerazione per il ruolo di Satine in Moulin Rouge! (2001), ma alla fine è stata scelta Nicole Kidman.
18. Ha avuto una relazione con Jim Carrey, dal luglio al dicembre 2000.
19. Ha avuto una relazione con Bradley Cooper dal 2009 al 2011.
20. Ha avuto una relazione con Jack White.
21. Premi Oscar:
– 2002: Nomination Migliore attrice per Il diario di Bridget Jones (2001). Ha vinto: Halle Berry – Monster’s ball. Le altre candidate erano: Judi Dench – Iris, Nicole Kidman – Moulin Rouge!, Sissy Spacek – In the Bedroo.
– 2003: Nomination Migliore attrice per Chicago (2002). Vinse: Nicole Kidman – The Hours. Le altre candidate erano: Salma Hayek – Frida, Diane Lane – Unfaithful, Julianne Moore – Lontano dal Paradiso.
– 2004: Vinto Migliore attrice non protagonista per Ritorno a Cold Mountain (2003). Le altre candidate erano: Shohreh Aghdashloo – La casa di sabbia e nebbia, Patricia Clarkson – Schegge di April, Marcia Gay Harden – Mystic River, Holly Hunter – Thirteen.
22. Golden Globe (vinti):
– 2001: Migliore attrice in un film commedia per Betty Love (2000)
– 2003: Migliore attrice in un film musicale per Chicago (2002)
– 2004: Migliore attrice non protagonista per Ritorno a Cold Mountain (2003)
23. Qualche stipendio:
– Il Diario di Bridget Jones (2001): 3,75 milioni dollari
– Chicago (2002): 10 milioni dollari
– Abbasso l’amore (2003): 6.000 mila dollari
– Ritorno a Cold Mountain (2003): 15 milioni dollari
– Che pasticcio, Bridget Jones! (2004): 11 milioni dollari
– Cinderella Man ​ (2005): 5.000 mila dollari
24. Ha detto:

La mia vita ha superato di gran lunga quello che mi sarei sognata, perché non sarei mai stata così audace da sognare tutto questo.

E’ bello essere bruna. Posso andare nel centro di Los Angeles e nessuno sa chi sono. Sono andata da Starbucks per prendere il caffè e mi hanno detto: ‘Come ti chiami?’ Ho detto, ‘Oh, Renée.’ E nessuno mi ha guardata. E’ fantastico perché così mi sento libera.

Quello che ammiro di più di Bridget Jones è il suo immancabile ottimismo di fronte alle avversità. Mi piace perché lei ha dei problemi sentimentali, ma si rialza e ride persino di sè stessa.

Io e George Clooney abbiamo un rapporto molto bello. Gli scrivo email lunghissime sulla mia rabbia verso la politica e lui mi risponde.

Mi ricordo l’audizione per Jerry Maguire, e mi ricordo che ero molto calma perché pensavo: “Non succederà mai”.

Renée Zellweger – Filmografia

– Il sapore dell’omicidio (A Taste for Killing) (1992) – Film TV
– Murder in the heartland (1993) – Film TV
– My Boyfriend’s Back (1993), regia di Bob Balaban
– La vita è un sogno (Dazed and Confused) (1993), regia di Richard Linklater
– Love e una 45 (Love and a .45) (1994), regia di C. M. Talkington
– Shake, rattle and rock! (1994) – Film TV
– Non aprite quella porta 4 (The Return of the Texas Chainsaw Massacre) (1994), regia di Kim Henkel
– Giovani, carini e disoccupati (Reality Bites) (1994), regia di Ben Stiller
– The low life (1994), regia di George Hickenlooper
– 8 seconds (1994), regia di John G. Avildsen
– Empire Records (1995), regia di Allan Moyle
– Il mondo intero (The Whole Wide World) (1996), regia di Dan Ireland
– Jerry Maguire (1996), regia di Cameron Crowe
– L’impostore (Deceiver) (1997), regia di Jonas Pate
Il gioco dei rubini (A Price Above Rubies ) (1998), regia di Boaz Yakin
– La voce dell’amore (One True Thing) (1998), regia di Carl Franklin
– Lo scapolo d’oro (The Bachelor) (1999), regia di Gary Sinyor
– Betty Love (Nurse Betty) (2000), regia di Neil LaBute
– Io, me & Irene (Me, Myself & Irene) (2000), regia dei fratelli Farrelly
– Il diario di Bridget Jones (Bridget Jones’s Diary) (2001), regia di Sharon Maguire
– White Oleander (2002), regia di Peter Kosminsky
– Chicago (2002), regia di Rob Marshall
– Abbasso l’amore (Down with Love) (2003), regia di Peyton Reed
– Ritorno a Cold Mountain (Cold Mountain) (2003), regia di Anthony Minghella
– Shark Tale (2004) – Voce
– Che pasticcio, Bridget Jones! (Bridget Jones: The Edge of Reason) (2004), regia di Beeban Kidron
– Cinderella Man – Una ragione per lottare (Cinderella Man) (2005), regia di Ron Howard
– Miss Potter (2006), regia di Chris Noonan
– Bee Movie (2007) – Voce
– In amore niente regole (Leatherheads) (2008), regia di George Clooney
– Appaloosa (2008), regia di Ed Harris
– New in Town – Una single in carriera (New in Town) (2009), regia di Jonas Elmer
– Case 39 (2009), regia di Christian Alvart
– My One and Only (My One and Only) (2009), regia di Richard Loncraine
– My Own Love Song (2010), regia di Olivier Dahan

Renée Zellweger: filmografia e curiosità su Bridget Jones
Renée Zellweger: filmografia e curiosità su Bridget Jones
Renée Zellweger: filmografia e curiosità su Bridget Jones
Renée Zellweger: filmografia e curiosità su Bridget Jones
Renée Zellweger: filmografia e curiosità su Bridget Jones
Renée Zellweger: filmografia e curiosità su Bridget Jones
Renée Zellweger: filmografia e curiosità su Bridget Jones
Renée Zellweger: filmografia e curiosità su Bridget Jones
Renée Zellweger: filmografia e curiosità su Bridget Jones
Renée Zellweger: filmografia e curiosità su Bridget Jones

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →