Justin Timberlake sarà Neil Bogart in Spinning Gold

Morto a soli 39 anni, Neil Bogart verrà presto omaggiato in sala grazie a Justin Timberlake

Un ruolo importante, strappato con le unghie e con i denti alla ricca concorrenza. Justin Timberlake sarà infatti Neil Bogart in Spinning Gold. Un biopic scritto da Timothy Scott Bogart, con la Foresight Unlimited in cabina produttiva e distributiva. Bogart, per chi non lo sapesse, ha scoperto e lanciato decine di artisti tra gli anni 60 e 70. Tra i tanti, Curtis Mayfield, Bill Withers, Gladys Knight, i KISS, Parliament, Donna Summer e i Village People.

Spinning Gold proverà quindi a raccontare la 'vita' di Bogart, riuscito a diventare un 'Dio' della musica dopo esser nato senza un soldo, a Brooklyn, per poi diventare con il passare degli anni l'uomo che ha contribuito a 'scrivere' la storia del pop. Neil Bogart morì prematuramente nel 1982, all'età di 39 anni. Mark Damon, CEO della Foresight, produrrà la pellicola insieme a Timberlake, a Laurence Mark (Dreamgirls, Jerry Maguire) e a Timothy Scott Bogart e Gary A. Randall


"Siamo entusiasti di collaborare in questo racconto musicale su un personaggio iconico che ha trasceso la cultura popolare". "La nostra passione per questo progetto servirà a contribuire e a spingere 'Spinning Gold', con l'intento di raggiungere milioni di amanti della musica in tutto il mondo."

Queste le parole di Tom Corson, Presidente e COO di RCA Record, a cui hanno fatto seguito quelle dello stesso Timberlake:


"Neil Bogart era un individuo affascinante la cui visione, unità e passione, ci ha portato alcune delle canzoni più influenti del nostro tempo". "Sono orgoglioso di far parte di questo progetto e di portare questa storia incredibile sullo schermo."

Insieme al figlio di Bogart, Timothy Scott Bogart, anche Timberlake ha contribuito allo script, con il film pronto a 'vendersi' all'ormai imminente mercato del cinema di Cannes. Proprio Timberlake sarà presente sulla Croisette, per promuovere il film e dar vita ad un evento privato per i distributori internazionali. Via alle riprese all'inizio del 2014, con la RCA Records partner del progetto e pronta ad occuparsi della colonna sonora della pellicola, ovviamente ricchissima. Sconosciuto, al momento, il nome del regista.

Fonte: ComingSoon.net

  • shares
  • Mail