The Equalizer: Chloë Moretz prostituta per Antoine Fuqua

Ha solo 16 anni ma per Antoine Fuqua sarà una prostituta in The Equalizer. Colpo a sorpresa per Chloë Moretz

Un progetto sempre più interessante. Inutile girarci attorno. 12 anni dopo il boom di Training Day, Antoine Fuqua e Denzel Washington si ritroveranno a breve sul set per The Equalizer, fortunata serie tv anni 80 creata da Michael Sloan e Richard Lindheim ormai pronta per diventare cinema.

Ebbene al fianco della coppia, a detta di Deadline si è aggiunto un terzo nome estremamente 'pesante'. Ovvero la sempre più lanciata Chloë Moretz. A breve nei panni di Carrie, la Hit Girl di Kick-Ass andrà a vestire i pochi panni di una giovane prostituta di nome Teri, ruolo in realtà scritto per un'attrice decisamente più vecchia di lei. Il provino della Moretz, con una lettura sbalorditiva in coppia con Washington, ha però convinto Fuqua ad osare. I due saranno per The Equalizer quello che furono Robert De Niro e Jodie Foster per Taxi Driver.

Voluto dalla Sony Pictures, il film potrebbe seriamente diventare 'saga', visto che Michael Sloan, creatore dello show originale, ha da poco firmato un contratto per scrivere un nuovo romanzo sul personaggio principale Robert McCall, pubblicato nei primi mesi del 2014. L'11 aprile di quell'anno, guarda un po' il caso, The Equalizer sarà al cinema.

Sceneggiato da Richard Wenk, il film sarà prodotto da Todd Black, Jason Blumenthal, Steve Tisch, accanto ad Alex Siskin, Mace Neufeld, Tony Eldridge, Michael Sloan e lo stesso Washington. Arrivata in Italia con il titolo Un giustiziere a New York, la serie era ambientata a New York. Protagonista Robert McCall, detective privato che si occupava di questioni in cui la polizia non poteva (o non voleva) essere coinvolta, ritrovandosi ad affrontare bande criminali, terroristi, poliziotti corrotti e persino agenti di cambio psicopatici. Andato avanti per 4 stagione, The Equalizer aveva in Edward Woodward il suo mattatore.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail