CineBlog sconsiglia: Natale in India

La domanda che le persone a cui è piaciuto NATALE IN INDIA (o qualsiasi altro cinepanettone) pongono a chi questo film non è piaciuto per niente è: “Se sapete che non vi piacerà, perchè lo andate a vedere?”. La risposta più ovvia sarebbe che è giusto vedere di tutto e di più, ma la vera

Locandina La domanda che le persone a cui è piaciuto NATALE IN INDIA (o qualsiasi altro cinepanettone) pongono a chi questo film non è piaciuto per niente è: “Se sapete che non vi piacerà, perchè lo andate a vedere?”. La risposta più ovvia sarebbe che è giusto vedere di tutto e di più, ma la vera risposta, quella sincera, che viene direttamente da dentro, è questa: “Perchè è talmente bello arrivare sani e salvi alla fine della visione di ‘sta solfa che è un record personale e quasi invidiabile”. Ma fatto sta che il film davvero non fa ridere, ed ottiene l’effetto di irritare. Boldi e De Sica stralunati di fronte a tette rifatte che recitano meglio delle padrone, scoregge infuocate e rapper che ruttano: per suicidarsi va benissimo, allora ve lo consigliamo… Ma inquieta il fatto che ancora una volta Boldi e De Sica nel 2003 siano stati tra i primi 5 negli incassi dell’anno, e che film come Elephant e Dogville abbiano guadagnato davvero poco o niente. A dir la verità fa proprio rabbia.
Cambiate canale stasera, 21.00, Canale5

I Video di Cineblog