Non era vero niente

“Non è vero, è tutta una montatura”. Quentin Tarantino torna a stupire. Incostante come la sua ultima pettinatura, il regista di Kill Bill Vol. 1 & 2 torna a parlare del suo ultimo progetto – e dichiara di voler girare un film che sembrava ormai abbandonato ad un futuro incerto: Inglorious Bastards, ambientato durante la

“Non è vero, è tutta una montatura”. Quentin Tarantino torna a stupire. Incostante come la sua ultima pettinatura, il regista di Kill Bill Vol. 1 & 2 torna a parlare del suo ultimo progetto – e dichiara di voler girare un film che sembrava ormai abbandonato ad un futuro incerto: Inglorious Bastards, ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, per il quale avrebbe già reclutato uno dei suoi attori feticcio Michael (Mr. Blonde) Madsen. Tarantino, sconfessando le voci che lo davano alla direzione di un imminente nuovo episodio di Venerdì 13, liquida così ogni dubbio: “è una bugia, la New Line Cinema ha inventato tutto. Adoro Jason, e prima o poi girerò certamente un horror, ma non sarà un Venerdì 13”.