Rohtenburg: il trailer di un film che forse non vedremo mai

Ricordate la vicenda di Armin Meiwes, cannibale di Rotenburg che aveva confessato di aver ucciso e mangiato un uomo? La storia risaliva al 2001, Armin aveva conosciuto un uomo che aveva espresso il desiderio di essere mangiato e così fu. Meiwes filmò con una telecamera le scene dell’uccisione, del sezionamento del corpo e sequenze in

di carla

Ricordate la vicenda di Armin Meiwes, cannibale di Rotenburg che aveva confessato di aver ucciso e mangiato un uomo? La storia risaliva al 2001, Armin aveva conosciuto un uomo che aveva espresso il desiderio di essere mangiato e così fu. Meiwes filmò con una telecamera le scene dell’uccisione, del sezionamento del corpo e sequenze in cui si cibava di parti del cadavere.
Da tutta questa macabra storia qualcuno ha pensato di trarne un film. La corte d’appello di Francoforte però ha bloccato l’uscita nei cinema della pellicola diretta da Martin Weisz dal titolo Rohtenburg (dove l’ACCA fa la differenza…).
Negli Usa il film è già stato distribuito con un titolo diverso: «Butterfly, a Grimm Love Story» senza nessun problema.
In germania, invece, la giuria ha accolto la richiesta dell’avvocato di Meiwes che ha ribaduto i diritti dell’imputato. Il presidente del tribunale si è poi pronunciato con: «anche un criminale accusato di aver commesso un reato inimmaginabile ha diritto alla tutela della propria personalità».

-Via Corriere.it-

Come si dice? La realtà supera la fantasia….. Non si sa se il film arriverà in Italia, noi di CineBlog intanto abbiamo scovato il trailer e ve lo proponiamo… Cliccate su CONTINUA…

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Europei

Tutto su Film Europei →